HomePrima PaginaCaronno, i commercianti sistemano le aiuole e... rischiano la multa

Caronno, i commercianti sistemano le aiuole e… rischiano la multa

 

Un esempio delle aiuole che sono state smontate

Gli incivili imbrattano e ad abbellire i marciapiedi pensano i commercianti. Succede in corso della Vittoria, dove alcuni titolari di negozi si sono messi a disposizione per rendere più gradevoli le aree antistanti le loro vetrine: purtroppo non lo consentono le norme, essendo il passaggio pedonale di proprietà pubblica, e così rischiano addirittura una multa.

“Eravamo esasperati – spiega Mimma Cosentino, titolare della gelateria Jenant in corso della Vittoria – Avendo sempre le aiuole degradate, soprattutto per colpa dei padroni dei cani che non si curano degli escrementi, con altri commercianti ho iniziato a tenere pulito, a tagliare le erbacce e a posizionare cartelli che sensibilizzassero la gente a essere più civile. Abbiamo anche creato delle aiuole, con tanto di recinto, cordolo coi sassolini e piastrelle colorate”.

Peccato che gli esercenti abbiano dovuto rimuovere quasi tutto. Andati in Comune per riferire cosa avevano realizzato, si sono sentiti rispondere che non potevano, perché è suolo pubblico: è la legge che lo impedisce. Così, per quanto assurdo possa sembrare, “abbiamo smontato i piccoli recinti di legno ma lasciato quanto meno le piastrelle”, spiega Mimma Cosentino, tenendo a dire che “la funzionaria del Comune è stata gentilissima e certo non si può darle torto. Noi commercianti, però, volevamo solo fare un gesto provocatorio, per diffondere più senso civico fra i cittadini irrispettosi e rendere più decoroso il marciapiede”.

Un paradosso: chi si è prodigato gratuitamente, adesso, rischia pure una multa.   


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Solaro pasolini

Solaro, omaggio a Pasolini, con mostra, proiezione e due conferenze

Una mostra, una proiezione e due conferenze per conoscere meglio il genio di Pierpaolo Pasolini a 100 anni dalla sua nascita. L’iniziativa è promossa...

Anche Gerenzano ha il suo Valentino: campione di minimoto premiato dal sindaco

Anche Gerenzano ha il suo Valentino Rossi: è la giovane promessa Valentino Sponga, 13 anni, pilota di moto che con passione e determinazione sta...
Garbagnate PD Macrì

Garbagnate, il Pd si porta avanti, presentato il candidato sindaco per il 2022

Il Partito democratico di Garbagnate ha presentato oggi il candidato sindaco per le elezioni comunali che si svolgeranno nella primavera del 2022. L’assemblea degli iscritti...

Petizione popolare a Caronno: “Vogliamo un parco e un’area cani”

Al via la raccolta firme per trasformare in parco giochi e area cani il boschetto tra via Nino Bixio e via Bainsizza a Caronno...

Bollate, volontari al lavoro nel weekend per togliere le scritte dai muri

Un fine settimana impegnativo quello dei volontari guidati da Alessandro Parisi, coordinatore della Velostazione di Bollate, che si sono dedicati alla pulizia dei muri...

Saronno, Caronno, Origgio, Uboldo, Gerenzano, Cislago: in 800 col reddito di cittadinanza ma senza...

Nella zona del Saronnese sono 798 i percettori del reddito di cittadinanza, dei quali lavora solo qualche decina. Tutta colpa di una legge troppo...
rovello porro

Quattro camion rubati a Seveso per bloccare le strade di Rovello e assaltare il...

Una banda di malviventi ha rubato quattro camion per la raccolta rifiuti di Gelsia Ambiente stanotte a Seveso per mettere a segno l’assalto al...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !