HomeNORD MILANOCoronavirus, resta la mascherina, controlli nelle spiagge e blocco di 13 Paesi

Coronavirus, resta la mascherina, controlli nelle spiagge e blocco di 13 Paesi

mascherina
Foto di Juraj Varga da Pixabay

Sarà presentato domani, 14 luglio, il nuovo Dpcm, decreto del presidente del consiglio dei ministri, con le nuove misure per il contenimento del contagio da coronavirus.

Sarà il ministro della Salute, Roberto Speranza, a relazionale al Parlameno, sui contenuti del nuovo Dpcm che dovrà prorogare con alcune novità, le misure in atto con scadenza 14 luglio.

Stanno circolando in queste ore le prime anticipazioni, da fonti governative, sui contenuti principali del nuovo Dpcm.
Secondo quanto riportato da Corriere.it, si andrà verso la proroga dell’uso della mascherina nei locali chiusi e dove non sarà possibile garantire il distanziamento.

Mascherina sì, guanti no

Rimane l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi chiusi quando non si può garantire il distanziamento sociale.
Nei locali pubblici bisognerà lasciare le proprie generalità che saranno conservate per due settimane.
Ancora necessaria la sanificazione dei luoghi, gli erogatori del disinfettante per le mani, i termoscanner in uffici e centri commerciali.
Si va verso la rimozione dell’obbligo di utilizzo dei guanti.

Assembramenti, bar all’aperto e spiagge

Il divieto di assembramento rimane in vigore. Proseguiranno e saranno intenstificati i controlli nei luoghi della movida, in tutti i quartieri di città e luoghi di vacanza dove alto è il numero delle persone che si riuniscono per aperitivi e cene.
Controlli previsti ed intensificati anche sulle spiagge, dove si dovrà verificare il corretto distanziamento tra lettini e ombrelloni.

Discoteche chiuse o riaperte dalle regioni

Il governo è orientato a mantenere il divieto di apertura dei locali da ballo al chiuso almeno fino alla fine del mese.
Viene data facoltà alla regioni di intervenire in deroga a questo divieto.

Ingressi vietati da 13 paesi, isolamento per chi arriva dagli Usa

Sarà prorogato il divieto di ingresso a chi proviene da 13 Paesi anche utilizzando i voli “triangolati”: Armenia, Bahrein, Bangladesh, Kuwait, Oman, Bosnia Erzegovina, Macedonia del Nord e Moldova, Brasile, Cile, Panama, Perù e Repubblica Dominicana.

Gli italiani, che vivono o sono passati in uno di questi Stati, possono rientrare ma devono mettersi in quarantena. Rimane l’obbligo di rimanere in isolamento 14 giorni anche per chi arriva dagli Stati Uniti.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

I ragazzi di Caronno raccontano la pandemia: ecco il diario “La voce del cuore”

Le quinte elementari e le medie di Caronno Pertusella hanno fatto tesoro dell’esperienza della pandemia realizzando un “Diario Solidale” diverso da quello degli anni...
Denise Pipitone Cesate svola caso

Denise Pipitone, una segnalazione da Cesate porta alla svolta del caso

Scomparsa Denise Pipitone, la segnalazione di una ex cesatese getta nuova luce sul caso. è stata riconosciuta la donna che era con Danas nel video...

Saronno e il Brollo in lutto, addio a Don Pasquale: “Ha fatto la storia...

Lutto nella comunità pastorale di Saronno. Si è spento ieri notte a 86 anni Don Pasquale Colombo, per ventiquattro anni alla guida della parrocchia...
Bollate comune anello brillante

Limbiate, foglietti con insulti all’ex moglie sul posto di lavoro: arrestato

Ha infranto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie presentandosi a Monza dove lavora la donna, minacciandola e lanciandole addosso dei...
BUsto Arsizio Polizia

Busto Arsizio, furto, aggressione e fuga in auto col bimbo: arrestate 2 donne

La Polizia di Stato di Busto Arsizio, ha arrestato ieri due donne rom, di 31 e 21 anni, che hanno tentato di rubare merce...

Parcheggi occupati dai pendolari: a Cislago arrivano soste a disco orario e pass

  I dischi orari di due ore eccetto che per i residenti con pass. Questo il provvedimento adottato a Cislago per risolvere un annoso problema:...

Orrore a Lomazzo: anziana scopre ladro in casa e viene violentata

Un 26enne originario della Nigeria e in Italia senza permesso di soggiono, ha rapinato e violentato una donna di 89 anni a Lomazzo, comune...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !