Home BRIANZA Limbiate, vandali nel parco inclusivo: chi rovina i giochi dei bimbi?...

Limbiate, vandali nel parco inclusivo: chi rovina i giochi dei bimbi? | FOTO

 

Bulloni svitati sui giochi per i bambini inaugurati appena 4 giorni fa a Limbiate. Ha dell’incredibile quanto accaduto nel parco “inclusivo” di via Turati a Limbiate, Villaggio Giovi, dopo che solo giovedì scorso è stato inaugurato il nuovo parco pubblico, con attrezzature “senza barriere”, in modo da poter raccogliere anche bambini con disabilità.

Oggi alcuni frequentatori del parco, hanno notato una parte di un gioco per bimbi, nuovissimo, allentata e hanno trovato a terra rondelle di varie dimensioni.

Mancavano i bulloni delle viti che fissavano il pezzo staccato. Evidentemente qualcuno si è divertito a toglierle, mettendo così a rischio anche l’incolumità degli utilizzatori.

Come spiega l’utente Facebook Alessia Riviecchio sul gruppo Limbiate Notizie, il problema è stato segnalato alla Polizia locale “è uscito un addetto che ci ha confermato che sono stati “asportati” (se così vogliamo dire) alcuni blocchi… ora ha transennato lo scivolo e provvederanno a sistemarlo”.

Un atto sconsiderato che sta suscitando profonda indignazione tra i residenti del quartiere che lo frequentano e avevano accolto con soddisfazione l’inaugurazione di giovedì alla presenza di sindaco e assessori.

Quello di via Turati è un parco speciale che è stato intitolato ad una persona speciale. Il parco infatti porta il nome di Bruna Barzaghi, volontaria della Caritas parrocchiale di Villaggio Giovi che fu sempre vicina alle persone in difficoltà.

“Si tratta del primo parco inclusivo della nostra città e l’idea dell’Amministrazione è quella di replicarlo anche in altri quartieri, con investimenti importanti ma che guardano al futuro in una prospettiva di integrazione” -si spiega in una nota dell’Amministrazione comunale.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

donna computer mail

Brugherio, quasi 2 anni di mail oscene ad una coppia e ai loro amici,...

Due anni di insulti a sfondo sessuale inviati a una coppia di coniugi e a loro colleghi e conoscenti: i carabinieri di Brugherio sono...

Covid, l’appello del sindaco di Cislago ai ragazzi: “Aiutateci, rinunciate a divertimento e socialità”

In questo periodo d’impennata dei contagi da Covid-19, il sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia si appella ai giovani: “Aiutateci. i vostri bis bisnonni avevano...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO

Covid, numeri impressionanti, mentre mancano vaccini e medici; a Saronno caso di Tbc a...

Apertura inevitabilmente dedicata all’emergenza sanitaria anche questa settimana per il notiziario: la situazione è critica anche perché non ci sono ancora i vaccini antinfluenzali...

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
sesto droga tangenziale

Sulla Tangenziale Nord con 115 kg di hashish in auto, 25enne arrestato

I carabinieri di Bresso hanno arrestato ieri un 25enne albanese fermato sulla Tangenziale Nord alla guida di un’auto con 115 kg di droga a...
snam Covid 19

Covid: l’incendio è scoppiato, ecco i numeri della nostra zona

La seconda ondata della pandemia è arrivata anche nei nostri comuni. Settimana scorsa scrivevamo che stava arrivando, ora possiamo affermare che è arrivata, perché...

Allenamenti consentiti anche negli sport di squadra, ma con distanziamento

Parziale dietro-front di Regione Lombardia sulle attività sportive di squadra: gli allenamenti tornano ad essere consentiti con il distanziamento. Dopo le numerose proteste che si...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !