Home BRIANZA Ceriano, pistola e droga sottoterra, nuova scoperta col metal detector | FOTO

Ceriano, pistola e droga sottoterra, nuova scoperta col metal detector | FOTO

I volontari che stanno setacciando l’ex bosco della droga di Ceriano Laghetto con il metal detector, hanno portato alla luce all’inizio di settimana tre tipi diversi di droga e una nuova pistola, oltre ad un bilancino, un tablet, due cellulari, un coltello a serramanico e l’immancabile machete. 

Armi e stupefacenti nascosti nel Parco delle Groane tra le due stazioni di Ceriano

 “Serpico”, è il nome scelto dal volontario specializzato nell’utilizzo del metal detector che da oltre 80 giorni sta passando al setaccio, i circa 700mila metri quadri dell’area boschiva nel Parco delle Groane che va dalla stazione di Ceriano Solaro fino a quella di Ceriano-Groane, al Villaggio Brollo, fino a qualche mese fa regno incontrastato di spacciatori e tossicodipendenti, ma oggi ormai completamente “bonificato”.

Con lo strumento elettronico che rileva la presenza di metalli sotto il livello del terreno, è stata ritrovata l’arma, una pistola ad aria compressa senza matricola e, nelle immediate vicinanze, un borsello contenente 3 involucri di plastica con 3 tipi diversi di sostanza stupefacente, ovvero circa 45 grammi di eroina, 17 grammi di hashish e 4 grammi di marijuana che aggiunti ai precedenti ritrovamenti portano ad un totale di circa un etto e mezzo di droga rinvenuta.

Ben 6 armi da fuoco e 30 armi da taglio sotterrate nel bosco 

Nel corso della stessa “battuta” è stato trovato anche il machete, che va ad allungare la lunghissima lista di armi da taglio portate alla luce negli ultimi 3 mesi (ben 30 in tutto, tra machete, coltelli di varie forme e dimensioni, accetta, mannaia, falce e persino una spada). Le armi da fuoco portate alla luce sono oggi in totale 6, giusto per confermare il livello di pericolosità raggiunto nel tempo da quest’area che era diventata “terra di nessuno”, fino ai recenti ripetuti blitz delle forze dell’ordine che, insieme ai continui pattugliamenti della Polizia locale e dei volontari del Gst, hanno fatto letteralmente “piazza pulita”. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro probatorio dalla Polizia locale ed invitato alla Procura della Repubblica di Monza.

Gli spacciatori si sono spostati più a Sud, verso Bollate 

“Aggiungiamo un nuovo importante tassello alla nostra continua battaglia contro lo spaccio di droga nei boschi di Ceriano” -commenta l’Assessore alla Sicurezza, Dante Cattaneo.  Negli ultimi tempi, la presenza di spacciatori nel bosco si è concentrata in particolare nella zona di Bollate.

“Il messaggio che deve arrivare forte e chiaro a questi venditori di morte è che a Ceriano non c’è più posto per loro e che noi continueremo sempre a dar loro la caccia e a privarli di tutti gli strumenti utilizzati per gestire i loro sporchi affari. Per questa gentaglia Ceriano Laghetto è off limits e i nostri boschi tornano a disposizione dei cittadini che vogliono riappropriarsi di questi angoli meravigliosi”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

generale figliuolo

Covid, un generale dell’esercito prende il posto del commissario Arcuri

Il presidente del consiglio dei ministri Mario Draghi ha nominato il nuovo commissario all'emergenza Covid. Si tratta di un generale dell'Esercito,  Francesco Paolo Figliuolo.  "A...

Ceriano Laghetto, Fontana in visita all’ex bosco della droga: “Battaglia ancora lunga” I...

  Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana ha fatto visita, sabato scorso, dopo la funzione in memoria dell'ambasciatore Luca Attanasio, all'ex "bosco della droga" di...
croce rossa vaccino misinto

Nella sede Cri Alte Groane il punto vaccino per Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano...

Sarà la sede della Croce Rossa Alte Groane di via Guglielmo Marconi 15 a Misinto, l’hub nel quale i cittadini di Lazzate, Misinto, Ceriano...

Rho, operaio 49enne muore travolto da un camion in retromarcia

Un terribile incidente sul lavoro è avvenuto questa mattina, 1 marzo, a Rho: un operaio di 49 anni è morto investito da un camion...
Bollate hinterland

Poveri bollatesi, tra carcere, bulla, striscia e zona rossa… in ritardo

Bollate non è una città particolarmente fortunata. Oltre a essere un comune del problematico hinterland, in Italia il suo nome è associato a un...
Cestello lavoro

Giardinieri sul cestello toccano cavi dell’alta tensione, uno grave in ospedale

Un brutto incidente sul lavoro si è verificato questa mattina a Lesmo, in provincia di Monza e Brianza, dove due giardinieri impegnati in operazioni...

Cani buttati in un cassonetto, li adotta una famiglia di Caronno

Il futuro di due splendide cucciole nate a Latina e subito gettate in un cassonetto dell’immondizia sembrava segnato. E invece no, quello che ancora...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !