HomeBRIANZACeriano, pistola e droga sottoterra, nuova scoperta col metal detector | FOTO

Ceriano, pistola e droga sottoterra, nuova scoperta col metal detector | FOTO

I volontari che stanno setacciando l’ex bosco della droga di Ceriano Laghetto con il metal detector, hanno portato alla luce all’inizio di settimana tre tipi diversi di droga e una nuova pistola, oltre ad un bilancino, un tablet, due cellulari, un coltello a serramanico e l’immancabile machete. 

Armi e stupefacenti nascosti nel Parco delle Groane tra le due stazioni di Ceriano

 “Serpico”, è il nome scelto dal volontario specializzato nell’utilizzo del metal detector che da oltre 80 giorni sta passando al setaccio, i circa 700mila metri quadri dell’area boschiva nel Parco delle Groane che va dalla stazione di Ceriano Solaro fino a quella di Ceriano-Groane, al Villaggio Brollo, fino a qualche mese fa regno incontrastato di spacciatori e tossicodipendenti, ma oggi ormai completamente “bonificato”.

Con lo strumento elettronico che rileva la presenza di metalli sotto il livello del terreno, è stata ritrovata l’arma, una pistola ad aria compressa senza matricola e, nelle immediate vicinanze, un borsello contenente 3 involucri di plastica con 3 tipi diversi di sostanza stupefacente, ovvero circa 45 grammi di eroina, 17 grammi di hashish e 4 grammi di marijuana che aggiunti ai precedenti ritrovamenti portano ad un totale di circa un etto e mezzo di droga rinvenuta.

Ben 6 armi da fuoco e 30 armi da taglio sotterrate nel bosco 

Nel corso della stessa “battuta” è stato trovato anche il machete, che va ad allungare la lunghissima lista di armi da taglio portate alla luce negli ultimi 3 mesi (ben 30 in tutto, tra machete, coltelli di varie forme e dimensioni, accetta, mannaia, falce e persino una spada). Le armi da fuoco portate alla luce sono oggi in totale 6, giusto per confermare il livello di pericolosità raggiunto nel tempo da quest’area che era diventata “terra di nessuno”, fino ai recenti ripetuti blitz delle forze dell’ordine che, insieme ai continui pattugliamenti della Polizia locale e dei volontari del Gst, hanno fatto letteralmente “piazza pulita”. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro probatorio dalla Polizia locale ed invitato alla Procura della Repubblica di Monza.

Gli spacciatori si sono spostati più a Sud, verso Bollate 

“Aggiungiamo un nuovo importante tassello alla nostra continua battaglia contro lo spaccio di droga nei boschi di Ceriano” -commenta l’Assessore alla Sicurezza, Dante Cattaneo.  Negli ultimi tempi, la presenza di spacciatori nel bosco si è concentrata in particolare nella zona di Bollate.

“Il messaggio che deve arrivare forte e chiaro a questi venditori di morte è che a Ceriano non c’è più posto per loro e che noi continueremo sempre a dar loro la caccia e a privarli di tutti gli strumenti utilizzati per gestire i loro sporchi affari. Per questa gentaglia Ceriano Laghetto è off limits e i nostri boschi tornano a disposizione dei cittadini che vogliono riappropriarsi di questi angoli meravigliosi”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Maltempo: sottopassi allagati, crolli, situazione critica in provincia di Varese | FOTO

Pioggia intensa e vento stanno creando grossi problemi dal primo pomeriggio di oggi soprattutto nella provincia di Varese per sottopassi allagati e crolli sulle...

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !