HomeBRIANZACeriano, pistola e droga sottoterra, nuova scoperta col metal detector | FOTO

Ceriano, pistola e droga sottoterra, nuova scoperta col metal detector | FOTO

I volontari che stanno setacciando l’ex bosco della droga di Ceriano Laghetto con il metal detector, hanno portato alla luce all’inizio di settimana tre tipi diversi di droga e una nuova pistola, oltre ad un bilancino, un tablet, due cellulari, un coltello a serramanico e l’immancabile machete. 

Armi e stupefacenti nascosti nel Parco delle Groane tra le due stazioni di Ceriano

 “Serpico”, è il nome scelto dal volontario specializzato nell’utilizzo del metal detector che da oltre 80 giorni sta passando al setaccio, i circa 700mila metri quadri dell’area boschiva nel Parco delle Groane che va dalla stazione di Ceriano Solaro fino a quella di Ceriano-Groane, al Villaggio Brollo, fino a qualche mese fa regno incontrastato di spacciatori e tossicodipendenti, ma oggi ormai completamente “bonificato”.

Con lo strumento elettronico che rileva la presenza di metalli sotto il livello del terreno, è stata ritrovata l’arma, una pistola ad aria compressa senza matricola e, nelle immediate vicinanze, un borsello contenente 3 involucri di plastica con 3 tipi diversi di sostanza stupefacente, ovvero circa 45 grammi di eroina, 17 grammi di hashish e 4 grammi di marijuana che aggiunti ai precedenti ritrovamenti portano ad un totale di circa un etto e mezzo di droga rinvenuta.

Ben 6 armi da fuoco e 30 armi da taglio sotterrate nel bosco 

Nel corso della stessa “battuta” è stato trovato anche il machete, che va ad allungare la lunghissima lista di armi da taglio portate alla luce negli ultimi 3 mesi (ben 30 in tutto, tra machete, coltelli di varie forme e dimensioni, accetta, mannaia, falce e persino una spada). Le armi da fuoco portate alla luce sono oggi in totale 6, giusto per confermare il livello di pericolosità raggiunto nel tempo da quest’area che era diventata “terra di nessuno”, fino ai recenti ripetuti blitz delle forze dell’ordine che, insieme ai continui pattugliamenti della Polizia locale e dei volontari del Gst, hanno fatto letteralmente “piazza pulita”. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro probatorio dalla Polizia locale ed invitato alla Procura della Repubblica di Monza.

Gli spacciatori si sono spostati più a Sud, verso Bollate 

“Aggiungiamo un nuovo importante tassello alla nostra continua battaglia contro lo spaccio di droga nei boschi di Ceriano” -commenta l’Assessore alla Sicurezza, Dante Cattaneo.  Negli ultimi tempi, la presenza di spacciatori nel bosco si è concentrata in particolare nella zona di Bollate.

“Il messaggio che deve arrivare forte e chiaro a questi venditori di morte è che a Ceriano non c’è più posto per loro e che noi continueremo sempre a dar loro la caccia e a privarli di tutti gli strumenti utilizzati per gestire i loro sporchi affari. Per questa gentaglia Ceriano Laghetto è off limits e i nostri boschi tornano a disposizione dei cittadini che vogliono riappropriarsi di questi angoli meravigliosi”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

I ragazzi di Caronno raccontano la pandemia: ecco il diario “La voce del cuore”

Le quinte elementari e le medie di Caronno Pertusella hanno fatto tesoro dell’esperienza della pandemia realizzando un “Diario Solidale” diverso da quello degli anni...
Denise Pipitone Cesate svola caso

Denise Pipitone, una segnalazione da Cesate porta alla svolta del caso

Scomparsa Denise Pipitone, la segnalazione di una ex cesatese getta nuova luce sul caso. è stata riconosciuta la donna che era con Danas nel video...

Saronno e il Brollo in lutto, addio a Don Pasquale: “Ha fatto la storia...

Lutto nella comunità pastorale di Saronno. Si è spento ieri notte a 86 anni Don Pasquale Colombo, per ventiquattro anni alla guida della parrocchia...
Bollate comune anello brillante

Limbiate, foglietti con insulti all’ex moglie sul posto di lavoro: arrestato

Ha infranto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie presentandosi a Monza dove lavora la donna, minacciandola e lanciandole addosso dei...
BUsto Arsizio Polizia

Busto Arsizio, furto, aggressione e fuga in auto col bimbo: arrestate 2 donne

La Polizia di Stato di Busto Arsizio, ha arrestato ieri due donne rom, di 31 e 21 anni, che hanno tentato di rubare merce...

Parcheggi occupati dai pendolari: a Cislago arrivano soste a disco orario e pass

  I dischi orari di due ore eccetto che per i residenti con pass. Questo il provvedimento adottato a Cislago per risolvere un annoso problema:...

Orrore a Lomazzo: anziana scopre ladro in casa e viene violentata

Un 26enne originario della Nigeria e in Italia senza permesso di soggiono, ha rapinato e violentato una donna di 89 anni a Lomazzo, comune...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !