Home EDITORIALI La peste bubbonica

La peste bubbonica

aeroporto peste
Foto di Jan Vašek da Pixabay

Vi ricordate la peste bubbonica? Sì, il terribile morbo della “Peste nera” che tra il 1346 e il 1353 causò (si stima) venti milioni di morti nel mondo, una tragedia medievale narrata in innumerevoli romanzi e film. Ebbene, questo pauroso morbo è tornato, è lì dietro l’angolo, in Asia centrale. Due casi di peste bubbonica sono stati registrati nella Mongolia interna, una regione della Cina: si tratta di due giovani che avrebbero contratto la peste mangiando carne cruda di marmotta.

Ora sono ricoverati in ospedale, uno dei due è in condizioni critiche e in tutta la regione è stato vietato il consumo di carne di marmotta. Tutto ciò solo otto giorni dopo la notizia arrivata dalla Cina della scoperta di un nuovo virus molto pericoloso, di origine suina.

Perchè vi raccontiamo tutto questo? Per spaventarvi? No, semplicemente per farvi capire che il Covid che ci sta rovinando le vite non è un nemico tanto sorprendente, purtroppo. Di nemici ce ne sono molti. Il vero problema è il progresso: un tempo non esistevano aerei e vacanze di massa in giro per il mondo e dunque i virus avevano molta più difficoltà a diffondersi, quasi sempre si esaurivano nell’area in cui emergevano. I nemici ci sono sempre stati, ma erano circoscritti.

Adesso basta un cinese qualunque che salga su un aereo o un turista qualunque che giri il mondo e rischia di esplodere una pandemia di cui ci accorgiamo solo quando è già arrivata.

Non basta, dunque, sconfiggere il Covid, occorre capire che il progresso ha effetti collaterali, che il mondo è globalizzato nel bene ma anche nel male. Di pandemie ne accadranno ancora, purtroppo, è inevitabile. Ma le prossime volte dovremo farci trovare più preparati.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

video

Rozzano, vigili del fuoco come spiderman sul balcone per liberare sei piccioni | VIDEO

https://youtu.be/w5YV8TUBbbo I vigili del fuoco del comando provinciale di Milano hanno effettuato questa mattina uno spettacolare intervento a Rozzano per liberare 6 piccioni rimasti intrappolati...
cislago code piattaforma

Cislago, code in piattaforma: “Aprite tutti i giorni”

Cislago, code in piattaforma: “Aprite tutti i giorni”. E’ l’appello di alcuni cittadini che si sono ritrovati in coda per scaricare i rifiuti: c’è chi...
Arrestato Sesto

Sesto S Giovanni: arrestato aggressore tunisino incubo delle anziane

I carabinieri di Sesto San Giovanni hanno arrestato un 44enne accusato di numerose violente rapine nei confronti di anzia e donne sole. A finire in...
coronavirus

Coronavirus: tamponi in 48 ore a chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

Il Governo ha accolto le sollecitazioni e le preoccupazioni della Lombardia e delle Regioni sui nuovi contagi da Covid19, concordando la formulazione di linee...
Caronno cineteatro recupero

Caronno: giù l’ex cineteatro, ma niente recupero

Caronno: giù l’ex cineteatro, ma niente recupero. Annunciato in pompa magna alla fine della passata amministrazione Bonfanti, sembrava che il progetto di recupero del vecchio...
cogliate Amstaff cani sequestrati

Cogliate, 15 cani in una abitazione: sequestrati da Ats

A Cogliate sono stati trovati ben 15 cani in una abitazione, e sono stati sequestrati da Ats. Una sorta di allevamento irregolare di cani di...

Caronno, niente biciclette al cimitero: anziani in rivolta

“Permettete l’ingresso in bicicletta al cimitero”. Accorato appello degli anziani che vanno abitualmente nei camposanti di Caronno e Pertusella, alle prese coi disagi per...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !