Home EDITORIALI La peste bubbonica

La peste bubbonica

aeroporto peste
Foto di Jan Vašek da Pixabay

Vi ricordate la peste bubbonica? Sì, il terribile morbo della “Peste nera” che tra il 1346 e il 1353 causò (si stima) venti milioni di morti nel mondo, una tragedia medievale narrata in innumerevoli romanzi e film. Ebbene, questo pauroso morbo è tornato, è lì dietro l’angolo, in Asia centrale. Due casi di peste bubbonica sono stati registrati nella Mongolia interna, una regione della Cina: si tratta di due giovani che avrebbero contratto la peste mangiando carne cruda di marmotta.

Ora sono ricoverati in ospedale, uno dei due è in condizioni critiche e in tutta la regione è stato vietato il consumo di carne di marmotta. Tutto ciò solo otto giorni dopo la notizia arrivata dalla Cina della scoperta di un nuovo virus molto pericoloso, di origine suina.

Perchè vi raccontiamo tutto questo? Per spaventarvi? No, semplicemente per farvi capire che il Covid che ci sta rovinando le vite non è un nemico tanto sorprendente, purtroppo. Di nemici ce ne sono molti. Il vero problema è il progresso: un tempo non esistevano aerei e vacanze di massa in giro per il mondo e dunque i virus avevano molta più difficoltà a diffondersi, quasi sempre si esaurivano nell’area in cui emergevano. I nemici ci sono sempre stati, ma erano circoscritti.

Adesso basta un cinese qualunque che salga su un aereo o un turista qualunque che giri il mondo e rischia di esplodere una pandemia di cui ci accorgiamo solo quando è già arrivata.

Non basta, dunque, sconfiggere il Covid, occorre capire che il progresso ha effetti collaterali, che il mondo è globalizzato nel bene ma anche nel male. Di pandemie ne accadranno ancora, purtroppo, è inevitabile. Ma le prossime volte dovremo farci trovare più preparati.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

covid grafico

Peggiorano i contagi nella zona: a Limbiate e Senago più nuovi casi che a...

La situazione dell’epidemia da Sars-Cov2 nella nostra zona sta peggiorando e in questo preciso momento il comune con il maggior numero di casi non...
rally incendio

Rally dei laghi: auto esce di strada, prende fuoco e incendia il bosco...

Una delle auto in gara per il Rally dei Laghi, che si disputa oggi sopra Varese, è uscita di strada verso ed ha preso...

Saronno, nell’ex Isotta Fraschini un pezzo dell’Accademia di Brera

L'Accademia di Brera vuole allargarsi, occupare nuovi spazi per accogliere studenti da tutto il mondo e l'area dell'ex Isotta Fraschini di Saronno è stata...

Paderno, sassi contro il treno: macchinista ferito. Milano-Asso bloccata

Treni bloccati sulla Milano-Seveso dopo una sassaiola contro un convoglio nella stazione di Paderno Dugnano. È successo poco dopo le 12, sull’S4 737 partito...

Luca Attanasio, l’addio di Limbiate al “suo” ambasciatore I VIDEO

"Ai miei amici, alle loro belle famiglie, ai piccoli e ai grandi" Risuonano le ultime parole di Luca Attanasio in un messaggio vocale inviato agli...

Auto si schianta contro un palo a Origgio, ragazzo salvo per miracolo

Si è salvato miracolosamente il giovane alla guida di un'auto che questo pomeriggio (27 febbraio) si è schiantato contro un palo della luce a...

Barlassina, Audi fuori controllo sfonda una recinzione | FOTO

Un uomo, questa mattina a Barlassina, ha perso il controllo dell’auto e ha demolito una recinzione infilandosi sotto le inferriate. L’incidente stradale si è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !