HomeAPPUNTAMENTIGarbagnate: in mostra i volti dei cittadini al tempo del coronavirus

Garbagnate: in mostra i volti dei cittadini al tempo del coronavirus

Garbagnate mostra coronavirusA Garbagnate saranno messi in mostra i volti dei cittadini al tempo del coronavirus.

Il fotografo garbagnatese Paolo Barbera è il protagonista di una nuova iniziativa post-Covid che vuole coinvolgere tutti i cittadini.

Si chiama “Face Wall Covid 19” ed è un allestimento organizzato dall’Assessorato alle Politiche Culturali e curato appunto dal fotografo Paolo Barbera, per lasciare una traccia di quello che è accaduto, e allo stesso tempo come auspicio verso il ritorno alla “normalità”.

Ma di che cosa si tratta esattamente? Sarà una mostra fotografica all’aperto, allestita in un luogo di passaggio e quindi visibile a tutti, perché tutti possano riconoscersi dietro le mascherine, le espressioni, gli sguardi, nelle centinaia di ritratti che Paolo Barbera ha colto fra la gente che ha continuato a lavorare, che è uscita di casa per la spesa, che gradualmente ha ripreso a vivere la routine del quotidiano.

Mostra fotografica sul muro a Garbagnate, i volti del Covid 

Paolo Barbera ha pensato ad una mostra su un muro della propria Città, “a un muro che non divide ma che unisce”. Il progetto infatti nasce da un sogno di una comunità ideale di persone diverse, per fasce di età, cultura ed estrazione sociale, che si sostengono compatte nel trovare soluzioni ai problemi.

L’Esposizione sarà temporanea, come una traccia leggera, sempre più lieve; scolorirà lentamente col passare del tempo e delle intemperie, fino a sparire… proprio come il virus.

Non solo le persone ritratte, ma tutta la città è invitata a contribuire all’allestimento della mostra con l’autore Paolo Barbera. L’appuntamento sarà in Via Gran Sasso (angolo Via Vismara) domenica 19 luglio, dalle ore 10:00 in poi, e lunedì 20 luglio, dalle ore 17:00, fino al tramonto.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...

Piove al palasport di Caronno, il Volley: “Rischiamo il prossimo campionato”

Ogni volta che c’è un temporale, continua a piovere dal tetto del palasport di Caronno Pertusella, col risultato che le partite di basket e...

Omicidio ad Arese, in casa anche i tre figli della coppia che hanno dato...

C’erano anche i tre figli della coppia questa mattina in casa ad Arese, dove un uomo di 41 anni ha ucciso a coltellate la...
Solaro investiti

Solaro, marito e moglie investiti sulla Saronno-Monza

Due persone sono state investite questa mattina a Solaro, sulla Saronno-Monza davanti alla Farmacia Comunale n.1. L’incidente si è verificato poco dopo le 9,15 in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !