HomeCRONACA -Monza: in fuga nei campi, gli atterra davanti l'elicottero dei carabinieri e...

Monza: in fuga nei campi, gli atterra davanti l’elicottero dei carabinieri e lo arrestano | FOTO

Un uomo che ha tentato la fuga nei prati durante un blitz dei carabinieri in un campo nomadi a Monza è stato arrestato dall’elicottero in volo, il cui pilota lo ha individuato e costretto a fermarsi fino a quando gli è atterrato davanti.

C’è un’immagine fortemente significativa che riassume la maxi operazione condotta dai carabinieri di diversi comandi, tra Piemonte e Lombardia per sgominare una banda di nomadi dedita in particolare a furti nei centri commerciali.

Arresti a Monza, Seregno, Seveso e Busto Arsizio

Gli arresti sono stati effettuati a Monza, Seregno, Seveso e Busto Arsizio dai Carabinieri dei Nuclei Operativi delle Compagnie di Tortona (AL) e Novi Ligure (AL) e del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Alessandria, grazie al supporto logistico fornito dalle Compagnie di Monza e Seregno.

L’operazione, frutto di articolate indagini, ha consentito di rintracciare e sottoporre a fermo 9 persone, tra cui una donna, traendone in arresto una decima, tutte di nazionalità rumena, di età compresa tra i 21 e i 48 anni, ritenute appartenenti ad un sodalizio criminale dedito alla commissione di furti e rapine in tutto il Nord Italia e, in particolare, ai danni di negozi di apparati telefonici e informatici posti all’interno di ipermercati e centri commerciali.

Furti di cellulari e rapine di autovetture 

Le indagini, erano state avviate da un furto di telefoni cellulari commesso ai danni di un centro commerciale di Tortona, a seguito del quale è stato possibile individuare questo sodalizio criminale, responsabile, oltre che di questo fatto, anche quello di 3 rapine di cellulari e autovetture, 7 furti, tra tentati e consumati, sempre aventi ad oggetto costosi smartphone e autovetture, nonché di numerosi episodi di ricettazione del materiale rubato.

Blitz al campo nomadi di Monza 

Quattro le persone sottoposte a fermo su decreto emesso dal Pm Andrea Trucano della Procura di Alessandria, sono state individuate mentre cercavano di nascondere circa 200 tra telefoni cellulari e tablet – risultati provento dell’ennesima spaccata commessa qualche ora prima nel negozio “Euronics” all’interno del centro commerciale “Auchan” di Cesano Boscone (MI).
Altre cinque persone sono state fermate dai militari operanti, sorpresi all’interno dell’insediamento di nomadi di via della Offelera di Monza: tra di essi è stata bloccata una donna sorpresa dai Carabinieri di Seregno mentre si stava apprestando ad abbandonare il territorio nazionale per rifugiarsi nel Paese di origine.

Una particolare sottolineatura merita quello che è successo in occasione dell’irruzione presso il campo nomadi di Monza.

Inseguimento in elicottero fino alla cattura 

Tutti i presenti cercavano di dileguarsi dalle finestre delle abitazioni, venendo subito bloccati ad eccezione di uno che riusciva momentaneamente a darsi alla fuga.
L’uomo veniva però rintracciato, poco distante, dall’equipaggio dell’elicottero del 2° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Bergamo – Orio al Serio, opportunamente impegnato a fornire la copertura aerea al dispositivo attuato a terra dai colleghi della Compagnia di Monza.

Il pilota riusciva a seguire il fuggitivo sino a quando questi, raggiunta un’area campestre, si vedeva piombare addosso il velivolo che, in totale sicurezza, riusciva ad atterrare a pochi metri da lui.

A quel punto i due militari componenti l’equipaggio, prontamente scesi dal velivolo, raggiungevano l’uomo, bloccandolo e consegnandolo, poco dopo, ai colleghi a terra che lo stavano inseguendo: l’uomo risultava colpito da precedente provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Cremona.

Recuperata refurtiva per oltre 50mila euro ma anche mazze e attrezzi da scasso 

Oltre alla citata refurtiva, del valore di oltre 50mila euro, subito restituita agli aventi diritto, nel corso delle operazioni veniva altresì recuperata un’autovettura Range Rover Evoque, condotta da uno dei fermati e con a bordo un suo connazionale 24enne deferito in stato di libertà per ricettazione, risultata rubata il 13 luglio in provincia di Brescia.

Venivano invece rinvenuti e sequestrati, nella disponibilità dei fermati e dell’arrestato, numerose mazze ferrate, flessibili e altri attrezzi atti allo scasso, nonché abbigliamento vario utilizzato per il travisamento.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...

Piove al palasport di Caronno, il Volley: “Rischiamo il prossimo campionato”

Ogni volta che c’è un temporale, continua a piovere dal tetto del palasport di Caronno Pertusella, col risultato che le partite di basket e...

Omicidio ad Arese, in casa anche i tre figli della coppia che hanno dato...

C’erano anche i tre figli della coppia questa mattina in casa ad Arese, dove un uomo di 41 anni ha ucciso a coltellate la...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !