Home BOLLATESE Bollate: parte per le vacanze con le nipoti, entra in Trentino e...

Bollate: parte per le vacanze con le nipoti, entra in Trentino e succede un disastro

Una donna 62enne residente a Bollate con le due nipoti 13enni,  sono vive per miracolo dopo il terribile incidente di cui sono rimaste vittima durante quello che avrebbe dovuto essere il loro  primo giorno di vacanza.

Se solo il guard rail sotto cui l’ auto si è infilata avesse sfondato il parabrezza e si fosse infilato nell’abitacolo, probabilmente adesso saremmo qui a raccontare una storia ben più drammatica. Invece la sbarra di metallo ha spaccato il parabrezza ma per fortuna è schizzata sopra al veicolo, che si è infilato completamente sotto.

Auto contro guard rail in Trentino, tragedia  sfiorata per nonna e nipoti di Bollate

La donna bollatese, madre di tre figli, sabato mattina prima delle 9 è partita in direzione di Bolzano, dove doveva trascorrere una settimana di vacanza insieme ad alcuni parenti. Con lei in auto, fortunatamente sedute entrambe sul sedile posteriore, c’erano due nipoti, figlie di una sorella, entrambe 13enni essendo gemelle.

Il viaggio procedeva tranquillamente, la donna, per evitare le code dei cantieri, aveva lasciato l’autostrada del Brennero e stava salendo lungo la statale 12 che costeggia il lago di Garda.

Da poche decine di metri aveva superato il confine del Veneto entrando in Trentino quando, a Borghetto all’Adige, si è spaventata vedendo qualcosa, forse un piccolo animale, che le attraversava improvvisamente la strada.

Ha perso il controllo della sua Alfa Romeo Mito che è sbandata di lato infilandosi sotto il guard rail che cominciava proprio in quel punto e finendo nella scarpata.

Il guard rail ha schiacciato il cofano, ha colpito il vetro anteriore ma poi, per fortuna, non è entrato nell’abitacolo: l’auto l’ha preso proprio all’altezza del guidatore, come mostrano i segni sulla carrozzeria, se fosse entrato, per la donna non ci sarebbe stato scampo. Invece si è procurata solo delle contusioni alle gambe, ma gli airbag l’hanno salvata uscendo da quello spaventoso incidente praticamente illesa.

E illese anche le due nipotine che viaggiavano con lei sul sedile posteriore.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

scuola quarantena

Covid, alunni positivi e classi in quarantena a Novate Milanese, Limbiate e Ceriano Laghetto

Tre classi in quarantena dopo la scoperta di alunni positivi al Covid. E’ successo in questi ultimi giorni in tre scuole primarie di Novate...

Travolto mentre attraversa la strada, elisoccorso a Origgio

Un pedone è stato investito in via Saronnino a Origgio, mentre attraversava all'altezza della Novartis. E' successo alle 17.30 circa, quando un veicolo in...
mmeteo maltempo piogge temporali

Meteo, sono in arrivo forti temporali e piogge abbondanti, allerta arancione

Violenti temporali e abbondanti piogge sono attesi nelle prossime ore nelle nostre zone. La Protezione civile dei Regione Lombardia ha emesso una Allerta Meteo...

Strappano i microchip dei sacchi viola, a Caronno è caccia agli incivili

Non vogliono differenziare e allora buttano di tutto di più nei sacchi viola, strappando il microchip per non essere identificati. Succede ancora, dopo anni...
Garbagnate vandali muro ricordo lockdown

A Garbagnate vandali contro il muro in ricordo del lockdown

A Garbagnate è stato vandalizzato anche il muro in ricordo del lockdown. Nessuno pensava che sarebbe durata in eterno l’installazione voluta dal fotografo Paolo Barbera...
volontario aggressione Garbagnate

Volontario di Arese sventa l’aggressione a un ragazzo a Garbagnate

Volontario Anc sventa l’aggressione a un ragazzo. Il Covid-19 non provoca solo polmoniti interstiziali, ma crea anche danni a molti altri organi. Per esempio colpisce...
elezioni preferenze

L’importanza delle preferenze

Domenica e lunedì siamo chiamati alle urne per il referendum costituzionale, ma in alcuni comuni della nostra zona (Saronno, Bollate, Origgio, Baranzate e Turate)...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !