HomePrima PaginaParchi e sottopassi, proteste a Caronno: "Schiamazzano, fumano e sporcano"

Parchi e sottopassi, proteste a Caronno: “Schiamazzano, fumano e sporcano”

“Basta schiamazzi!”, e ancora: “Fumano, bevono e non puliscono”: sono le lamentele che si sentono spesso sui sottopassi e sui parchetti vicino della stazione di Caronno Pertusella.

Abbiamo fatto un sopralluogo e fotografato i sottopassaggi pedonali per capire meglio la situazione. Sul fronte della pulizia, nessun problema, ma per quanto riguarda la manutenzione c’è incuria. A sorprenderci di più è stata la reazione della gente incontrata mentre scattavamo le foto: “Sono anni che passo ogni giorno da qui, da quando sono in pensione anche più volte al giorno – racconta una donna intenta ad attraversare il sottopasso che dal piazzale Cardinal Ferrari porta a via Monte Grappa – Se qualche anno fa, ogni tanto, trovavo qualche senzatetto dormire nel sacco a pelo e avevo un po’ paura, ora è tutto tranquillo”. Le è mai capitato di trovarsi in situazioni di pericolo? “Mai. E’ vero, ogni tanto ci sono gruppi di ragazzi intenti a bere e fumare anche fino a tardi, ma sono sempre gli stessi e sono ragazzi di qui, non mi fanno paura”. Della stessa idea un’altra caronnese di passaggio, che aggiunge: “Prima qua sotto era sempre tutto sporco, ora la situazione è migliorata”.

La situazione sembra cambiare appena ci avviciniamo al parchetto che porta alla stazione, dove un commerciante ci racconta che già dal pomeriggio la zona diventa meta di gruppi di ragazzi rumorosi e irrispettosi: fumano, bevono e mangiano senza pulire e senza rispetto per le persone che passano. “I centri estivi sono chiusi – sottolinea – Questi giovani passano le loro giornate a far baldoria e per noia bevono, anche tanto. Se provi a dire qualcosa vieni preso a male parole”. Stessa situazione di sporco e degrado sotto i portici di piazza Vittorio Veneto: bottiglie di birra abbandonate nonostante, a pochi metri, ci siano alcuni cestini.

Potrebbero servire telecamere o, forse, genitori un po’ più attenti visto che, da come ci raccontano, sono ragazzi di Caronno?  


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Garbagnate, investita dal Malpensa Express: morta una donna. Treni in ritardo tra Milano e...

Ritardi di un'ora per i treni in partenza da Milano Cadorna a causa dell'investimento di una donna all'altezza di Garbagnate Milanese. Sarebbe una donna...
Fontana Lombardia

Covid, la Lombardia resta zona gialla. Fontana: “Dobbiamo rimettere in moto l’economia e la...

Anche per la prossima settimana la Lombardia resterà in zona gialla. La decisione, presa nel consueto monitoraggio settimanale della cabina di regia di Iss...
sciopero treni

Trenord, sciopero dei treni il 30 gennaio: nessuna fascia di garanzia

Nuovo sciopero del personale di Trenord. Questa volta l'agitazione è in programma per domenica 30 gennaio. In Lombardia i treni regionali, suburbani e il...

Incidente a Cislago: investita sulle strisce, atterra l’elisoccorso

  Non si troverebbe in gravi condizioni la donna che questa mattina, dopo le 9.30, è stata travolta da un’auto sulla Varesina a Cislago....
prima pagina notiziario

Caos tamponi, famiglie disperate; Cusano, scomparso da un mese, indagini per omicidio | ANTEPRIMA

L’apertura del Notiziario del 28 gennaio è dedicata al caos tamponi che sta mettendo in difficoltà moltissime famiglie della nostra zona. Da Bollate a...
auto medica areu

Paullo, incidente sul lavoro, operaio folgorato da alta tensione in cima ad un ponteggio

Un nuovo gravissimo incidente sul lavoro in questo gennaio nero in Lombardia: a Paullo un operaio di 30 anni è rimasto folgorato dopo avere...

L’Ema ha dato l’ok per Paxlovid, la pillola anti-Covid di Pfizer

Nella giornata di oggi, giovedì 27 gennaio, l'Ema, l'Agenzia europea del farmaco, ha autorizzato l'immissione in commercio condizionale per il Paxlovid, la pillola anti-Covid...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !