HomePrima PaginaCaronno e Garbagnate, pregano la Madonna del Latte e restano incinte

Caronno e Garbagnate, pregano la Madonna del Latte e restano incinte

L’antica edicola votiva di via Adua

“La Madonna del Latte ha fatto di nuovo il miracolo”: ne è convinta Wanda Diotti, parrucchiera di Caronno Pertusella, il cui esercizio si trova a due passi dalla Chiesa della Purificazione e dall’edicola votiva che continua a stupire: “Ha reso fertile un’altra donna che non poteva avere figli”, annuncia commossa, dopo avere comunicato altri miracoli in questi anni.

A testimoniarlo è Ilenia Zaffaroni, che vive a Manchester, dov’è amica di una coppia di italiani che non riuscivano a procreare: “Hanno fatto tanti tentativi di inseminazione artificiale, ma senza risultato – spiega – Fino a quando ho chiamato mia madre, qui a Caronno, chiedendole di pregare la Madonna del Latte e portarle un fiore come voto per chiederle di fare il miracolo. Dopo alcuni mesi, la donna è rimasta incinta”. Coincidenza o miracolo frutto della devozione popolare? “La scienza fa la sua parte – risponde Ilenia – ma io credo che le preghiere siano state determinanti”.

Ci sono dei precedenti. Una garbagnatese che aveva donato un cuore d’argento pregando la Madonna del Latte perché l’aiutasse a diventare mamma, dopo anni di tentativi era rimasta incinta della piccola Alessia. Tempo prima una donna di Roma aveva deciso di fare un voto: poiché sua nuora non poteva avere figli e lei aveva un gran desiderio di diventare nonna, aveva chiesto l’intercessione della Vergine. Approfittando della visita a un parente di Milano, aveva fatto visita a Caronno per pregare nel piccolo santuario di via Adua. Ebbene, il suo desiderio era stato esaudito: la cognata era divenuta inspiegabilmente gravida. Misteri della Fede…


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Traffico paralizzato in Milano Meda per un tamponamento a catena: tre feriti

  Un tamponamento fra tre veicoli in Milano Meda ha generato nel tardo pomeriggio grandi disagi alla circolazione in direzione di Milano, dove i veicoli...

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !