Home NEI DINTORNI L'ex sindaco di Rho insulta la Meloni sull'aspetto fisico, poi chiede scusa

L’ex sindaco di Rho insulta la Meloni sull’aspetto fisico, poi chiede scusa

Meloni Pessina Rho Paola Pessina, ex sindaco di Rho, ha scritto qualche giorno fa un post contro Giorgia Meloni che è diventato un caso nazionale.
“Giorgia Meloni sta diventando calva. L’eccesso di testosterone oltre che cattivi fa diventare brutti” -è il testo letterale del post pubblicato da Pessina, donna conosciutissima in città per la sua lunga carriera politica (consigliere comunale dal 1980 al 1985 e dal 1994 al 1998, poi assessore all’Istruzione, Cultura, Sport dal 1998 al 2002, vice-sindaco dal 2000 al 2002 e sindaco dal 2002 al 2007) e per le sue molteplici attività nel mondo  ell’associazionismo cattolico e delle Fondazioni assistenziali, oltre che per il suo ruolo di docente, di religione prima, di lettere poi, in diversi istituti superiori della zona.

Il commento al veleno accompagna due scatti del recente intervento alla Camera della deputata Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, durante il dibattito sulla proroga dello stato d’emergenza, in cui si è scagliata in particolare contro il presidente del consigio Giuseppe Conte.

Il post dell’ex sindaco di Rho è stato intercettato dalla destinataria, Giorgia Meloni, che oggi   ha   risposto sempre via Facebook.

“Mi dicono che questa signora sarebbe vicepresidente di un’organizzazione filantropica, ex sindaco (di sinistra) di Rho e docente.
Non mi interessano gli insulti sul piano fisico, anche perché quando mi attaccano su quel lato significa che non hanno nulla da dire su quello politico, tuttavia leggere frasi del genere da figure che dovrebbero essere d’esempio e che magari dicono di essere in prima linea contro fenomeni come il sessismo o il body shaming, lascia un po’ delusi e perplessi.
Ma naturalmente se gli insulti sono contro Giorgia Meloni tutto è consentito e tollerabile, vero?”.

Oggi Paola Pessina è tornata sui suoi passi pubblicando un nuovo post: “Chiedo di nuovo scusa all’onorevole Giorgia Meloni per il post pubblicato nei giorni scorsi, di cui assumo personalmente ed esclusivamente la responsabilità”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Covid, tre famiglie di Uboldo in quarantena: età media 22 anni

Tre famiglie di Uboldo sono in isolamento perché contagiate dal Covid-19. Lo conferma il sindaco Luigi Clerici, che si dice preoccupato: “In 15 giorni...
Mozzate Cislago droga

Spacciava droga in bici, uomo di Cislago arrestato nei boschi Mozzate

I carabinieri hanno arrestato ieri un 41enne italiano di Cislago che spacciava droga nella zona boschiva di Mozzate a bordo di una bicicletta. I militari...

Rapine sui treni tra Saronno e Milano: arrestato 22enne di Paderno Dugnano

Arrestato un 22enne di Paderno Dugnano. Secondo i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Saronno sarebbe il responsabile di rapine compiute sui...

Milano – Lecco, incidente tra auto e moto tra Lissone e Muggiò: morta una...

Drammatico incidente sulla Milano-Lecco tra Lissone e Muggiò. Una donna è morta rimanendo coinvolta nello scontro tra un'auto e una moto. In base alle...
auto pirata travolge giovane Cesate

Nova Milanese, fiammata dal barbeque: 44enne ustionato all’addome

Ha provato ad accendere il barbeque, ma un ritorno di fiamma gli ha procurato ustioni su parte del corpo. E' successo poco prima delle...

Referendum e comunali, nei seggi mascherine e lavaggio delle mani per 3 volte

Mascherine obbligatorie, igienizzazione delle mani, divieto di assembramenti. Da queste tre regole anti Covid inizia il lungo fine settimana nei seggi in tutta Italia...

Limido Comasco, coltivazione e spaccio di marijuana tra i nomadi. Un arresto e due...

Nella serata di ieri i Carabinieri di Mozzate hanno tratto in arresto un 33enne e denunciato i suoi fratelli di 36 e 26 anni,...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !