Home Prima Pagina Caronno, i brani del maestro Arnaboldi nelle scuole musicali di Francia e...

Caronno, i brani del maestro Arnaboldi nelle scuole musicali di Francia e Belgio

Un amore, quello per la musica, nato quasi 50 anni fa e un legame con la Francia iniziato quasi per caso sono gli ingredienti dell’ennesimo successo raggiunto dal maestro Andrea Arnaboldi.

Classe 1964, caronnese “doc”, fin da subito si avvicina alla musica grazie al padre. “Suono da quando ho 9 anni e a 16 ho avuto la possibilità di dirigere il Coro Aurora: da allora non ho più smesso”, racconta, dopo che per il terzo anno consecutivo ha vinto un concorso indetto dalla Confédération Musicale de France: grazie a questo importante riconoscimento, i suoi brani verranno inseriti nei piani di studio delle scuole musicali francesi e belga. 

L’unione tra la Francia e Caronno è nata diversi anni fa, quando, grazie a conoscenze comuni, Andrea incontra la violoncellista italo francese Maria Eugenie Maffi: “Maria, lavora da anni all’interno delle scuole di musica francesi, e abbiamo deciso di collaborare insieme – racconta – Col suo contributo sono stati eseguiti i miei pezzi durante numerosi eventi, fra cui “Le Duel”, un duetto per  violoncelli in re minore suonato in occasione delle  ‘Giornate Europee del Patrimonio’, all’interno dei meravigliosi giardini di Fontana Rosa di Mentone”. Grazie a Maria Eugenie Maffi, Andrea lavora con la casa editrice musicale Robert Martin, con cui pubblica i suoi brani: “A fine ottobre dovrebbe uscire un nuovo volume con cinque miei pezzi musicali. Sono molto orgoglioso perché la distribuzione interessa tanti stati europei, forse addirittura mondiali”. I brani di Andrea andranno lontano e verranno suonati da molti musicisti: “Quando dipingi o scrivi, sai che la tua opera resterà li esattamente come l’hai creata tu – sottolinea – La musica, invece, ha bisogno di essere interpretata. Io scrivo su un pezzo di carta quello che ho pensato, aiutandomi con il pianoforte; solo dopo arriveranno gli strumenti e le voci che lo rappresenteranno, trasformando il mio pensiero in musica. E’ sempre una forte emozione”.

Confessa poi: “Mi manca moltissimo il Coro Aurora. Siamo fermi da febbraio e ancora non sappiamo quando potremo riprendere con le prove. Quando si canta in un coro è impensabile riuscire a stare lontani, i coristi devono stare vicini, per cui non possiamo permetterci di riprendere. Infatti abbiamo interrotto diversi eventi, fra cui l’opera “L’Aurora Liberata”, che sarebbe dovuta andare in scena a Sorrento e a questo punto non so se riuscirò a mettere in piedi nel 2021, in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri”. “Dante racconta l’Inferno” è un’opera già presentata nel 2006, con protagonista Andrea Mastroni, un basso esibitosi anche al Teatro La Scala e al Metropolitan di New York.

La musica resta uno dei settori più danneggiati in quanto ancora non sono previsti piani di rientro. Ma questo non sta fermando il maestro Arnaboldi, pronto a ricominciare a portare in giro Caronno grazie alle sue opere”. 

Qui potete ascoltare il brano “Mémoire d’un passé perdu”. https://www.youtube.com/watch?v=XvoWlLOEkfE&feature=youtu.be



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Parco Groane scout

Parco Groane, caso Scout: “Ma quale sfratto, la collaborazione con gli esploratori continuerà”

Parco Groane, caso Scout: “Ma quale sfratto, la collaborazione con gli esploratori continuerà”. Da una parte c’è l’attuale presidente Emiliano Campi che assicura: “Nessuna azione...

Saronno, pronti 300mila euro per la manutenzione delle scuole. Lavori al via a Natale

L'Assessore a Lavori Pubblici, Decoro Urbano, Innovazione di Saronno, Novella Ciceroni, ha reso noti gli interventi di manutenzione pianificati nelle scuole saronnesi. I lavori...
Bollate investito

Identificato l’uomo investito in bicicletta questa mattina a Bollate

E' stato identificato dalla Polizia locale l'uomo rimasto vittima di un brutto incidente stradale questa mattina in via Kennedy a Bollate, frazione Cassina Nuova. C.S.,...
cesate sgombero ditta furto

Garbagnate, spaccio di droga nel parco, alla vista dei carabinieri ingoia la cocaina

I carabinieri di Garbagnate hanno arrestato ieri pomeriggio per spaccio due giovani sorpresi a raccogliere droga da un nascondiglio nel parco della Garbatella. Alle 16,30...
Bollate investito

Bollate, anziano in bicicletta investito da un’auto, è incosciente e senza documenti

AGGIORNAMENTO: L'uomo investito è stato identificato (CLICCA QUI)  Un uomo di circa 75 – 80 anni è stato investito questa mattina a Bollate mentre era...

Nuovo Dpcm: verso spostamenti vietati tra Comuni a Natale e Capodanno oltre al coprifuoco

Divieto di uscire dal proprio comune a Natale e Capodanno. E' questa una delle nuove ipotesi che emerge dalla bozza del nuovo Dpcm che...

Bollate, iniziano i lavori di riqualificazione di un’area confiscata alla criminalità organizzata

Nei giorni scorsi sono iniziati i lavori per la riqualificazione dell'area di via Verdi, davanti a via Caloggio, acquistata dal Comune di Bollate nell'ambito...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !