Home Prima Pagina Il commosso addio a Stefano, indimenticabile collaboratore di Gs Robur e Club...

Il commosso addio a Stefano, indimenticabile collaboratore di Gs Robur e Club Tennis Ceriano

Una mattina come tante ieri alla Robur, Michele il barista apre la sede e attende Vincenzo Girimonte e Stefano Caporali, i “ragazzi della manutenzione” del centro per i soliti lavori da svolgere. Vincenzo è puntuale ore 7.30 davanti al cancello, ma Stefano non c’è, inizialmente si pensa solo ad un po’ di ritardo ma dopo innumerevoli chiamate inizia la preoccupazione.

Stefano non arriverà mai più alla Robur e nemmeno al Club Tennis Ceriano, ci ha lasciato. Una doccia fredda per tutti che raggela chiunque l’abbia conosciuto. Il 44enne saronnese è spirato la sera del 6 agosto. Stefano e Vincenzo vivevano in simbiosi, sempre insieme loro.: “Ho perso un fratello” queste le parole di Vincenzo, che ancora fatica a credere che il suo grande amico non ci sia più. Ognuno alla Robur o al CTC ricorda l’innata gentilezza e l’umiltà di quel ragazzo che era sempre pronto a prestare il suo aiuto.

Ringraziamo la famiglia di Stefano per averlo incontrato e conosciuto in questi anni, una persona umile e generosa sempre pronta a darci una mano, un ragazzo splendido che senz’altro il buon Dio terrà accanto a se. Grazie Stefano” commenta addolorato il presidente del sodalizio cerianese nonché vice presidente della Robur Severino Rocco.

Inutile dire che il centro senza di lui non sarà più lo stesso, un cuore grande quello di Stefano che improvvisamente ha smesso di battere, ma il suo ricordo rimarrà vivo in chiunque l’abbia conosciuto perché persone così lasciano un segno indelebile. Le esequie si svolgeranno in forma privata per volere della famiglia


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

prima pagina notiziario

Caos vaccini, ci risiamo; arancione scuro nuove regole; Solaro arrestata baby gang | ANTEPRIMA

La nuova edizione del Notiziario si apre con un nuovo caos organizzativo da parte di Regione Lombardia nella gestione delle vaccinazioni. Era successo con...
Polizia

Rho, trovati in casa più di 5kg di droga e 20mila euro in contanti:...

Nella giornata di ieri, mercoledì 3 marzo, gli agenti della questura di Rho hanno arrestato tre albanesi, due uomini e una donna, di 34...

Uboldo come Caronno: arriva l’Isola del Riuso per riciclare i rifiuti

Anche Uboldo, come Caronno Pertusella, avrà la sua isola del riuso. Non sarà proprio uguale, né delle medesime dimensioni, ma la finalità è la...
Lazzate Henkel

Crisi Henkel, con la chiusura di Lomazzo a rischio anche il maxi magazzino di...

Non solo la chiusura confermata dello stabilimento Henkel  di Lomazzo, ma anche l'ipotesi di un forte ridimensionamento del nuovissimo magazzino di Lazzate.  Pessime notizie...
Covid Lombardia Milano

Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte, scuole chiuse, aree gioco vietate

Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione rinforzata (scuole chiuse, solo i nidi aperti). Il presidente...

Saronno, le ritirano per sbaglio la patente nuova: “Ho guidato un anno senza saperlo”

Da circa un anno circolava con la patente scaduta senza saperlo: non perché non l’avesse rinnovata, ma perché la polizia locale di Saronno le...
carabinieri

Cusano, lite per l’eredità, lo zio accoltella due nipoti

Ieri mattina  a Cusano Milanino, i carabinieri della locale stazione  sono intervenuti in via Mazzini per un'accesa lite famigliare al culmine della quale lo...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !