HomeSERIE TV"Gangs of London", la recensione - Una Gomorra londinese ancora piu' violenta

“Gangs of London”, la recensione – Una Gomorra londinese ancora piu’ violenta

serie tv, gangs of londonE’ ispirata a GOMORRA la nuova serie di Sky Atlantic GANGS OF LONDON, ma in realtà ha solo alcuni elementi da spartire con la produzione italiana che ha conquistato il mondo.

Tanto per cominciare e’ molto piu’ violenta.

Ebbene si, qui si può trovare ancora più violenza delle storie di camorra: lotte corpo a corpo che fanno sgranare gli occhi, sparatorie che sembrano più guerriglie, omicidi così efferati che per combattere si usano coltelli e mannaie…

Certo c’è un che di surreale, ma quasi non si nota tanto la serie e’ girata bene.

Protagonista indiscussa e’ la la sopravvivenza: fino a che punto possono arrivare i componenti di band rivali per non morire?

Al di là delle faide di potere tipiche delle serie sulla criminalità, e’ questa la missione di GANGS OF LONDON, riuscita benissimo.

Sullo sfondo una Londra come non l’abbiamo mai vista: quella del quartiere finanziario coi suoi grattacieli, ma anche quella dei bassifondi, dove criminali in giacca e cravatta si mischiano coi peggiori gangster per la conquista della città.

Al centro della vicenda, ideata da Gareth Evans, c’e’ una famiglia che effettivamente ricorda i Savastano di GOMORRA.

Morto il capostipite Finn Wallace, il figlio Sean cerca di gestire il suo impero londinese, ma dovrà vedersela con le bande di diverse etnie, fra alleanze e rivalità che causeranno fiumi di sangue.

Letteralmente, perche come dicevamo la violenza a cui assisterete e’ a tratti disturbante, per stomaci forti.

Le interpretazioni sono frutto di un casting certosino.

Sean e’ impersonato da un eccezionale Joe Cole, la madre Marian dalla bravissima Michelle Fairley, una sorta di donna Imma di GOMORRA, senza scrupoli e pronta a tutto per difendere la famiglia e il suo potere.

Nei panni dell’altro figlio Billy c’e Brian Vernel, credibile nella parte di un giovane eroinomane e omosessuale, divorato dalla sensazione di contare poco per la famiglia.

Ben combinate musiche e fotografia, che ci restituiscono l’ immagine di un mondo spaventoso, dove a contare sono i soldi e il coraggio di lottare per non morire.

Ottima la scelta di lasciare in lingua originale (albanese e curdo) alcune scene, rese così più realistiche.

Nove gli episodi disponibili sulla piattaforma NowTv, tutti di quasi un’ora eccetto il primo, di circa 90 minuti.

Un consiglio: se all’inizio avete qualche perplessità, liquidando GANGS OF LONDON come la solita serie di criminalita’ organizzata, state commettendo un errore.

Non fermatevi, il pilot e solo l’introduzione alle vicende e alla conoscenza dei personaggi.

Dal secondo episodio sarete catapultati in una storia da togliere il fiato.
Please, aspettiamo la seconda stagione, sperando che sia all’altezza della prima.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Maltempo: sottopassi allagati, crolli, situazione critica in provincia di Varese | FOTO

Pioggia intensa e vento stanno creando grossi problemi dal primo pomeriggio di oggi soprattutto nella provincia di Varese per sottopassi allagati e crolli sulle...

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !