Home Prima Pagina Incendio all'ex ristorante di Mozzate: arrestato un marocchino

Incendio all’ex ristorante di Mozzate: arrestato un marocchino

I carabinieri di Mozzate hanno arrestato questa notte un 37enne di origine marocchina per incendio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

L’uomo è stato bloccato dai carabinieri intervenuti per l’incendio e il violento litigio scoppiato all’interno del complesso immobiliare dell’ex albergo e ristorante “Villa Rosa”, situata all’interno del parco “Guffanti” a Mozzate e divenuta ricettacolo di sbandati e senzatetto in particolare di origine maghrebina.

Il rapido intervento dei  carabinieri della compagnia di Cantù e della stazione di Mozzate ha consentito di  trarre in arresto, in flagranza di reato, B.A.L.,  residente a Mozzate.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, alcuni contrasti relativi all’occupazione dell’immobile hanno originato un violento diverbio tra due soggetti, sfociato nel successivo incendio di parte dell’immobile ad opera della persona arrestata. 

I militari della Stazione di Mozzate, prontamente intervenuti, procedevano a bloccare, non senza fatica, l’autore dell’incendio che più volte tentava di divincolarsi con calci e pugni dalla presa dei militari al fine di evitare l’arresto, proseguendo nella sua condotta anche dopo essere stato fatto salire sull’autovettura di servizio, che veniva danneggiata all’interno con forti calci. Nel frattempo le fiamme venivano spente dai Vigili del Fuoco di Appiano Gentile.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

A Cislago degrado e inciviltà diffusi, sotto accusa cittadini e Comune

Situazione critica sul fronte del degrado a Cislago: scarichi di rifiuti sparsi ovunque; erba alta e mancata potatura di siepi e cespugli che rendono...
prima pagina notiziario

Bambini non in regola con la mensa mandati a casa; deviarono il torrente, il...

Il notiziario torna in edicola dando spazio alle elezioni amministrative che riguardano i comuni della nostra zona: da Bollate a Saronno, da Baranzate ad...

A Caronno in arrivo nuove ciclabili: stanziati 40mila euro per gli espropri

  Caronno Pertusella stanzia 40mila euro per espropriare le aree necessarie alla creazione del nuovo tratto di piste ciclabili fra le vie Lainate e Arese:...

Uboldo, canile-rifugio in difficoltà: “Abbiamo bisogno di aiuti”

Il canile di Uboldo “Una luce fuori dal lager” chiede supporto economico per portare avanti la sua attività. I costi sono elevatissimi e c’è...

Ospedale di Saronno, riapre l’oncologia ma non il punto nascite, chiusi con l’emergenza...

All’ospedale di Saronno sarà riaperto il reparto di oncologia, trasferito a Busto Arsizio durante il periodo di massima emergenza Covid. La riapertura del reparto a...
Covid verità

Covid, il momento della verità

Il Notiziario sta tenendo monitorati giorno per giorno 13 comuni della nostra zona per osservare l’andamento del Covid. Venerdì scorso questi 13 comuni hanno...

Violenze sessuali sul nipote di 10 anni a Napoli: arrestato lo zio orco a...

Un uomo di 57 anni è stato arrestato ieri a Saronno con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti del nipotino di soli 10...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !