HomeBOLLATESEQuel volo per la Francia e la chiamata dal Pasteur: Luca da...

Quel volo per la Francia e la chiamata dal Pasteur: Luca da Garbagnate studierà il dna

Dal liceo Russell all’Istituto Pasteur di Parigi: una bella storia quella di Luca, giovane ragazzo di Garbagnate Milanese che sta per volare in Francia.

Un suo ex studente garbagnatese, Luca Denti, è stato assunto nientemeno che all’Istituto Pasteur di Parigi e partirà per la Francia nei prossimi giorni.

Luca, che ha 27 anni, è un bell’esempio di quei giovani seri e responsabili che hanno voglia di studiare e di costruirsi un futuro solido. Dopo il diploma al Russell, nell’ottobre del 2016 si è laureato in Informatica con 110 e lode alla Bicocca, dove nel 2020 ha conseguito il dottorato di Ricerca in Informatica.

Durante i tre anni di dottorato ha effettuato ricerca in Bioinformatica, ossia si è occupato di applicare le conoscenze informatiche (ideazione e sviluppo di algoritmi e strutture dati) per l’analisi di dati di sequenziamento del Dna.

Ha partecipato a diverse conferenze internazionali e ha pubblicato articoli su riviste scientifiche. Nel 2018 ha vinto il Best Poster Award a Recomb (tenutasi quell’anno proprio a Parigi).

Adesso, come detto, è stato assunto all’Istituto Pasteur di Parigi, che è uno dei più importanti centri al mondo per lo studio delle malattie infettive ed è il maggior istituto francese di ricerca su sieri e vaccini.

Luca a Parigi lavorerà nel laboratorio di Sequences Bioinformatics sullo sviluppo di algoritmi per l’analisi di dati di sequenziamento. Ma che cammino deve seguire un giovane per arrivare a un traguardo così prestigioso? Lo abbiamo chiesto direttamente a lui.

“Durante il dottorato in Bicocca – ci spiega Luca – sono andato in giro per l’Europa e negli Usa per seguire conferenze legate alla mia attività e lì ho conosciuto Ryan Chikhi,direttore del gruppo di ricerca dell’Istituto Pasteur. Quando ho visto che cercavano personale, l’ho contattato e da lì è cominciato l’iter, fino al colloquio finale che è andato bene”.

Sei contento di questa importante esperienza estera? “Sì, è una nuova avventura che mi affascina, speriamo vada tutto bene”. Ti sei già chiesto se resterai per sempre in Francia o se un giorno tornerai in Italia? “Chi lo sa! Un legame con la Bicocca lo vorrei mantenere, poi vedremo come andrà a Parigi”.

Per Luca Denti è l’inizio di un lungo viaggio professionale, per Garbagnate la soddisfazione di vedere uno dei suoi giovani raggiungere un così prestigioso obiettivo e la consapevolezza che, per chi ha voglia di impegnarsi, le porte si possono sempre aprire.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
limbiate auto villoresi

Limbiate, auto con mamma e figli nel Villoresi, vite distrutte, nessun risarcimento

Auto con madre e figli nel Villoresi, nessun risarcimento per la tragedia che ha distrutto la vita di una famiglia di Limbiate. In tanti...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !