Home NORD MILANO Paderno, polizia locale in borghese ai passaggi a livello: 32 multe ai...

Paderno, polizia locale in borghese ai passaggi a livello: 32 multe ai furbetti

C’è chi passa in auto, chi in bicicletta, chi a piedi con il cane. Totale: 32 furbetti multati in 8 ore di controlli da parte della polizia locale che ha dedicato due pomeriggi a monitorare l’attraversamento di via Coti Zelati.

Da settimane è alta l’attenzione sul passaggio a livello di Palazzolo, dopo che Ferrovienord ai primi di giugno aveva annunciato la chiusura totale delle barriere. Tra le questioni contestate dalla società di piazzale Cadorna c’erano gli attraversamenti pericolosi dei pedoni e i furbetti in auto che nonostante le barriere in movimento proseguivano la marcia danneggiando le barriere con conseguenti ritardi ai treni. Scampato il rischio di chiusura, sono arrivati i grembiali a tutti i passaggi a livello di Paderno e Palazzolo (qui la notizia).

Così almeno pedoni e ciclisti non possono più superare le barriere “passando sotto“, nonostante fosse comunque vietato anche prima. Ma a quanto pare  il fenomeno dei furbetti non si è arrestato. Come si è visto anche in una foto diventata virale ad agosto. Proprio a Palazzolo si vedono due pedoni passarsi addirittura una bicicletta a barriere abbassate e treno in arrivo (qui la foto). Così la polizia locale ha deciso di compiere due pomeriggi di controlli in borghese per multare i trasgressori.

Le verifiche sono scattate giovedì scorso e mercoledì di questa settimana. Gli agenti hanno fermato pedoni, ciclisti e automobilisti che allungavano la marcia nonostante le barriere in movimento e il semaforo rosso accanto al passaggio a livello. A conti fatti sono 32 le multe effettuate. Il verbale è di 87 euro ridotto a 67 se pagati entro 5 giorni. Intanto i controlli in borghese proseguiranno anche nei prossimi giorni e potrebbero interessare anche i passaggi a livello del centro. 



SPAZIO DISPONIBILE

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

saronno scuola infanzia marzorati

Saronno, dopo la primaria, la scuola d’infanzia, ladri nella notte alla Don Marzorati

Scuole materne come le elementari: dopo i colpi in rapida successione delle settimane scorse, ieri sera, intorno alle 22, i ladri si sono introdotti...

Coprifuoco a Natale e Capodanno, “pranzi e cene con conviventi”: le ipotesi del nuovo...

Coprifuoco dalle 22 alle 6, ma soprattutto "pranzi e cene con conviventi", come riporta il Corriere. Sono queste alcune delle ipotesi del nuovo Dpcm...

Covid, in arrivo a Caronno un punto tamponi con tariffe agevolate

Il consiglio comunale di Caronno Pertusella ha approvato ieri sera, in modalità a distanza, l’istituzione di un punto tamponi Covid “drive through”. Sarà aperto...

Cesate, ripartono i lavori di riqualificazione del Villaggio Ina

Sono ripartiti questa settimana i lavori di riqualificazione del Villaggio Ina a Cesate. Nonostante le difficoltà causate dalla seconda ondata di covid, i cantieri...
Milano-Meda cantiere

Milano-Meda: lo sfalcio del verde provoca code e rallentamenti da Lentate fino a Paderno

Forti disagi alla circolazione sono segnalati anche oggi sulla Milano-Meda a causa dei lavori in corso per la manutenzione del verde. La Provincia di Monza...

Meteo: neve in arrivo a quote basse, fiocchi bianchi possibili anche tra Milano, Monza...

Questione di ore e  la neve potrebbe fare la sua comparsa dalle nostre parti. Le previsioni  meteo concordano nell'indicare tra stasera e domani le...

“Amazon non è il padrone di Uboldo”: arrivano i dischi orario anti-corrieri

“Amazon non è padrona del nostro paese”, tuona il capo dei vigili di Uboldo, Alfredo Pontiggia, annunciando un provvedimento che si potrebbe battezzare anti-Amazon:...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !