Home SERIE TV "Dirty John", recensione della seconda stagione - Il divorzio più violento d'America

“Dirty John”, recensione della seconda stagione – Il divorzio più violento d’America

di Stefano Di Maria
A quali estreme conseguenze può condurre un divorzio? Lo racconta la seconda stagione di DIRTY JOHN, serie antologica targata Netflix, che stavolta ricostruisce – seppure in modo romanzato – una tragica separazione coniugale il cui epilogo, negli anni Ottanta, suscitò grande scalpore in America: Betty Broderick uccise il marito e la sua nuova moglie a colpi di pistola.
La serie, in otto episodi di 45 minuti circa, narra in modo coinvolgente il matrimonio di Betty con Dan: da quando la loro relazione comincia come la più classica delle storie d’amore, a quando lui la tradisce, per poi privarla della casa, dei figli, dei soldi, riducendola uno straccio e minando per sempre la sua psiche. Senza poter immaginare la fine che avrebbe fatto dopo avere cacciato dalla sua vita, senza alcun rispetto, la donna che aveva cresciuto i suoi figli e alla quale doveva il suo successo.
Impareggiabile l’attrice Amanda Peet, che riesce a immedesimarsi perfettamente in una donna distrutta dal tradimento, così sconvolta da divenire la stalker del marito, finendo così dalla parte del torto: va a cercarlo a casa, lascia decine di messaggi al giorno sulla sua segreteria, non gli dà pace anche a costo di finire in galera. Fino all’imprevedibile tragedia, culmine del crescendo della pressione psicologica cui la sottopone Dan per distruggerla emotivamente. Magnifico anche Cristian Slater, noto per la serie MR ROBOT con Rami Malek, bravo quanto la Peen nel ruolo di un avvocato di sucesso, privo di scrupoli e freddo, che pensa solo ai suoi interessi personali.
In Betty si sono riconosciute tante donne americane: la sua storia è divenuta l’emblema della disparità di trattamento che all’epoca il cosiddetto “divorzio senza colpe” riservava alle mogli di uomini facoltosi, che avevano conoscenze e denaro.
Christopher Goffard, autore del postcad da cui è tratta la serie, lascia il segno alla fine del processo: le ultime scene ci mostrano una versione dei fatti alternativa, facendoci svestire da ogni pregiudizio per renderci consapevoli che, spesso, è la percezione a stabilire la realtà.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cocaina mascherina monopattino

Cocaina nella mascherina e fuga in monopattino, spacciatore arrestato a Milano

La Polizia di Stato ha arrestato l’altra notte a Milano un uomo per detenzione e spaccio di droga: aveva la cocaina nascosta nella mascherina...
metropolitana coltello

Vuol salire in metropolitana senza mascherina e tira fuori un coltello, 71enne arrestato

La Polizia è intervenuta ieri mattina alla fermata della metropolitana di Lambrate dove un 71enne senza mascherina pretendeva di salire a bordo di uno...

Gianni Rodari insegnò a Uboldo: conservato qui uno dei suoi quaderni

Nel centesimo anno dalla nascita di Gianni Rodari, celebrato ieri, si riscopre il forte legame di Uboldo col famoso scrittore di libri per bambini. Un...
donna computer mail

Brugherio, quasi 2 anni di mail oscene ad una coppia e ai loro amici,...

Due anni di insulti a sfondo sessuale inviati a una coppia di coniugi e a loro colleghi e conoscenti: i carabinieri di Brugherio sono...

Covid, l’appello del sindaco di Cislago ai ragazzi: “Aiutateci, rinunciate a divertimento e socialità”

In questo periodo d’impennata dei contagi da Covid-19, il sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia si appella ai giovani: “Aiutateci. i vostri bis bisnonni avevano...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO

Covid, numeri impressionanti, mentre mancano vaccini e medici; a Saronno caso di Tbc a...

Apertura inevitabilmente dedicata all’emergenza sanitaria anche questa settimana per il notiziario: la situazione è critica anche perché non ci sono ancora i vaccini antinfluenzali...

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !