Home Prima Pagina Saronno, il dramma di Giorgio raccontato da Selvaggia Lucarelli: "Vittima collaterale del...

Saronno, il dramma di Giorgio raccontato da Selvaggia Lucarelli: “Vittima collaterale del Covid”

“Voglio raccontare cosa è successo nella mia famiglia in soli 7 mesi perché chi dice che il Covid è finito, sappia che esistono anche i morti collaterali”. A dirlo è Antonia che a Selvaggia Lucarelli ha raccontato su Il Fatto Quotidiano (qui l’articolo) il dramma della sua famiglia iniziato da un tampone positivo al Covid. 

La protagonista è la mamma di 75 anni. “Il 18 febbraio, due giorni prima del primo caso a Codogno, è entrata nella Rsa Golgi Redaelli, a Milano. Si era rotta il femore e andava lì per la riabilitazione, aveva il Parkinson”. racconta la figlia a Selvaggia Lucarelli. “Il 26 marzo sarebbe stata dimessa, eravamo preoccupati ma ottimisti. Finché il 22 marzo ci hanno chiamati dicendo che aveva la febbre. Il 26 la portano al Policlinico, ha una polmonite bilaterale, è Covid”.
 
Un dramma che prosegue per giorni con ricoveri e dimissioni tra l’ospedale e la Rsa. “Finché il 5 aprile una dottoressa ci chiama e con freddezza ci dice che mia madre stava per morire”, dice la figlia a Il Fatto Quotidiano. Passano i giorni aspettando quella chiamata finché il destino si capovolge. “Alla fine è tornata a casa il 13 maggio, noi pensavamo che il peggio fosse passato, ma mia madre era 40 chili con piaghe da decubito, dopo due mesi col catetere si faceva tutto addosso, ci siamo trovati soli ad assisterla, cambiarla tre volte al giorno, a gestire un’infezione ospedaliera”. 
 
Una nuova vita a cui però non tutti erano pronti. Soprattutto Giorgio, abituato a vivere con lei. “Era depresso, temeva di non poter più aiutare mia madre. Il 2 settembre si è operato lui di ernia, una piccola operazione in day hospital”. Finché dopo appena 4 giorni la situazione precipita: “Il 6 si è suicidato“. Quella mattina lo hanno trovato i familiari nel letto di casa: “Si è infilato un coltello in gola, poi l’altro e ha posato coltelli sul comodino. Non ci ha lasciato nulla, neppure una riga”.

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Incendio box, paura in centro a Bregnano, intervengono i pompieri di Lazzate | FOTO

I vigili del fuoco di Lazzate sono intervenuti questa notte nella confinante Bregnano insieme a quelii di Appiano Gentile e Lomazzo per l’incendio in...
ambulanza 13enne paderno

A soli 13 anni cade in strada in coma etilico tra Senago e Paderno...

Ieri pomeriggio,  un’ambulanza ha soccorso tra Paderno Dugnano e Senago un ragazzino di 13 anni colto da grave malore in strada e trovato in...
Bollate incidente

Bollate, morta la donna coinvolta nel grave incidente di ieri

Non ce l’ha fatta la donna di 55 anni rimasta coinvolta ieri sera nel gravissimo incidente stradale verificatosi in via Verdi a Bollate. Trasportata...

Incidente a Bollate, sono 4 i feriti nel frontale | FOTO

Sono in totale 4, tra cui una donna in condizioni gravissime, i feriti dello scontro frontale tra due auto avvenuto questa sera a Bollate. L’incidente...

Terribile incidente a Bollate, donna gravissima dopo un frontale | FOTO

Un terribile incidente stradale si è verificato questa sera poco prima delle 20,30 a Bollate. Uno scontro frontale spaventoso tra una Audi ed una...

Origgio, lavoratore ferma tre ladri che gli stanno rubando il furgone

Esce dalla ditta per tornare al suo furgone e trova tre ladri che stanno armeggiando attorno e dentro al veicolo. E’ la disavventura capitata giorni...

Saronno e Saronnese: 100mila euro dalla Regione per combattere le chiusure dei piccoli negozi

Ben 100mila euro di contributi erogati al Distretto del Commercio Antiche Brughiere. Li ha erogati Regione Lombardia sulla base dei progetti presentati dagli esercenti....
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"