Home Prima Pagina Droga al parco di Origgio, spacciatore la vende sotto alla telecamera: 18enne...

Droga al parco di Origgio, spacciatore la vende sotto alla telecamera: 18enne denunciato

I ragazzi fermati dalle forze dell’ordine

Spacciava come se nulla fosse nel parco comunale, forse inconsapevole della telecamera o addirittura sfidandola: fatto sta che il 18enne di Origgio è stato colto in flagranza di reato in un’operazione congiunta di polizia locale e carabinieri.

Il blitz è stato messo a segno al nuovo parco dell’infanzia del paese, in via Piantanida. Il pusher smerciava marijuana in un angolo sotto gli alberi dove si ritrovava un gruppo di ragazzi (alcuni dei quali minorenni). Da due settimane, da quando si era appreso di movimenti sospetti a due passi dalle aree gioco dove i genitori portavano i figli piccoli, i giovani erano tenuti sotto osservazione attraverso la sofisticata videosorveglianza del consorzio di polizia locale di Origgio e Uboldo. Fino a quando è stata organizzata l’operazione: proprio mentre avveniva l’attività di spaccio, sono intervenuti in forze i carabinieri della stazione di Caronno Pertusella e gli agenti municipali: hanno fermato tutti i ragazzi, pusher e consumatori di cannabis, recuperando la droga che uno di loro aveva gettato alle sue spalle non appena aveva visto gli uomini in divisa entrare dai cancelli del parco.

Il comandante della polizia locale Alfredo Pontiggia

Lo spacciatore, residente a Origgio, è stato denunciato a piede libero. Il blitz è servito a far cessare sul nascere un giro di spaccio nel luogo di ritrovo delle famiglie per eccellenza. Il comandante della polizia locale Alfredo Pontiggia tiene a dire che “la collaborazione coi carabinieri di Caronno, come sempre, ha dato i suoi frutti, dimostrando l’importanza della sinergia per operazioni di questa portata”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
solidarietà stipendio

La solidarietà con lo stipendio garantito

A volte forse dovrei mordermi la lingua, o meglio, la penna, ma proprio non ci riesco… Noi italiani siamo un popolo che ha la...
rissa mannaia

Rissa con mannaia e mazza da baseball in centro a Desio

Una rissa tra ragazzi in pieno centro con l'uso anche di una mazza da baseball e di una mannaia usata per minacciare i rivali:...

Solaro, rapine e aggressioni a coetanei, 5 minorenni portati in comunità

Cinque minorenni tutti residenti a Solaro sono stati prelevati dai carabinieri nelle loro abitazioni per essere condotti in comunità di rieducazione su disposizione del Tribunale...

Lombardia, rischio zona rossa: parte il piano di vaccinazione di massa

Nella giornata di oggi, 3 marzo, hanno effettuato il passaggio alla zona arancione rinforzata 18 comuni della Provincia di Mantova, 9 comuni della Provincia...
Bollate droga casa

Bollate, affidata in prova ai servizi sociali, spaccia droga in casa: 36enne arrestata

Ieri pomeriggio a Bollate (MI), la Polizia di Stato ha arrestato una cittadina italiana di 36 anni per detenzione ai fini di spaccio di...

“Ci hanno chiuso a Uboldo”: petizione chiede di modificare il rondò di Saronno

Non si rassegnano i residenti al confine con Saronno: l’isolamento nel quale vivono nell’ultimo tratto di via Ceriani a Uboldo li spinge a riproporre...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !