HomeBRIANZALimbiate, discarica sequestrata: 600 tonnellate di rifiuti e rischi per radiazioni

Limbiate, discarica sequestrata: 600 tonnellate di rifiuti e rischi per radiazioni

carabinieri Noe I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Milano hanno individuato a Limbiate, zona Pinzano, un impianto di trattamento rifiuti potenzialmente pericoloso che è stato sottoposto a meticoloso controllo con il supporto dei militari della Compagnia Carabinieri di Desio.

Nel corso delle verifiche e dalla visione della documentazione è emerso che tale azienda, seppur autorizzata al trattamento dei rifiuti, stava operando in violazione delle prescrizioni ed difformità delle relative concessioni ambientali.

Pertanto, ad esito degli accertamenti, i Carabinieri del Noe di Milano hanno sequestrato l’intero impianto, ove erano accantonati circa 600 tonnellate di rifiuti costituiti principalmente da imballaggi misti, materiali inerti, carta da macero e rottami ferrosi, unitamente a un autocarro, due rimorchi e 4 mezzi meccanici utilizzati per la movimentazione e lo stoccaggio dei rifiuti, il tutto per un valore complessivo stimato di circa 2 milioni di euro.

Gli accertamenti svolti hanno permesso poi di risalire anche all’amministratore dell’azienda – una donna 58enne residente in provincia di Milano – che veniva denunciata all’Autorità Giudiziaria poichè ritenuta responsabile di “attività di gestione dei rifiuti non autorizzata” e “violazione delle autorizzazioni in materia ambientale”.

Nel contempo, è stato imposto al proprietario di provvedere, entro le prossime settimane, al ripristino dei luoghi ed a rimuovere e smaltire i rifiuti eccedenti inviandoli a recupero presso impianti autorizzati.
Nel corso delle attività di controllo i militari del Noe. hanno altresì proceduto a contestare anche violazioni penali ed amministrative in ordine sia alla normativa antincendio che sulla protezione dai rischi derivanti dalle radiazioni ionizzanti a causa della mancata richiesta del rilascio della certificazione antincendio nonché della omessa sottoposizione ai controlli radiometrici del materiale ferroso trattato dall’azienda.

Le indagini sono ancora in corso per verificare ulteriori ipotesi di reato. Questo intervento fa seguito al sequestro, negli scorsi mesi, di una dozzina di capannoni industriali adibiti a discariche abusive stipati con oltre 15.000 tonnellate di rifiuti, in prevalenza plastici, nell’ambito delle attività di contrasto al fenomeno degli incendi ai danni di rifiuti


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Amazon, a Origgio sciopera il comparto sicurezza: “Trattati come lavoratori di serie B”

Un altro sciopero al centro logistico di Amazon. Da questa mattina alle 6 a incrociare le braccia sono i lavoratori della sicurezza e della...

Paderno, incidente in Milano-Meda: motociclista ricoverato in codice giallo

Un terribile incidente tra un'auto e una moto è avvenuto oggi, martedì 22 giugno, intorno alle 11.25 in Milano-Meda, all'altezza del Carrefour di Paderno...
saronno cantiere

Saronno, incidente nel cantiere in centro, operaio in codice giallo a Legnano

Infortunio sul lavoro in un cantiere edile questa mattina in pieno centro a Saronno. L’allarme è scattato poco prima delle 10 in via Mazzini. Un...
yoga caronno

Caronno, yoga day nel segno del verde: piantati alberi da frutto donati al comune...

“Namasté”. Con il tradizionale saluto si è celebrato oggi, solstizio d’estate, l’International yoga day: istituita nel 2014 dall’Assemblea delle Nazioni Unite, la giornata rende...
senago incidente

Senago, auto finisce contro il muro di una casa: grave 21enne alla guida |FOTO

    Terribile incidente  nel centro di Senago, una macchina è finita contro la recinzione di una casa. Il ragazzo di 21 anni alla guida, ha...

Codice errato, impossibile pagare la Tari: disagi e proteste a Origgio

Disagi sui pagamenti della rata unica della Tari: per un errore del software di Saronno Servizi, le bollette sono pervenute alle famiglie – a...

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !