HomeEDITORIALIIl vaccino antinfluenzale

Il vaccino antinfluenzale

vaccinoCi sono persone che non possono permettersi di ammalarsi, perché hanno attività da mandare avanti e, se si ammalano, nessuno gli paga la malattia o nessuno li può sostituire.
Io sono uno di quelli che non può ammalarsi. Vent’anni fa presi l’influenza stagionale in modo così forte che mi trovavo sdraiato sul divano di casa, ero solo e non avevo la forza di prendere in mano il telefono per chiamare mio fratello (medico) e chiedergli un aiuto. Da allora mi vaccino tutti gli anni e da allora non mi sono più ammalato. Mai.

Quest’anno, col problema Covid, io come tutti voi non voglio ammalarmi e, se mi ammalo, non voglio avere il dubbio se sia Covid o normale influenza. Perciò mi sono mosso per tempo per prenotare il vaccino a pagamento. Ho contattato una, due, tre farmacie, da tutte la stessa risposta: “Non sappiamo se ci sarà il vaccino sul mercato, perché lo Stato ha acquistato tutte le dosi disponibili per sè”.

Allora ho provato con una conoscente, dirigente di un’azienda che produce i vaccini: stessa risposta. Ma come possono Stato e Regioni accaparrarsi tutti i vaccini e lasciare senza le persone che lavorano, le Partite Iva che non hanno la malattia e chi non può permettersi di ammalarsi?

Come possono Stato e Regione avere il monopolio e decidere loro chi deve vaccinarsi e chi no? Lo Stato non poteva muoversi prima e approvvigionarsi da qualche altra parte?

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cocktail e assembramenti, nei weekend Turate come la Darsena

Nonostante i numerosi appelli del sindaco di Turate alla cautela, alla prudenza e al rispetto delle norme anti-Covid, a Turate c'è chi continua a riunirsi...
Fontana Lombardia

Lombardia, l’annuncio del Presidente Fontana: “È arrivato il momento delle riaperture graduali”

"È arrivato il momento di programmare in tempi brevi un piano per le riaperture, seguendo il criterio della progressività e del buon senso". Si...
prima pagina notiziario

Disabili maltrattati a Cesate; la spy story tra comandanti partita a Baranzate ...

La notizia di apertura di questa edizione del Notiziario è la terribile scoperta fatta dai carabinieri in una struttura di degenza per disabili a...

Barlassina, incendio da una canna fumaria: intervento dei Vigili del Fuoco

Ieri pomeriggio, mercoledì 14 aprile, i Vigili del Fuoco sono intervenuti a Barlassina, per spegnere un incendio da una canna fumaria in una palazzina...
Regione Lombardia

I Sindaci del Rhodense scrivono a Regione Lombardia e ATS per chiedere più centri...

Lettera aperta dei Sindaci del Rhodense a Regione Lombardia e ATS. Son ben 13 i sindaci che hanno firmato una lettera indirizzata alla Vicepresidente...
virus svezia

Covid, il disastro svedese

Molti di voi probabilmente ricordano che in Europa c’è un Paese, la Svezia, che si è rifiutato di adottare stringenti misure anti Covid. Adesso,...

Paderno Dugnano, sul viale Bagatti, i Vigili del Fuoco di Desio provano le tecniche...

      Questa mattina, mercoledì 14 aprile, i vigili del fuoco di Desio, hanno scelto il Viale Bagatti per un'esercitazione sulle manovre SAF (Speleo-Alpino-Fluviale).  I pompieri,...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !