HomePrima PaginaIl nuovo sindaco di Origgio giura e presenta la sua squadra

Il nuovo sindaco di Origgio giura e presenta la sua squadra

Ieri sera, di fronte al numero massimo di cittadini che la sala consiliare poteva ospitare per il distanziamento sociale, è avvenuto l’insediamento del nuovo sindaco di Origgio Evasio Regnicoli. Qualche difficoltà, complice l’emozione, nell’indossare la fascia tricolore nel verso giusto e poi ha giurato sulla Costituzione, dando così il via a questa sua nuova avventura politica.

Faceva un certo effetto vedere in opposizione l’ex sindaco Mario Ceriani e il suo vice Andrea Azzalin, ma l’esito elettorale, con la stragrande maggioranza degli origgesi che hanno scelto l’alternanza, ha riservato questa sorpresa. Assente per impegni inderogabili la candidata sindaco di Origgio Democratica Sabrina Banfi (il gruppo era rappresentato da Domenico Ambrosini).

Confermando il toto-assessore, Regnicoli ha comunicato i componenti della squadra con cui guiderà il paese nei prossimi cinque anni. Suo vice è Luca Panzeri, sindaco per due mandati e leader incontrastato della Lega origgese da 30 anni. Lui e Regnicoli sono tornati in giunta insieme dopo avere governato a braccetto prima del ritorno di Mario Ceriani, riuscito a farsi eleggere sindaco cinque anni fa. Panzeri seguirà Lavori pubblici e Manutenzioni, Viabilità, Manifestazioni e Fiera del XXV Aprile (settori di cui si è già occupato in passato). Non poteva mancare nell’esecutivo Andrea Palomba, che col sindaco ha fondato il gruppo La Civica, condividendo da molti anni la politica oltre che l’amicizia: a lui sono state affidate le deleghe a Programmazione e Bilancio, Rapporti istituzionali e personale, Servizi alla Persona (ambiti nei quali ha molte competenze). Nel rispetto delle quote rosa, sono due le nomine al femminile: Elena Cislaghi si occuperà di Istruzione, Lavoro e Sviluppo economico; a Chiara Ceriani sono stati conferiti Politiche giovanili, Sport e Tempo libero, Rapporti con le Associazioni, Ambiente e Parco locale d’interesse sovracomunale. Evasio Regnicoli ha trattenuto per sé le deleghe a Urbanistica (che già aveva seguito quand’era sindaco Panzeri), Cultura e Sicurezza.

Il sindaco, dichiarando di apprezzare che le elezioni abbiano avuto tanta partecipazione, ha spiegato che ha preferito scegliere la sua squadra sulla base delle preferenze assegnate dagli elettori.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Maltempo: sottopassi allagati, crolli, situazione critica in provincia di Varese | FOTO

Pioggia intensa e vento stanno creando grossi problemi dal primo pomeriggio di oggi soprattutto nella provincia di Varese per sottopassi allagati e crolli sulle...

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !