HomeBUONO A SAPERSIAllattamento al seno: inaugurato a Palazzo Pirelli uno spazio gratuito

Allattamento al seno: inaugurato a Palazzo Pirelli uno spazio gratuito

Palazzo Pirelli spazio mammeInaugurato a Palazzo Pirelli uno spazio gratuito dedicato a tutte le mamme per favorire l’allattamento al seno.

In occasione della Settimana Mondiale dell’Allattamento al Seno Materno è stato inaugurato a Palazzo Pirelli il Baby Pit Stop.

Un nuovo e confortevole spazio riservato alle mamme che vogliono allattare il proprio bambino e provvedere al cambio di pannolino quando si trovano fuori casa.

Il progetto nasce in collaborazione con UNICEF e dà voce a tutte quelle realtà, dalle famiglie alle associazioni, che si sono rivolte al Consiglio per le Pari Opportunità (CPO) per avere sempre più luoghi family frendly nelle città.

Baby Pit Stop in Regione Lombardia, cos’è e come funziona 

“Con il Baby Pit Stop vogliamo dare un piccolo segnale di grande attenzione alle famiglie lombarde” – ha dichiarato il Presidente del Consiglio regionale, Alessandro Fermi, durante l’inaugurazione.

“In un Paese sempre più vecchio che ha bisogno di stimolare la natalità e la convivenza tra lavoro e famiglia, tutelando soprattutto le donne, il Consiglio regionale ha voluto creare a Palazzo Pirelli, luogo simbolo della Lombardia che richiama moltissimi cittadini per le visite aperte o le diverse iniziative, un punto di accoglienza confortevole e gratuito e aperto a tutte le mamme.”

“Sono molto soddisfatta come mamma e come Presidente del Consiglio per le Pari Opportunità di Regione Lombardia, per la realizzazione del Baby Pit Stop in collaborazione con UNICEF a Palazzo Pirelli” – ha affermato la Presidente del CPO, Letizia Caccavale.

“Questo luogo oltre ad offrire la possibilità ai genitori di un punto per l’allattamento e il cambio dei lattanti vuole essere un esempio concreto di attenzione alle famiglie e di accoglienza alla vita. Mancava uno spazio d’appoggio come questo all’interno di un luogo simbolo della nostra regione, siamo felici di poter dire che oggi, grazie al nostro impegno, le mamme possono usufruire di un nuovo servizio. Accolgo l’invito di UNICEF rivolto al CPO per attivare altri Baby Pit Stop in Lombardia.”

“Il Baby Pit Stop di UNICEF è libero da brand commerciali che promuovono latte artificiale, tettarelle, biberon e quello di cui hanno bisogno i neonati, è un luogo sicuro al caldo con tutti i confort ma, protetto da ingerenze commerciali e pubblicitarie – ha aggiunto la Presidente UNICEF Lombardia, Manuela Bovolenta . “In Lombardia sono due gli ospedali riconosciuti da Unicef Italia “amici dei bambini”, l’Ospedale Sacra Famiglia Fatebenefratelli di Erba (Co) e il San Raffaele di Milano e ci stiamo operando per ampliare i posti Pit Stop UNICEF.”

All’inaugurazione erano presenti il Vice Presidente del Consiglio Carlo Borghetti, i rappresentanti dell’Ufficio di Presidenza Francesca Brianza e Dario Violi e le componenti del Cpo Annamaria Passaggio e Donata Bertazzi. Hanno partecipato anche il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e l’assessore regionale alle Politiche per la famiglia, Silvia Piani.

Il nuovo Baby Pit Stop UNICEF si trova al piano terra di Palazzo Pirelli, in una sala con una comoda sedia e un fasciatoio per il cambio pannolino adiacente ai sevizi. L’accesso è gratuito e disponibile per tutte le mamme.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Traffico paralizzato in Milano Meda per un tamponamento a catena: tre feriti

  Un tamponamento fra tre veicoli in Milano Meda ha generato nel tardo pomeriggio grandi disagi alla circolazione in direzione di Milano, dove i veicoli...

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !