Home BUONO A SAPERSI Eliminare il contante? Arriva il piano “Cashless” (e si potranno vincere fino...

Eliminare il contante? Arriva il piano “Cashless” (e si potranno vincere fino a 3000 euro)

Contante cashless 

L’Unione Europea ha il progetto di abolire il contante e spingerci tutti a usare la moneta elettronica, ossia le carte di credito o le carte prepagate per qualunque acquisto.

Il vantaggio è evidente: si abbatterebbe di molto l’evasione fiscale. Lo svantaggio è altrettanto evidente: perderemmo una fetta di libertà poiché tutto a quel punto potrebbe essere controllato.

Adesso l’Italia sta facendo un passo importante nella direzione dell’incentivare l’uso della moneta elettronica. Il governo ha infatti allo studio il “Piano Cashless”, che tradotto vuol dire “Piano senza il contante”.

Cerchiamo di capire che cosa contiene questo Piano, che al momento ha visto uscire la prima bozza: una bozza che potrebbe essere modificata, ma più o meno i suoi contenuti sono già chiari.

IL PIANO CASHLESS

Il Piano dovrebbe partire a dicembre e prevede due vantaggi per l’utente: 1) la restituzione di una parte delle spese effettuate con le carte elettroniche fino a un massimo di 3mila euro di restituzione a semestre (si parla di una restituzione del 10% di quanto si spende, ma in realtà il calcolo è più complesso); 2) un “regalo” di 3mila euro ciascuno alle 100mila persone italiane che, da dicembre 2020 a maggio 2021, avranno effettuato il maggior numero di transazioni con carte di credito o altri strumenti di pagamento elettronico. Non conta l’importo della spesa, conta il numero di volte che si utilizzano le carte elettroniche in quei sei mesi.

Questa “gara” scatenerà una vera e propria corsa di alcuni italiani, che cercheranno di usare la carta di credito anche per comprare il giornale o pagare il caffè. Ed è proprio quello che il Governo vuole.

IL PIANO CASHLESS: COME PARTECIPARE

Per partecipare a questo Piano l’utente dovrà registrarsi sulla “App Io” della Pubblica amministrazione, inserendo il proprio codice fiscale, attraverso il quale verranno identificate in automatico le carte di credito (anche quelle virtuali) di ciascun cittadino.

Inoltre andrà indicato l’Iban sul quale far accreditare il rimborso maturato e l’eventuale premio da 3mila euro se si arriva tra i primi 100mila utilizzatori.

Il Piano è individuale, per cui ognuno parteciperà con le carte a lui intestate e attraverso la App potrà anche vedere in che posizione della classifica si trova, per sapere se è nei primi 100mila che alla scadenza del 31 maggio riceveranno il premio di 3mila euro.

Il Piano al momento è stato illustrato dal Governo agli operatori del settore, ma presto dovrebbe essere messo a punto nella sua definizione finale. Intanto alle banche è stato chiesto di fare la loro parte riducendo il costo delle loro commissioni e azzerandolo (o quasi) per le spese fino a 25 euro.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Omicidio in ospedale a Garbagnate, dose letale allo zio: arrestato infermiere di Paderno

Avrebbe aumentato la dose di sedativi allo zio malato terminale presso l'ospedale di Garbagnate Milanese. Con questa accusa un infermiere di Paderno Dugnano è...
Limbiate tamponi code

Tamponi in auto a Limbiate e Monza, da domani prenotazione per evitare code

Da domani, giovedì 29 ottobre sarà attiva una pagina web  per la registrazione e l’accodamento degli utenti, in modo ordinato e controllato, per l’accesso...
ambulanza intossicati

Lite tra colleghi in ditta, ambulanze e carabinieri a Novate Milanese

Ambulanze, carabinieri e auto medica a Novate Milanese per una lite tra lavoratori in una ditta. L’allarme è scattato poco prima delle 13,30 con una...

A Gerenzano crolla ballatoio, ferita una donna

Nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 28 ottobre,  è crollata parte di un balcone di una casa di corte a Gerenzano, in via 20...
carabinieri

Incidente sul lavoro a Lissone, morto un 53enne di Lazzate

Un 53enne di Lazzate è morto ieri sera a Lissone per un incidente sul lavoro. Fabrizio Iozzo stava lavorando in una azienda che si...

Cogliate, bando tamponi Covid a prezzo calmierato, anche per Ceriano, Lazzate e Misinto

Un centro tamponi Covid per 4 comuni, affidato all’azienda privata che offrirà il prezzo migliore per gli utenti. E’ la proposta avviata dall’Amministrazione comunale...
suore stalking

Frasi oscene per 2 anni sotto la stanza delle suore, denunciato 71enne di Monza

Frasi oscene pronunciate durante finte conversazioni telefoniche a sfondo sessuale sotto la finestra della stanza di due suore: due anni di pedinamenti e stalking. Un...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !