HomePrima PaginaCislago in lutto: addio allo storico macellaio Giuseppe Zaffaroni

Cislago in lutto: addio allo storico macellaio Giuseppe Zaffaroni

Giuseppe Zaffaroni, accanto alla moglie, quando gli fu consegnata la targa del Comune per i suoi 50 anni di attività

Il comune di Cislago è in lutto per la scomparsa di uno storico commerciante, uno di quei personaggi che rappresentano l’anima di un paese, esempio per vecchie e nuove generazioni: è il macellaio Giuseppe Zaffaroni, 75 anni, spirato questa notte dopo una lunga malattia.

Contraddistintosi da sempre per la sua attività sociale e di volontariato, lavorava da ben 62 anni e da mezzo secolo gestiva il suo negozio di piazza Trieste (per cui aveva ricevuto una targa dal Comune lo scorso anno). Nel suo esercizio aveva esposto con orgoglio la pergamena di “Maestro del Commercio”, titolo conferitogli anni fa a Villa Ponti a Varese, quando erano stati premiati i commercianti più meritevoli della provincia.

Il sindaco Gianluigi Cartabia esprime tutto il suo sconforto: “Mi ha rattristato molto la sua morte – confessa – Da tempo non lo sentivo e avevo chiesto spiegazioni ai familiari: purtroppo stava male. Ha fatto tanto per la nostra Cislago: persona generosa, era sempre pronto a dare una mano a chiunque ne avesse bisogno”. A lui, fra l’altro, si deve il prezioso aiuto alle suore di Spello, alle quali portava offerte ogni anno.

Lo ricorda anche l’ex assessore al Commercio Marzia Campanella: “Era sempre collaborativo, una persona fantastica, con grande spirito d’iniziativa. Il tipico commerciante la cui bottega era quella di fiducia, dove trovavi un amico con cui parlare, al quale chiedere consigli”.

Giuseppe Zaffaroni lascia la moglie e due figli. I funerali si terranno domattina alle 10.30 nella chiesa parrocchiale.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

prima pagina notiziario

Disabili maltrattati a Cesate; la spy story tra comandanti partita a Baranzate ...

La notizia di apertura di questa edizione del Notiziario è la terribile scoperta fatta dai carabinieri in una struttura di degenza per disabili a...

Barlassina, incendio da una canna fumaria: intervento dei Vigili del Fuoco

Ieri pomeriggio, mercoledì 14 aprile, i Vigili del Fuoco sono intervenuti a Barlassina, per spegnere un incendio da una canna fumaria in una palazzina...
Regione Lombardia

I Sindaci del Rhodense scrivono a Regione Lombardia e ATS per chiedere più centri...

Lettera aperta dei Sindaci del Rhodense a Regione Lombardia e ATS. Son ben 13 i sindaci che hanno firmato una lettera indirizzata alla Vicepresidente...
virus svezia

Covid, il disastro svedese

Molti di voi probabilmente ricordano che in Europa c’è un Paese, la Svezia, che si è rifiutato di adottare stringenti misure anti Covid. Adesso,...

Paderno Dugnano, sul viale Bagatti, i Vigili del Fuoco di Desio provano le tecniche...

      Questa mattina, mercoledì 14 aprile, i vigili del fuoco di Desio, hanno scelto il Viale Bagatti per un'esercitazione sulle manovre SAF (Speleo-Alpino-Fluviale).  I pompieri,...
Novate lite spara panico

Bregnano, percepivano senza diritto il reddito di cittadinanza: nove rumeni denunciati

Altri nove cittadini rumeni residenti a Bregnano sono stati denunciati in stato di libertà poiché ritenuti responsabili delle violazioni in materia di Disposizioni per...
cesate sgombero ditta furto

Rovellasca, raid pomeridiano contro il barbiere, negozio distrutto e due feriti

Non era da solo l'uomo che ieri pomeriggio si è presentato davanti ad un negozio di parrucchiere in centro per danneggiarlo pesantemente a colpi...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !