HomePrima PaginaAttentato a Nizza, il racconto di un lavoratore di Caronno: "Barricato in...

Attentato a Nizza, il racconto di un lavoratore di Caronno: “Barricato in studio a due passi da Notre Dame”

Mentre avveniva l’attentato terroristico a Nizza, questa mattina, a pochi passi dalla chiesa di Notre Dame si trovava anche Paolo Arnaboldi, di Caronno Pertusella: “E’ successo proprio vicino al mio luogo di lavoro – racconta – Un mio collega ha assistito alla sparatoria e siamo rimasti tutta la mattinata barricati in studio, in attesa di ricevere indicazioni precise dalla polizia. Fino all’ultimo non abbiamo capito se l’attentatore fosse riuscito a fuggire oppure no”.

Sono tantissimi gli italiani che lavorano e vivono in Costa Azzurra. Il caronnese, per fortuna, sta bene ed è riuscito a rientrare a casa, “anche se per le strade di Nizza regna ancora caos: camionette delle polizia, tv e giornali da un lato – spiega – manifestanti contro l’inizio del lockdown, o confinement (come lo chiamano qui in Francia) dall’altro”.

Quanto successo a Nizza fa tornare la paura del terrorismo islamico. Intorno alle 9 un 21enne tunisino è entrato nella chiesa di Notre Dame e ha ucciso due donne e un uomo. Non è la prima volta che la cittadina francese si trova coinvolta in un attentato: le immagini di quel 14 luglio 2016, quando un camion investì la folla in velocità, sono difficili da dimenticare.

(Le foto ci sono state inviate da Paolo Arnaboldi).

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Anche Gerenzano ha il suo Valentino: campione di minimoto premiato dal sindaco

Anche Gerenzano ha il suo Valentino Rossi: è la giovane promessa Valentino Sponga, 13 anni, pilota di moto che con passione e determinazione sta...
Garbagnate PD Macrì

Garbagnate, il Pd si porta avanti, presentato il candidato sindaco per il 2022

Il Partito democratico di Garbagnate ha presentato oggi il candidato sindaco per le elezioni comunali che si svolgeranno nella primavera del 2022. L’assemblea degli iscritti...

Petizione popolare a Caronno: “Vogliamo un parco e un’area cani”

Al via la raccolta firme per trasformare in parco giochi e area cani il boschetto tra via Nino Bixio e via Bainsizza a Caronno...

Bollate, volontari al lavoro nel weekend per togliere le scritte dai muri

Un fine settimana impegnativo quello dei volontari guidati da Alessandro Parisi, coordinatore della Velostazione di Bollate, che si sono dedicati alla pulizia dei muri...

Saronno, Caronno, Origgio, Uboldo, Gerenzano, Cislago: in 800 col reddito di cittadinanza ma senza...

Nella zona del Saronnese sono 798 i percettori del reddito di cittadinanza, dei quali lavora solo qualche decina. Tutta colpa di una legge troppo...
rovello porro

Quattro camion rubati a Seveso per bloccare le strade di Rovello e assaltare il...

Una banda di malviventi ha rubato quattro camion per la raccolta rifiuti di Gelsia Ambiente stanotte a Seveso per mettere a segno l’assalto al...
Solaro Monegato

Monegato, da Solaro, primo italiano a completare l’ultramaratona Sparta-Atene di 246 km

Piergiuseppe Monegato, di Solaro, è uno dei finishers della più importante ultramaratona del mondo, la Sparta-Atene, sulla distanza di 246 km. Precisamente, Monegato, è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !