HomePrima PaginaSaronno, il sindaco Airoldi fa il punto della situazione covid in città

Saronno, il sindaco Airoldi fa il punto della situazione covid in città

Nella mattina di ieri 31 ottobre, il sindaco di Saronno Augusto Airoldi ha aggiornato i cittadini saronnesi sulla situazione covid in città e ha annunciato la riattivazione di due importanti servizi assistenziali.

I dati dell’Ats dicono che attualmente a Saronno sono 478 i positivi al coronavirus, in crescita rispetto alla settimana scorsa, e dall’inizio della pandemia sono 246 le persone guarite e 61 i deceduti.

Nel corso della sua comunicazione, il sindaco Airoldi ha fatto sapere che nei giorni scorsi l’amministrazione comunale ha avviato una campagna di sensibilizzazione sui comportamenti e le norme da rispettare per prevenire la diffusione del contagio: «Seguiamo questi consigli, aiutiamo i nostri concittadini a farlo e, qualora non lo facessero, telefoniamo alla Polizia Locale che interverrà».

In seguito ad un incontro che vedeva riuniti la Croce Rossa Italiana, la Protezione Civile, i carabinieri in pensione, la Polizia Locale e l’assessore ai servizi sociali, Airoldi annuncia la riattivazione di due importanti servizi assistenziali: la consegna a domicilio dei medicinali e della spesa. A partire dal prossimo fine settimana le persone impossibilitate ad uscire di casa e prive di familiari che le possono aiutare potranno usufruire di questi servizi. «Usiamo questi servizi con parsimonia, per fare in modo che chi ne ha realmente bisogno li possa trovare pronti e disponibili». Per accedere a questi servizi verrà messo a disposizione un numero comunale dedicato.

Per quanto riguarda la situazione scolastica, il primo cittadino saronnese fa sapere che sono 33 le classi in quarantena fiduciaria e sotto osservazione. La situazione più critica si presenta alla scuola elementare “G. Rodari”, dove su 17 classi sono 11 quelle in quarantena. Per questo motivo questo weekend sono in corso interventi di sanificazione dei locali dell’edificio.

«Vi invito a rispettare le misure anti-covid – conclude Airoldi – Dimostriamo di essere comunità».


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Limbiate incendio

Incendio ex Snia a Varedo, Arpa: bruciano 2000 tonnellate di rifiuti, oggi doveva iniziare...

Nel maxi incendio in corso nell’ex Snia di Varedo stanno andando a fuoco 2000 tonnellate di rifiuti in un capannone sotto sequestro che proprio...

Limbiate, fumo denso in strada per il maxi incendio all’ex Snia di Varedo |...

Fumo denso nelle strade di Limbiate e Varedo per il maxi incendio che si è sviluppato questa mattina prima delle 6 nell’ex Snia. In...

Centro sportivo intitolato a Bearzot, ospitata la figlia

Intitolato il centro sportivo a Bearzot.  La giunta e l’Asd Gerenzanese hanno ospitato per l’occasione la figlia di Enzo Bearzot, Cinzia, e il nipote,...
Unieuro

Limbiate, ha aperto Unieuro al posto di Galimberti spa

Da venerdì a Limbiate c’è Unieuro al posto di Galimberti Spa. Ha riaperto con una nuova insegna dopo oltre 7 mesi di chiusura, il...
Straceriano

Ceriano Laghetto, torna la Straceriano, alla 25esima edizione

Domani, domenica 26 settembre, a Ceriano Laghetto torna la “Straceriano”, trofeo Il Notiziario, alla sua 25esima edizione, dopo la sospensione forzata delle ultime due...

Varedo, maxi incendio di rifiuti nell’ex Snia, decine di vigili del fuoco sul...

Un gigantesco incendio si è sviluppato questa mattina nell’ex Snia di Varedo. Stanno bruciando tonnellate di rifiuti stoccati abusivamente all’interno dell’ex fabbrica di filati. Il...

“Alla 13a ora”, il nuovo libro di Marta Leandra Mandelli ambientato a Villa Arconati

Si apre un nuovo capitolo nella storia di Villa Arconati. Nella giornata di domenica 26 settembre si terrà nella Sala Museo di Villa Arconati...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !