Home EDITORIALI Covid, il diritto di protestare

Covid, il diritto di protestare

covid protesta La situazione Covid sta diventando grave, perché gli ospedali cominciano a riempirsi. Mettetevelo bene in testa. Questo però non significa che si debbano chiudere gli occhi sui gravi errori fatti nella gestione dell’emergenza.

Chi protesta per come è stata gestita male la seconda ondata è comprensibile: hanno fatto scappare i buoi e adesso chiudono il recinto.
La seconda ondata è scoppiata tra il 5 e il 10 ottobre in tutta Italia, soprattutto nelle metropoli e nelle loro periferie. Perchè? Non perché è arrivato l’autunno, dato che a Napoli l’autunno non c’era ancora. Non per colpa della movida, che c’era anche prima. E allora perché? Perchè si sono aperte le scuole nel modo peggiore. Scuole riaperte a metà settembre, boom di contagi ai primi di ottobre nelle metropoli. Non è colpa delle scuole, sia chiaro, è colpa dei mezzi di trasporto affollati.

Il Covid è esploso soprattutto nelle metropoli perché hanno i mezzi di trasporto più pieni! Bisognava da subito scaglionare gli ingressi a scuola: elementari e medie alle 9, superiori alle 10, obbligatorio, senza ascoltare i sindacati. E anziché sperperar soldi col bonus monopattino e il bonus vacanze, bisognava aumentare i mezzi di trasporto. Così non si affollavano treni e metrò e si teneva sotto controllo la crescita dell’epidemia.

Adesso per colpa di questo grave errore chiudono intere categorie: palestre, bar, piscine, ristoranti, fiere… Centinaia di migliaia di persone in ginocchio perché qualcuno non ha saputo agire con intelligenza. E io dovrei scrivervi di non protestare?

Piero Uboldi 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

video

Sgominata la banda dei moldavi: svuotava i bancomat con i comandi degli hacker |...

I carabinieri hanno arrestato nei giorni scorsi 6 cittadini moldavi accusati di far parte della banda che ha messo a segno una serie di...

Saronno, anziano truffato dal suo compagno di stanza in ospedale

E’ stato truffato dal suo compagno di stanza in ospedale, la persona da cui meno se l'aspettava: prima se lo è lavorato ben bene...

Il Parco Groane finanzia le pecore brianzole dell’Istituto Agrario di Limbiate

Il Parco delle Groane ha donato all'Istituto Agrario "Luigi Castiglioni" di Limbiate 1.500 euro da investire nei progetti di tutela della pecora brianzola, una...
Senago sushi incendio

Senago, incendio nel ristorante take away, 5 squadre di Vigili del fuoco | VIDEO

Un principio di incendio si è sviluppato questo pomeriggio a Senago, all’interno dei un negozio di cibo d’asporto di via Cavour. L’incendio è divampato poco...
negozi centro storico

Cna Lombardia: serve una web tax seria per arginare i giganti della vendita online

Nella giornata di oggi Cna Lombardia ha inviato una lettera a tutti i parlamentari lombardi per chiedere, tra le altre cose, di introdurre da...
Misinto Sindaco

Misinto, il Sindaco Piuri annuncia il nuovo sito del Comune e un’app dedicata ai...

Il sindaco di Misinto, Matteo Piuri, è tornato a parlare della situazioni contagi in paese. Nelle ultime settimane Misinto ha visto aumentare il numero...

I ladri sfidano il lockdown, svaligiate due scuole a Uboldo e Origgio

I ladri sono tornati in azione nelle scuole. A Uboldo nuova incursione al nido “Aquilone” di piazza Fratelli Oliva: forzata una porta sul retro,...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !