Home Prima Pagina Lombardia zona rossa, Monti: "Governo influenzato da manifestazioni violente?"

Lombardia zona rossa, Monti: “Governo influenzato da manifestazioni violente?”

Andrea Monti Durissima presa di posizione del consigliere regionale Andrea Monti, di Lazzate, vicecapogruppo della Lega al Pirellone, sulla decisione del ministro della Salute, Roberto Speranza, di dichiarare la Lombardia “zona rossa”. 

“È stupefacente apprendere come la decisione di porre la Lombardia in zona rossa sia basata su dati vecchi di una quindicina di giorni e su altri parametri mai del tutto chiariti” -scrive Monti  

“Un governo che agisce sempre e comunque al rallentatore – precisa Andrea Monti – e che non ha tenuto conto dei sacrifici fatti negli ultimi 10 giorni dai lombardi. Vogliamo ricordare a certi smemorati che la Lombardia si è mossa prima di tutti gli altri e per questa ragione è stata anche criticata ferocemente dai soliti noti, che durante tutta l’emergenza non hanno fatto altro che starnazzare contro Fontana.

Affondo di Monti sulle regioni lasciate in zona gialla 

Inoltre è molto strano come certe realtà regionali, il cui sistema sanitario è prossimo al tracollo e con le code di ambulanze fuori dagli ospedali, siano state poste in zona gialla, mentre la Lombardia, che sta gestendo davvero l’emergenza, sia invece in zona rossa.

Viene il sospetto che forse le manifestazioni violente tenutesi, non troppo spontaneamente in alcune zone del Paese, possano aver in qualche modo influenzato la scelta.

Se così fosse complimenti vivissimi ai coraggiosi del Governo – chiosa Andrea Monti – che hanno ben dimostrato la loro tempra morale”.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ceriano cartolina

Ceriano Laghetto, le Forze dell’ordine impediscono la riapertura annunciata del ristorante

Carabinieri e Polizia locale hanno impedito questa sera a Ceriano Laghetto la riapertura del ristorante annunciata dal titolare Alfonso Bassani e dal suo dipendente...

Nuovi poveri: a Caronno pacchi di alimenti a 60 famiglie, in gran parte italiane

Anche in piena pandemia il Centro di Ascolto Caritas resta aperto. Sono tanti e tali i nuovi poveri che non si può nemmeno pensare...
bomba seregno

Droga e una bomba nelle cantine, due arrestati a Seregno

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Seregno, hanno arrestato in flagranza per spaccio di sostanze stupefacenti, due calabresi 64enni –...

Caronno, nuovo punto tamponi drive-through attivo dal 11 dicembre

A partire da venerdì 11 dicembre sarà possibile effettuare anche a Caronno Pertusella il tampone rapido per il covid in modalità drive-through, eseguibile presso...

Nuovo Dpcm, Lombardia chiede modifica: “Si pensi ai piccoli comuni”

Non si è fatta attendere la risposta del Presidente della Lombardia Attilio Fontana al nuovo dpcm presentato ieri sera da Giuseppe Conte. La Conferenza delle...
prima pagina Notiziario

Brumotti contro lo spaccio tra Senago e Bollate; vaccini antinfluenzali finiti | ANTEPRIMA

L’apertura della nuova edizione del Notiziario è affidata questa settimana all’incursione di Vittorio Brumotti dalle nostre parti, a caccia di spacciatori di droga. Il...

Nuovo Dpcm, Conte: “A Natale e Capodanno non ricevete persone non conviventi”

Coprifuoco, spostamenti vietati, pranzi e cene ridotti. Queste le novità nel nuovo Dpcm in vigore da oggi fino a metà gennaio per tutte le...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !