Home BRIANZA Covid, in Brianza sospesi i pronto soccorso per i non gravi, chiesto...

Covid, in Brianza sospesi i pronto soccorso per i non gravi, chiesto aiuto a Esercito e Protezione civile

Ospedale San Gerardo MonzaSituazione grave negli ospedali brianzoli per la gestione dei malati covid: troppe richieste di ricoveri, poche dimissioni e tantissimi operatori sanitari positivi. 
A fare il punto della situazione sulla pressione alla ASST Monza è il Direttore Generale
Mario Alparone.

“L’ equilibrio tra ricoveri e dimissioni da circa una settimana è compromesso per due fattori. Il primo dipende dal fatto che i trasferimenti di pazienti che prima venivano assorbiti dagli altri ospedali della Brianza ora è venuto meno e diventa urgente che si attivino maggiormente trasferimenti anche verso ospedali meno colpiti dal nostro.

Il secondo dipende dal fatto che abbiamo un numero straordinario di operatori positivi, circa 340 perché siamo noi l’epicentro della pandemia ora. Mi aspetto di essere supportato come noi abbiamo supportato gli altri in fase uno.

 “Ho già chiesto a Regione Lombardia l’attivazione di forze esterne, quali militari
e Protezione civile. Nel frattempo abbiamo acquisito 45 infermieri di comunità e 34
infermieri da procedure, a tempo determinato, oltre al completo turn over di infermieri ed
Oss”. Da domenica è stata presa la decisione di sospendere temporaneamente l’accettazione dei pazienti non gravi presso i Pronto Soccorso.

I dati di oggi: 450 pazienti ricoverati per Covid alla ASST Monza, di cui 43 in terapia
intensiva al San Gerardo di Monza, e 95 presso l’ospedale di Desio. L’Azienda gestisce anche un modulo di 10 posti letto in fiera.

Sulla difficoltà degli ospedali lombardi a far fronte alla gestione dei pazienti “ordinari” c’è la testimonianza di Martina, giovane malata oncologica di Solaro.



SPAZIO DISPONIBILE

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Fognature nuove, addio allagamenti in centro a Origgio

Mai più allagamenti a Origgio: si potenzierà la rete fognaria. Rimarranno impresse a lungo, nella mente di chi ha visto coi suoi occhi, le immagini...

Covid, la situazione nei Comuni del nostro territorio: da Bollate a Paderno, da Limbiate...

Informiamo sulla situazione contagi nei comuni del nostro territorio, grazie ai dati forniti da Regione Lombardia in tempo reale. La Provincia di Milano resta la...
trenord app stibm

Stibm, biglietti integrati per i viaggiatori saltuari da oggi a carnet sull’App di Trenord

Finalmente anche i viaggiatori saltuari non dovranno più impazzire alla ricerca dei biglietti integrati per viaggiare su bus, tram o treno, da qualsiasi comune...

“La Lombardia è zona arancione”. Coprifuoco alle 22, negozi aperti e spostamenti vietati

"Grazie ai sacrifici dei lombardi, apprezzati i dati epidemiologici, ora siamo in zona arancione e potremo riaprire gli esercizi commerciali. A breve la decisone...

Hackerata la casella mail dell’Anpi di Caronno, sporta denuncia

Hackerata la casella di posta elettronica dell’Anpi di Caronno Pertusella: nella mattinata di oggi, alle centinaia di indirizzi della mailing-list, è stato recapitato un...

Spaccio tra Bollate e Senago: ancora droga e pusher. Fermato un tossico | VIDEO

Ancora pusher, tossicodipendenti e spaccio di droga nel parco delle Groane tra Bollate e Senago. Ma ci sono anche i controlli della polizia locale....

Lombardia zona arancione: lo chiede Fontana ma decide Speranza

FONTANA ANNUNCIA: "LOMBARDIA IN ZONA ARANCIONE"  Nonostante i segnali di leggero e costante miglioramento registrati nelle ultime settimane, sembra ormai realtà l'estensione del periodo in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !