HomePrima PaginaCaronno, petizione di commercianti e artigiani contro i sensi unici

Caronno, petizione di commercianti e artigiani contro i sensi unici

Il corso della Vittoria si potrà percorrere solo in direzione di Garbagnate

Assarcom-Artigiani e Commercianti esprime dissenso rispetto alla decisione di trasformare a senso unico un tratto di corso della Vittoria e di via Italia a Caronno Pertusella: “Mi sento di dire che questa soluzione porterà, se approvata, molti disagi ai cittadini, ai commercianti e artigiani – afferma il presidente Michele Castelli – Penso sia necessario consultare queste categorie, che rappresentano il mondo economico: l’ultima parola spetta a loro, visto che ne va del loro lavoro e della vita quotidiana”.

Castelli avverte che “se non ci sarà una riconsiderazione, organizzeremo una raccolta firme per far esprimere i cittadini, commercianti e artigiani: certe volte la politica fa scelte non in linea con la società”.

Si prospetta dunque una petizione contro i contenuti del nuovo Piano urbano del traffico. Corso della Vittoria si potrà percorrere soltanto in direzione di Garbagnate Milanese, entrando dal semaforo all’incrocio con via Zari e proseguendo sino alla Farmacia Gorla (compreso quindi il pericoloso “budello”). Da Garbagnate si potrà solo arrivare fino all’altezza di via Roma e Adua, arterie dove si potrà svoltare. Diventerà a senso unico anche parte di via Italia, per garantire ai pullman di passare senza rischio di incidenti nella direzione da sud a nord (verso piazza Aldo Moro e da qui in via Favini, che diventerà a senso unico): si eviterà così che gli autobus, svoltando da corso della Vittoria, incorrano in incidenti con chi proviene dal senso opposto.

“In realtà, così facendo, si favorisce la mobilità ciclopedonale e la possibilità degli esercizi di avere più clienti – replica l’assessore alla Viabilità Walter Milanesi – Non saranno provvedimenti fini a se stessi, bensì accompagnati da una serie di interventi sul tessuto urbano, per favorire la mobilità alternativa alle auto. Oggi queste strade sono di grande passaggio: ridurre il traffico d’attraversamento, che non porta nulla ai commercianti, significa agevolare la gente a camminare e fare acquisti nei negozi. Non come adesso che non si ferma nessuno”.

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
draghi green pass

Obbligo di Green pass al lavoro, tutte le regole del nuovo decreto

E’ stato approvato ieri il nuovo decreto del Governo che estende l’obbligo di Green Pass per tutti i lavoratori, dal settore pubblico a quello...
prima pagina notiziario

Dolore per la morte di 3 giovani donne; il tram tra Garbagnate, l’ex Alfa...

Il nuovo numero del Notiziario si apre con tre storie tragiche che hanno per protagoniste tre giovani donne. Vicende molto diverse tra loro ma...

Nubifragio su Milano e Malpensa, voli dirottati dieci persone salvate dai Vigili del fuoco...

I vigili del fuoco stanno intervenendo con diverse squadre nei comuni limitrofi all’aeroporto intercontinentale di Malpensa per diversi allagamenti. Risultano allagati alcuni sottopassi e...
Genova pestaggi Novate

Pestaggio a Genova, indagini a Novate Milanese

Pestaggio a Genova, le indagini passano anche da Novate. E’ passata anche da Novate una lunga indagine della Polizia di Stato per far luce su...

Saronnese, Uboldo imita Garbagnate: arriva la ciclabile

E’ in arrivo una pista ciclabile che metterà in sicurezza i pedoni e ciclisti che transitano ogni giorno sulla Saronnese a Uboldo. All’intervento la...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !