Home Prima Pagina Fognature nuove, addio allagamenti in centro a Origgio

Fognature nuove, addio allagamenti in centro a Origgio

Le conseguenze dell’ultimo nubifragio in via Dante

Mai più allagamenti a Origgio: si potenzierà la rete fognaria.

Rimarranno impresse a lungo, nella mente di chi ha visto coi suoi occhi, le immagini delle strade come fiumi in piena durante il nubifragio di luglio: le più colpite erano state le vie Dante e Manzoni, dove bar, esercizi commerciali e ambulatori avevano subito grossi danni. L’acqua raggiungeva almeno i 20 centimetri ed entrava all’interno senza che potesse fermarla.

“Faremo di tutto per evitare che accada ancora – promette il nuovo assessore ai Lavori pubblici Luca Panzeri – Uno degli interventi più importanti, ai quali daremo la precedenza, è il rifacimento delle fognature del centro cittadino, che non sono in grado di reggere le bombe d’acqua o anche solo piogge più abbondanti del solito”. Panzeri tiene a spiegare che “si tratta di un’opera che non compete a Saronno Servizi, cui spetta solo la gestione dell’acquedotto, bensì al Comune”. Ma come si farà per sostenere i costi, che non saranno certo briciole? “Ci sono dei fondi disponibili, che utilizzeremo proprio per quest’opera. Del resto si tratta di un intervento urgente”.

A luglio a subire i danni peggiori era stato Antonio Ventrella, titolare del centro Fisiohome di via Manzoni: stava lavorando quando si era ritrovato coi locali allagati e aveva dovuto disdire tutti gli appuntamenti e mandare via i pazienti. Il pub “Plaza de Carlos” di via G.B. Lombardi si era allagato un quarto d’ora dopo l’apertura: oltre a essersi allagate le cantine, si era rovinato l’impianto elettrico: “Mai vista una cosa del genere”, aveva commentato il gestore. Avevano subito disagi anche l’ambulatorio veterinario di via Dante, così come i negozi della zona.

Le cause di tutto sono le fognature troppo vecchie e il dosso, che frena il defluire dell’acqua.

    



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

auto scan limbiate

Limbiate, arriva l’auto-scan sulle strade: multe e sequestri ai mezzi senza assicurazione

Da questa settimana i vigili di Limbiate hanno a disposizione un nuovo strumento per il controllo del territorio. Si chiama autoscan e consentirà di...
Palazzo Lombardia Regione

Lombardia zona rossa, rinviata a settimana prossima la decisione del Tar

È stata rinviata a settimana prossima la decisione del Tar del Lazio sul ricorso presentato dalla Lombardia contro l'inserimento della Regione in zona rossa....

Caronno Pertusella, 37enne trovato morto in strada nella notte

Un uomo di 37 anni è morto questa notte a Caronno Pertusella. L’allarme è scattato alle 3, con una chiamata alla centrale unica di emergenza,...

Cislago, nuovo parco pubblico in Via Nobile. Cartabia: “Non sarà un’area feste”

Lo scorso dicembre, la Giunta Cartabia ha approvato il progetto definitivo-esecutivo per la realizzazione di un nuovo parco pubblico a Cislago. La nuova area...

Bambino di 10 anni travolto da un’auto a Caronno Pertusella

Un bambino di dieci anni è stato investito questo pomeriggio a Caronno Pertusella: fortunatamente se l’è cavata con contusioni ed escoriazioni, ma poteva andare...
diesel Euro 3

Saronno tra le prime 10 città d’ Europa per morti da smog

Era – è proprio il caso di dirlo - nell’aria, ora i dati lo confermano: Saronno è tra le città in Europa dove si...
Senago incidente

Senago, incidente tra 3 auto, una ribaltata. 4 feriti

Uno scontro tra tre veicoli ha provocato il ribaltamento di un’autovettura sulla via Varese a Senago. L’incidente si è verificato intorno alle 12,30. Sul posto...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !