HomeCRONACA -Monza, ucciso a coltellate sotto casa, fermati dai carabinieri un 14enne e...

Monza, ucciso a coltellate sotto casa, fermati dai carabinieri un 14enne e un 15enne

I carabinieri hanno fermato questa mattina all’alba un 14enne e un 15enne indiziati dalla procura della Repubblica come presunti autori responsabili dell’uccisione di Cristian Sebastiano, avvenuta ieri mattina a Monza.

Sono proseguite senza sosta, per tutta la notte, le indagini volte a dare un nome ed un volto ai responsabili dell’efferato omicidio nel quartiere San Rocco di Monza. 

I due fermati sono  entrambi italiani, un 14enne e un 15enne, incensurati.

Le indagini, condotte dai Carabinieri della Compagnia di Monza e del Nucleo Investigativo del capoluogo, hanno permesso di documentare come i due ragazzi, attraverso l’attenta analisi delle immagini di videosorveglianza, fossero presenti sul luogo del delitto, ricostruendo, come i pezzi di un puzzle, il percorso dal luogo dell’omicidio verso le rispettive abitazioni.

Le informazioni raccolte sul posto e le perquisizioni domiciliari hanno consentito di rinvenire l’arma del delitto (un coltello da cucina) nonché gli indumenti utilizzati (alcuni dei quali trovati in lavatrice e ancora sporchi di sangue).

Il movente del gesto è verosimilmente riconducibile all’ambito dello spaccio e della tossicodipendenza come emerso negli interrogatori di garanzia condotti dalla Procura dei Minori di Milano, Procura di Monza e Carabinieri

La vittima, Cristian Sebastiano era stato attirato in trappola ieri all’ora di pranzo sotto i portici delle case popolari di via Fiume 14.

Era sceso per incontrare qualcuno, due persone secondo alcuni testimoni. E’ stato colpito al volto con due coltellate. Una mortale alla gola. E’ stato trovato a terra in una pozza di sangue alcuni passanti, agonizzante. Quando sono arrivati i soccorsi era già spirato, non hanno potuto fare altro che accertare che il suo cuore aveva smesso di battere.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

scuola mascherina

Spostamenti liberi tra regioni in zona gialla, per arancione e rossa servirà il “pass”

Tra le novità che scatteranno dal prossimo 26 aprile, con la parziale riapertura di molte attività commerciali, tra cui bar e ristoranti in particolare...

Vaccino a domicilio ai fragili coi medici di famiglia a Lazzate, Misinto, Cogliate e...

Da metà della prossima settimana dovrebbe partire il nuovo servizio di vaccino a domicilio per le persone fragili nei quattro comuni delle Alte Groane...
Limbiate centro vaccini

Limbiate, da lunedì 19 operativo il centro vaccini, con già oltre 6000 prenotati

Da domani mattina, lunedì 19 aprile, entrerà in funzione il nuovo hub vaccinale di Limbiate, nel palazzetto dello sport del centro sportivo di via...
Limbiate auto fuoco

Limbiate, auto a fuoco in strada, ignote le cause

Un’auto ha preso fuoco questa mattina a Limbiate, in via 25 aprile. Poco prima delle 7 i Vigili del fuoco e di Bovisio Masciago...

Limbiate, si schianta contro la conduttura del gas provocando una fuoriuscita: intervento dei Vigili...

Questa mattina, sabato 17 aprile, dopo le 11:30, in via Monte Ceneri 1 a Limbiate una Fiat Panda è andata a sbattere contro la...
reddito cittadinanza

Reddito di cittadinanza: a Saronno e dintorni, in un anno, solo sette hanno lavorato

Su una popolazione del Saronnese di circa 90mila abitanti, il Servizio inserimenti lavorativi di Saronno è riuscito a far lavorare nel 2020 solo sette...
Simone Mattarelli mistero

Il mistero di Simone, trovato morto ad Origgio, la Procura chiede l’archiviazione, i famigliari...

La Procura di Busto Arsizio ha chiesto l’archiviazione del fascicolo penale contro ignoti per istigazione al suicidio riguardante il ritrovamento ad Origgio del corpo...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !