HomeBOLLATESECoronavirus, Garbagnate: cala la pressione sull’ospedale

Coronavirus, Garbagnate: cala la pressione sull’ospedale

coronavirus Garbagnate ospedale
Ida Ramponi

Coronavirus, a Garbagnate finalmente cala la pressione sull’ospedale.

Se i numeri mostrano chiaramente che il virus ha cominciato ad allentare la presa (a Garbagnate, ma non solo), è importante capire se la stessa situazione si stia vivendo anche a livello sanitario.

Per questo abbiamo contattato Ida Ramponi, direttore generale degli ospedali di Garbagnate e di Rho e del Pot di Bollate, per conoscere da lei se anche dal punto di vista sanitario si stia notando un allentamento della pressione.

La risposta che ci dà il direttore Ramponi è di quelle che fanno davvero tirare un (moderato) respiro di sollievo: sì, anche negli ospedali si sta notando un allentamento della pressione da parte del Covid.

“Noi – ci spiega Ramponi – abbiamo attrezzato l’ospedale di Garbagnate per i pazienti Covid e stiamo notando che la nostra pressione è in costante diminuzione. Abbiamo minore pressione sui Pronto soccorso e abbiamo una diminuzione di una decina di pazienti al giorno sul fronte dei ricoveri. Anche sul fronte delle terapie intensive da giorni non registriamo incrementi”.

Ritiene che la seconda ondata cominci a passare?

“Io non mi esprimo mai su questi aspetti, dico solo che ciò che sta succedendo è questo: la pressione è diminuita”.

A che livello è la Terapia intensiva a Garbagnate? Un livello critico o gestibile?

“Abbiamo ancora capienza di posti e speriamo di non riempire i letti che abbiamo liberi. Ma, lo ripeto, da giorni il numero non sta crescendo”.

I posti letto per Covid a Garbagnate sono tutti pieni?

“Sì, i letti a Garbagnate sono tutti occupati, però in questo momento riusciamo a gestire la situazione e a ricoverare i pazienti che necessitano di ricovero”.

I cosiddetti Covid hotel possono essere una soluzione utile anche in questo momento di minor pressione?

“Sono una risorsa importante, ma più per un bisogno sociale che non sanitario, perché a volte gli isolamenti a domicilio non sono facili”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Solaro Saronno-Monza

Solaro. una variante alla Saronno-Monza sul confine con Ceriano: la richiede il Comune a...

L’Amministrazione comunale di Solaro ha chiesto a Città Metropolitana di reinserire la “tangenzialina nord” nel Piano territoriale metropolitano: l’idea è quella di costruire una...

Paderno, 30enne scivola nel canale Villoresi: volo di 6 metri tra Palazzolo e Varedo

Ha riportato fratture ma non sarebbe in pericolo di vita, il giovane che è caduto nel canale Villoresi a Paderno Dugnano. Il ragazzo ha...

Paderno Dugnano, ecco il centro vaccini in oratorio: qui 900 vaccinazioni al giorno |...

https://youtu.be/1bOiiTObDIQ Tutto è pronto nel nuovo centro vaccinale di Paderno Dugnano. Lo abbiamo visto in anteprima con il sindaco Ezio Casati. E dalle 8 di...
cormano lainate chiusura bar

Cormano, positivo al Covid, sorpreso in giro dai carabinieri, a Lainate chiuso un bar...

I carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Sesto, ieri pomeriggio a Cormano   hanno denunciato un uomo  per inosservanza delle disposizioni per evitare la...
vaccino

Oggi a Caronno le vaccinazioni anti-Covid al domicilio

Oggi, sabato 10 aprile, i medici di famiglia di Caronno Pertusella somministrano gratuitamente a domicilio, ai loro pazienti allettati, la prima dose del vaccino...
lazzate droga

Lazzate, droga nell’auto, arrestato un 23enne

I carabinieri di Cermenate, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato un 23enne di Lazzate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze...
Cormano droga

Cormano, 4 kg di cocaina in auto, arrestata donna 51enne incensurata

I carabinieri di Cormano hanno arrestato una donna di 51 anni trovata in possesso di 4 kg di cocaina. L’operazione è stata effettuata ieri...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !