HomeSERIE TV"The third day", la recensione - Un viaggio introspettivo fra mistery e...

“The third day”, la recensione – Un viaggio introspettivo fra mistery e horror

 
 
di Stefano Di Maria
 
Non era mai stata scritta e realizzata una serie con una stagione divisa in due blocchi di episodi che si potrebbero vedere in modo indipendente, pur avendo personaggi e vicende che li legano. E’ questa la particolarità di THE THIRD DAY, una sorta di psico-horror-thriller la cui prima parte, “Summer”, vede protagonista l’immenso Jude Law, reduce dal successo di THE YOUNG POPE di Paolo Sorrentino; la seconda, “Winter”, vede al centro della storia Naomie Harris, partner perfetta di Law in questo progetto destinato a lasciare il segno. Fra le due parti, in realtà, ce n’è un’altra, evento live di dodici ore in presa diretta trasmesso sul web.
 
Caratterizzato da una fotografia vivida, dai colori intensi che si spengono nel secondo blocco di episodi, THE THIRD DAY ci catapulta nell’isola inglese di Osea, nell’estuario del fiume Blackwater, nell’Essex. Un luogo magico, molto naturalistico e anche surreale, con una suggestiva strada rialzata che attraversa il mare comparendo solo con la bassa marea. A ricordarlo è il titolo, che fa riferimento al terzo giorno della Creazione, quando Dio creò il cielo, il mare e la terra. E’ qui che si ritrova Sam, interpretato da Jude Law, che convive coi demoni del passato: suo figlio fu ucciso brutalmente nei pressi dell’isola e da quel lutto non è mai uscito veramente. Da quando si ritrova a Osea cambierà tutto: viene catapultato in un mondo diverso, minaccioso e misterioso, dove vive una comunità dai riti arcaici, con la quale non sa di avere un legame. Nella seconda parte vediamo Helen, che va sull’isola per festeggiare il compleanno della figlia (così almeno sembra), ma in poche ore si ritroverà con le sue bambine in un incubo.
 
Certo c’è la componente thriller, anche un pizzico di horror, ma THE THIRD DAY è molto di più. E’ un viaggio introspettivo in due diversi modi di elaborare il lutto: attraverso la sofferenza incondizionata o reprimendo il dolore col rischio di diventare duri come pietre. Il lirismo di alcune scene, sottolineate da musiche coinvolgenti, ricorda l’inarrivabile THE LEFTOVERS, dove l’introspezione psicologica era ai massimi livelli. Gli incubi dell’isola, i suoi misteri, sono indecifrabili, specchio dell’animo dei due protagonisti, che arrivano a fare scelte discutibili, insensate e pericolose. Da sottolineare, nel cast, la bravissima Emily Watson, qui in un ruolo inedito per lei.
THE THIRD DAY, prodotta dall’impareggiabile Hbo (garanzia di qualità) e Sky, si compone di sei episodi di un’ora ciascuno, è stato trasmesso da Sky Atlantic ed è disponibile in Sky Box Set.
 
Foto: Neon / Horror Italia 24

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

lazzate droga

Lazzate, droga nell’auto, arrestato un 23enne

I carabinieri di Cermenate, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato un 23enne di Lazzate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze...
Cormano droga

Cormano, 4 kg di cocaina in auto, arrestata donna 51enne incensurata

I carabinieri di Cormano hanno arrestato una donna di 51 anni trovata in possesso di 4 kg di cocaina. L’operazione è stata effettuata ieri...
Napoleone nozze

Limbiate, nozze a Mombello delle sorelle di Napoleone, aperto il casting per la nuova...

Nella speranza di riuscire quest’anno a riproporre la rievocazione storica delle nozze delle sorelle di Napoleone a Limbiate, è aperto il casting per trovare...

Lombardia zona rossa sabato 10 e domenica 11 aprile: supermercati aperti, centri commerciali chiusi

Ultimo weekend di zona rossa per la Lombardia. Come annunciato ieri dal Presidente Attilio Fontana, da lunedì 12 aprile la regione vedrà allentate le...
Covid Lombardia Milano

Lombardia in zona arancione da lunedì 12, ecco cosa si può fare

Da lunedì 12 aprile la Lombardia torna in "zona arancione". I dati sull'andamento dei contagi da Covid 19 e gli altri parametri utilizzati per...
cani passeggio

Limbiate, cane muore all’improvviso dopo la passeggiata, colpa di un boccone avvelenato?

Un cane è morto questo pomeriggio dopo la quotidiana passeggiata con il proprietario per le vie del centro a Limbiate nella zona di Piazza...

Vaccini, giovani psicologhe di Saronno a Draghi: “Abbiamo lo stesso diritto di medici e...

"Smettetela di vaccinare prima chi ha meno di 60 anni come i giovani, gli psicologi di 35 anni". Fanno discutere le parole pronunciate ieri...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !