HomePrima PaginaSaronno, da domani operativo il punto tamponi all'ex bocciodromo

Saronno, da domani operativo il punto tamponi all’ex bocciodromo

Saronno hot spot covid

Domani pomeriggio, 9 dicembre, verranno effettuati i primi tamponi nella struttura allestita nei giorni scorsi all’ex-bocciodromo di via Piave a Saronno. Ad inaugurare la tenda predisposta per il prelievo dei tamponi saranno i medici di Medici Insubria, che si alterneranno con le pediatre saronnesi nei giorni seguenti fino a quando ce ne sarà necessità.

L’accesso al punto tamponi non sarà libero, ma su richiesta del proprio medico di famiglia o del proprio pediatra, dato che si tratta di un servizio pubblico e non di una convenzione con una struttura privata. Il prelievo e l’analisi dei tamponi, quindi, saranno completamente gratuiti. Solo chi avrà uno slot prenotato dal proprio medico potrà quindi effettuare il tampone dopo una breve registrazione all’ingresso della struttura.

Il Sindaco di Saronno Augusto Airoldi ha così commentato: «Questo è il primo passo di un progetto per il quale sono stati coinvolti molti soggetti. L’Amministrazione di Saronno, i tecnici del Comune, Saronno Servizi, il comando di Polizia Locale, ATS Insubria, ASST Valle Olona, Croce Rossa Italiana, Protezione Civile, i medici della cooperativa Medici Insubria, alcune pediatre saronnesi e alcuni medici in pensione: tutti hanno dato il proprio contributo, e ci tengo a ringraziarli e a ricordarli tutti proprio per far capire quanto sia complesso far partire una struttura di questo tipo. Si tratta di una serie di servizi essenziali per la nostra città e per il nostro territorio, che adesso può dirsi più attrezzato per affrontare l’emergenza Covid-19. Come sappiamo, le dimensioni del contagio nella nostra provincia si stanno riducendo, ragion per cui il punto tamponi potrà partire con un numero di richieste non soverchiante, cosa che ci permetterà di affrontare meglio l’iniziale periodo di rodaggio. Parliamo comunque di una struttura che, a regime, potrà effettuare tranquillamente 400 tamponi la settimana, ovvero l’1% della popolazione saronnese. Noi speriamo che non ci sia il rimbalzo del contagio dopo le feste, come tanti dicono, ma nel caso ci arriveremo preparati, in modo da poter dare ai saronnesi un’assistenza più pronta e ravvicinata. Si partirà con i tamponi rapidi ma abbiamo già stabilito un protocollo per l’attivazione anche dei tamponi molecolari. L’obiettivo è quello di avere una struttura che, insieme all’hot-spot Covid che sarà attivato sotto il tendone principale non appena ATS ed ASST saranno pronte, possa gestire completamente e gratuitamente tutte le esigenze legate alla diagnosi del contagio da coronavirus nel nostro territorio».


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lombardia zona bianca sabato 24 e domenica 25 luglio: ristoranti aperti al chiuso, niente...

Weekend di zona bianca per la Lombardia. Novità degli ultimi giorni è l’introduzione del Green Pass obbligatorio per una serie di attività dal prossimo...
Bollate comune anello brillante

Solaro, rubano al super e spintonano la responsabile: presi

Nella mattinata di oggi, venerdì 23 luglio, tre persone sono state bloccate dai carabinieri di Solaro nella zona del Parco delle Groane dopo che...

Addio furti e danni alle bici: a Caronno e Cislago arrivano le velostazioni

Diminuire il traffico del mattino e della sera sulle strade, abbassando così l’inquinamento acustico e atmosferico; liberare parcheggi e, soprattutto, stimolare uno stile di...

Luca Attanasio, a Reggio Calabria dedicato un ponte per l’ambasciatore limbiatese

Nella giornata di ieri, giovedì 22 luglio, è stato inaugurato a Reggio Calabria un ponte intitolato alla memoria di Luca Attanasio, l'ambasciatore originario di...
draghi green pass

Green Pass obbligatorio dal 6 agosto, ecco dove e come funziona

Varato il nuovo decreto legge con le “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed...
gianetti

Gianetti: azienda al Ministero non ritira i licenziamenti, tensione a Ceriano e Carpenedolo

Dura presa di posizione della Fiom Cgil al termine dell'incontro di ieri pomeriggio al Ministero per lo Sviluppo economico sul caso Gianetti.  Al tavolo convocato...
prima pagina

Tragedie stradali a Saronno, Senago e Lazzate; il Covid un caso preoccupa Bollate |...

La nuova edizione del Notiziario si apre con le notizie di tre gravissimi incidenti stradali avvenuti sulle nostre strade: a Saronno ha perso la...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !