HomeAPPUNTAMENTICovid, i cinema d’essai lombardi riaccendono le luci per un giorno

Covid, i cinema d’essai lombardi riaccendono le luci per un giorno

cinemaLa “settima arte” torna a rivivere, per qualche ora, nel suo luogo di fruizione naturale: nel giorno di Santa Lucia, domenica 13 dicembre, decine di cinema d’essai riaccenderanno le luci in sala e riapriranno le proprie porte, chiuse da quasi due mesi per effetto delle disposizioni governative anti-covid.

L’iniziativa “Il Cinema c’è” è stata lanciata da un gruppo di sale cinematografiche lombarde, Nel rispetto delle misure anti-assembramento non sono previste proiezioni di pellicole ma un’illuminazione simbolica di insegne e locandine.

Nel frattempo si sente parlare di cinema soltanto a proposito delle piattaforme streaming, ma gli esercenti intendono offrire una nuova occasione di incontro agli spettatori “che vorranno passare a trovarci, per ribadire con forza la nostra convinzione: il luogo deputato alla fruizione filmica è e resterà la sala cinematografica, autentico presidio culturale, sociale ed educativo, per l’insostituibilità dell’esperienza della visione collettiva sul grande schermo e la capacità di far vivere al pubblico un momento di incontro e di relazione interpersonale, dal vivo”.

Tra le sale che hanno aderito all’iniziativa il Cinema Roma di Seregno, 200 posti a sedere, operativo sin dalla prima proiezione, nel 1924 ad eccezione del periodo bellico e dei lockdown di quest’anno: nelle tre ore di apertura straordinaria sarà possibile acquistare gli abbonamenti per la prossima stagione ma “ancora di più – spiega Giuliano Toffano della Cooperativa Controluce che gestisce il Roma – sarà un’occasione per rincontrare le persone che da anni sono abituate a venire nel nostro cinema”.

Non tutte però aderiranno, come il Cinema Silvio Pellico di Saronno “noi avevamo già deciso di tenere l’insegna illuminata tutti giorni”, spiega Blerina Pashollari.

Claudio Agrelli


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Limbiate vaccino

Lombardia, da lunedì 10 maggio i cittadini tra i 50 e 59 anni possono...

Da lunedì 10 maggio in Lombardia apriranno le prenotazioni al vaccino anti-Covid per i cittadini di età compresa tra i 50 e i 59...
Bollate scritte shock

Bollate, “Forza Hitrer” e “Viva Covid”: scritte shock sotto indagine

“Forza Hitrer” e “Viva Covid”: sconcerto a Bollate per le scritte comparse in due zone della città. Nei giorni scorsi un anonimo bollatese (ma non...

Saronno, i lavoratori del wedding in crisi: “Stop a feste nuziali abusive, fateci ripartire”

"Sì lo voglio, o forse no". Maggio è da sempre un mese gettonato per chi decide di convolare a nozze, per migliaia di operatori...
bar aperto tavolini

Coffee & Covid

I contagi da Covid nella nostra zona sono tornati a crescere. Di poco, ma stanno crescendo. I telegiornali non ve lo dicono ancora, perché...

Grave incidente tra Ceriano e Rovello, tre feriti in un frontale | FOTO

È di pochi istanti fa l'incidente che si è verificato sulla Sp31, strada provinciale che da Ceriano Laghetto porta a Rovello Porro. Si...

Monza e Brianza, 380mila euro per migliorare sicurezza e impianti di videosorveglianza

"Migliorare la sicurezza sui territori, anche con con la realizzazione di nuovi impianti di videosorveglianza". È questo uno degli obiettivi fondamentali di Regione Lombardia...

Caronno: scoperta serra di marijuana in casa, 48enne ai domiciliari

Aveva allestito alcune stanze di casa come serre, con tanto di lampade solari, per la produzione di marijuana: è così finito in manette un...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !