HomeNEI DINTORNITrattamenti di favore in carcere, 7 arresti a Busto Arsizio

Trattamenti di favore in carcere, 7 arresti a Busto Arsizio

guardia finanza busto carcere La  Guardia di Finanza di Varese, in collaborazione con la Polizia Penitenziaria in servizio del carcere di Busto Arsizio, ha effettuato 7 arresti, (di cui 5 con trasferimento  in carcere e 2 ai domiciliari).
I destinatari del provvedimento risultano indagati, a vario titolo, per i reati di corruzione, rivelazione di segreto d’ufficio, abuso d’ufficio, detenzione di armi da guerra, furti e ricettazione di merce di provenienza furtiva.
Le indagini hanno tratto origine da una segnalazione della Polizia Penitenziaria sulla possibile esistenza di trattamenti di favore assicurati ad alcuni detenuti della casa circondariale.

Le successive indagini svolte dai militari del Nucleo PEF di Varese sotto la direzione della Procura della Repubblica di Busto Arsizio, hanno consentito di individuare, con la fattiva collaborazione del Corpo penitenziario, un sistema illecito di natura corruttiva ad opera dell’allora responsabile dell’Area Trattamentale della Casa Circondariale bustocca.

Dalle indagini tecniche è emerso che i detenuti, per poter ottenere benefici (assegnazione di lavori all’interno ed all’esterno dell’istituto penitenziario nonché permessi premio da trascorrere in famiglia), si rivolgevano ad un ex appartenente alla Polizia Penitenziaria (responsabile dell’articolazione preposta), che, a fronte della promessa o dazione  di favori o somme di denaro, faceva ottenere relazioni nelle quali venivano omesse delle informazioni che, se rappresentate all’Autorità concedente, avrebbe precluso l’ottenimento dei benefici richiesti.

Tra i destinatari della misura cautelare ci sono anche i responsabili di una cooperativa sociale di Busto Arsizio che, sempre a fronte della promessa di denaro rivolta al principale indagato, ottenevano l’invio al lavoro di detenuti.

Nel corso delle attività sono emersi i contatti dell’ex poliziotto penitenziario con soggetti pregiudicati dediti alla commissione di furti. Il sodalizio criminale, oltre a ricettare la merce di provenienza furtiva, ha cercato di reperire componenti di una potente arma da guerra (mitraglietta “uzi”) tramite il principale indagato.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

prima pagina notiziario

Covid in ritirata, i dati dei comuni; Senago, Francesca, finalista a Miss Italia,...

La nuova edizione del nostro settimanale si apre i dati sui contagi che mostrano, finalmente, il Covid in ritirata. Analizziamo i numeri dei nuovi...
green pass

Verso il nuovo Dpcm, i negozi senza obbligo di Green pass: supermercati, farmacie, animali

Quali sono i negozi senza obbligo di Green pass dal 1 febbraio? La firma al Dpcm è attesa per la giornata di oggi, ma...

Paderno, Milo incontra il Papa: “In Vaticano il mio quadro con l’abbraccio tra Bergoglio...

“Incontrare il Papa è stata una bella ricarica. Mi ha fatto capire che dobbiamo essere più fratelli nel mondo”. Questo è l’insegnamento più grande...

Striscia la notizia torna a Baranzate: liberato l’appartamento di Atef, ma è irriconoscibile |...

Striscia la notizia nei mesi scorsi si era occupata del caso di Atef (l'egiziano che a Baranzate molti conoscono come Mimmo, l'ex gestore della...

Vaccini di notte a Sesto San Giovanni: orari e prenotazioni dosi (anche per ragazzi)

Secondo venerdì con i vaccini di notte all'ospedale di Sesto San Giovanni. Dopo la prima nottata con oltre mille vaccinati, la sera di venerdì...

Cesano Maderno, cagnolino abbandonato tra i rifiuti: salvato da un operatore ecologico

Abbandonato dentro una scatola, all'interno del cestino dei rifiuti. Così questa mattina, giovedì 20 gennaio, a Cesano Maderno un operatore ecologico ha trovato un...
banditi rapinano hotel

Furto in Farmacia comunale a Saronno, arrestato minorenne

E' stato subito arrestato dai carabinieri il malvivente che ha commesso un furto nella Farmacia comunale di via Manzoni a Saronno: si tratta di...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !