HomePrima PaginaNatale di solidarietà a Caronno, ristorante offre lasagne alle famiglie indigenti

Natale di solidarietà a Caronno, ristorante offre lasagne alle famiglie indigenti

Pasta al forno gratis per le famiglie indigenti il giorno di Natale. Davvero unica, senza precedenti, l’iniziative messa a punto dai gruppi associativi del territorio e da un ristorante: insieme, hanno istituito una sinergia che vuole essere una concreta forma di solidarietà per i caronnesi che stanno attraversando gravi difficoltà economiche a causa dell’emergenza Covid.

“Sono coinvolti un importante esercizio di ristorazione e ben 46 volontari delle associazioni che collaborano col Comune nell’Unità di crisi locale, già insignite del titolo di Benemerite nell’anno 2020 – spiega il sindaco Marco Giudici –  Si tratta di un’importante espressione di solidarietà manifestata da un esercizio di ristorazione (che vuole rimanere anonimo): stante la situazione di fermo forzato, ha deciso di esprimere la sua vicinanza a quanti nel giorno di Natale versano in condizioni di disagio”.

Ebbene, la cucina del ristorante lavorerà solo per loro, preparando oltre 200 porzioni di lasagne in due variabili: al ragù e al pesto. Le porzioni verranno confezionate e donate alle famiglie meno abbienti; a consegnarle al domicilio saranno la Caritas, il Gruppo comunale di Protezione civile, il Gruppo Protezione civile Alpini e l’Associazione Carabinieri nelle due organizzazioni di Caronno Pertusella e Saronno. “Tutti loro continuano a prestare aiuto alla nostra comunità collaborando all’interno dell’Unità di Crisi Locale, istituita per fronteggiare l’emergenza Covid-19 – precisa il sindaco – I volontari si organizzeranno in 23 gruppi la mattina di Natale, preleveranno le confezioni di lasagne e le consegneranno alle famiglie, nel frattempo indicate da Servizi sociali e Caritas. Sono queste le azioni che danno un senso al Natale e fanno crescere un popolo”.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Limbiate vaccino

Lombardia, da lunedì 10 maggio i cittadini tra i 50 e 59 anni possono...

Da lunedì 10 maggio in Lombardia apriranno le prenotazioni al vaccino anti-Covid per i cittadini di età compresa tra i 50 e i 59...
Bollate scritte shock

Bollate, “Forza Hitrer” e “Viva Covid”: scritte shock sotto indagine

“Forza Hitrer” e “Viva Covid”: sconcerto a Bollate per le scritte comparse in due zone della città. Nei giorni scorsi un anonimo bollatese (ma non...

Saronno, i lavoratori del wedding in crisi: “Stop a feste nuziali abusive, fateci ripartire”

"Sì lo voglio, o forse no". Maggio è da sempre un mese gettonato per chi decide di convolare a nozze, per migliaia di operatori...
bar aperto tavolini

Coffee & Covid

I contagi da Covid nella nostra zona sono tornati a crescere. Di poco, ma stanno crescendo. I telegiornali non ve lo dicono ancora, perché...

Grave incidente tra Ceriano e Rovello, tre feriti in un frontale | FOTO

È di pochi istanti fa l'incidente che si è verificato sulla Sp31, strada provinciale che da Ceriano Laghetto porta a Rovello Porro. Si...

Monza e Brianza, 380mila euro per migliorare sicurezza e impianti di videosorveglianza

"Migliorare la sicurezza sui territori, anche con con la realizzazione di nuovi impianti di videosorveglianza". È questo uno degli obiettivi fondamentali di Regione Lombardia...

Caronno: scoperta serra di marijuana in casa, 48enne ai domiciliari

Aveva allestito alcune stanze di casa come serre, con tanto di lampade solari, per la produzione di marijuana: è così finito in manette un...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !