HomePrima PaginaCovid, a Saronno benedizioni in casa “fai da te” e più...

Covid, a Saronno benedizioni in casa “fai da te” e più messe per il Natale

Saronno Regina Pacis chiesaUna bottiglia di acqua benedetta, un lumino da accendere o una preghiera da leggere in casa. Sarà un Natale diverso nelle parrocchie, a Saronno come nel resto della diocesi di Milano, a causa delle restrizioni anti Covid e i sacerdoti hanno predisposto un “piano B” per garantire ai fedeli i riti tradizionali della festività, tra le più importanti per i cristiani. Quest’anno al posto della tradizionale benedizione natalizia, introdotta nel XVI secolo dopo il Concilio di Trento come simbolo di unione della comunità attorno al proprio parroco – i fedeli potranno impartire una benedizione direttamente a casa con bottiglie contenenti acqua santa distribuite nelle varie chiese.

Tra la Vigilia e il giorno di Natale poi sono previste più funzioni, entro comunque le 22. Alla parrocchia della Regina Pacis, ad esempio, saranno celebrate in tutto 7 messe, tre alla Vigilia e quattro l’indomani. «Abbiamo predisposto più funzioni in modo da accogliere, in sicurezza, il maggior numero di fedeli in presenza – spiega Don Denis Piccinato, – Non riusciamo a raccogliere le prenotazioni, ma abbiamo invitato i fedeli a distribuirsi nelle varie messe per evitare sovraffollamenti, in particolare al pomeriggio”. In molti però seguiranno i riti del Natale in televisione.

“Seguire in televisione può andare bene finché c’è l’emergenza – dice Don Denis – ma il cuore della messa resta quello della comunione e in streaming non possiamo farla. Chi ci tiene veramente ha riscoperto il valore del ritrovarsi alla messa della domenica pur stando con la mascherina e a distanza. Penso che quando torneremo alla normalità riusciremo a gustarla molto di più perché ci si è accorti cosa vuol dire non averla”. Dall’Aquilone alla Cascina Ferrara, in tutte le parrocchie di Saronno ci si prepara, con ogni mezzo, alla festività.

“I parrocchiani sono stati invitati a prendere la bottiglia per le loro famiglie e per le altre – dice Don Vincenzo Bosisio che guida la parrocchia San Giovanni Battista – Non abbiamo potuto fare le benedizioni nelle case ma abbiamo fatto la scelta di mettere l’acqua battesimale a disposizione di tutti così come di recapitare le lettere con la preghiera di augurio da fare ciascuno nelle proprie case”.

Nelle chiese di Saronno i fedeli troveranno inoltre il lumino da accendere la sera di Natale in occasione della veglia che sarà trasmessa su Radio Orizzonti a partire dalle 22.

Messe della Vigilia di Natale a Saronno 

Ospedale 16.00
Santuario 17.00, 18.00, 20,30
Sacra Famiglia 18.00, 20.30
San Giuseppe 18.00, 20.30
San Giovanni Battista 18.00, 20.30
Santi Pietro e Paolo 17.00, 18.30, 20.30
(Trasmesse via Radio alle 18.30 e 20.30)
San Francesco 17.00, 18.30, 20.30
Regina Pacis 17.30, 19.00, 20.30
P. Monti ore 18,30


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cani anti covid

I cani anti-Covid dei carabinieri addestrati con i pazienti del Sacco di Milano |...

Nella primavera 2021 l’Università degli Studi di Milano e l’Arma dei Carabinieri hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione per l’impiego di cani del Centro...
droga saronno cesate

Droga: donna di Saronno a capo della banda tradita dal socio, 5 arresti tra...

Una donna di Saronno è ritenuta a capo della banda arrestata in queste ore dai carabinieri della Compagnia di Desio per traffico di stupefacenti....

Saronno, obbligo di mascherina all’aperto ma solo in certe vie e in certi orari

Anche a Saronno scatta l’obbligo di mascherina all’aperto in centro, ma solo nei fine settimana e nei giorni festivi. Lo prevede l’ordinanza emessa mercoledì...

Caronno, alloggi protetti per anziani nell’ex Casa Borsani

Alloggi protetti e assistenziali nel futuro di anziani. E’ quanto prevede il progetto che sta maturando a Caronno Pertusella dopo che è stata riscontrata...
Gabriel Papa

Solaro, la scultura della speranza, artista consegna la sua opera al Papa

Da Solaro in Vaticano per consegnare a Papa Francesco l'opera ispirata dal messaggio urbi et orbi del Pontefice per il Covid. Quell’immagine forte di...
treno neve

Trenord, guasto elettrico a Novate Milanese: ritardi fino a 40 minuti

Un guasto alla linea elettrica nella stazione di Novate Milanese sta causando ritardi fino a 40 minuti, con conseguente variazioni di percorso e cancellazioni...
ladro notte

Origgio: suona l’allarme del vicino, insegue il ladro

Ha sentito dei rumori sospetti, poi l’allarme del vicino, si è affacciato e, quando ha visto un ladro, non ha esitato a inseguirlo. Protagonista...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !