HomePrima PaginaA Caronno ausiliario a tempo pieno: multe alle 6 di mattina per...

A Caronno ausiliario a tempo pieno: multe alle 6 di mattina per far passare le spazzatrici

Gli agenti di polizia locale

Scattano a Caronno Pertusella controlli serrati sui divieti di sosta, l’alta velocità e il possesso dei documenti regolari alla guida: in città sta per arrivare una stretta sul fronte delle sanzioni al codice della strada. L’obiettivo del comandante della polizia locale Elisabetta Ciccolella è potenziare la presenza degli agenti municipali, tanto più in questo periodo di restrizioni alla mobilità, accertando i cattivi comportamenti al volante e il rispetto delle norme.

A cominciare dalle soste vietate. Forse non tutti sanno che a Caronno esiste la figura dell’ausiliario della sosta, che si occupa esclusivamente di controllare i parcheggi, con l’incarico di sanzionare i trasgressori. Ebbene, da oggi l’unico in servizio lavorerà a tempo pieno: opererà dalle 6 alle 12 da lunedì a sabato, in modo da far coincidere l’inizio dell’orario col servizio di pulizia delle strade effettuato dalla ditta aggiudicataria. Potrà così multare i veicoli che, posteggiati in divieto nei giorni indicati dai cartelli, ostacolano le spazzatrici. Problema non di poco conto, spesso lamentato dagli operai di Econord che non riescono a pulire per le auto in sosta: di solito a quell’ora la polizia locale non è operativa in strada e grazie all’ausiliario i controlli potranno essere garantiti.

Intanto, in attesa di attivare le “Zone 30” previste dal nuovo Piano urbano del traffico, sono iniziati i pattugliamenti col Targa-System mobile: i vigili si appostano sulle vie di maggiore percorrenza controllando assicurazione e revisione dei veicoli segnalati dal sistema elettronico collegato alla banca dati delle targhe. In questi giorni i controlli stradali stanno suscitando qualche polemica sui social, tanto che nei gruppi Facebook i caronnesi si segnalano a vicenda dove si appostano le pattuglie.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno: 30enne si butta dal balcone dopo la separazione, padre colto da malore

Si è buttato dal balcone al terzo piano da un condominio di via Armostrong nel quartiere di Calderara a Paderno Dugnano. Nonostante il volo di...
coda bollate villa arconati

Bollate semi-paralizzata per i lavori a Senago

Situazione di grave caos del traffico tra Bollate e Senago come effetto del primo giorno di chiusura della via De Gasperi di Senago. Ci...
Senago Droga

In casa 11 chili di hascisc: arrestato un 26enne di Origgio

Quando alla sua porta si sono presentati i poliziotti di Varese, uno spacciatore 26enne è rimasto sconcertato: mai avrebbe immaginato che fosse stato tenuto...

Senago, con via De Gasperi chiusa, code interminabili da Bollate a Paderno |...

Traffico in tilt con auto ferme in colonna da Bollate a Paderno ed automobilisti disperati. Sono le conseguenze della chiusura della via De Gasperi...
malamovida

A Lazzate, Cogliate e Ceriano Laghetto, un progetto per i giovani contro la “mala...

Si chiama “I campioni della notte” l’iniziativa del Comune di Lazzate, in collaborazione con Coni, Csi e i Comuni di Ceriano Laghetto e Cogliate,...

Paderno Dugnano, le giostre dal Toti spostate sotto le case: polemica e raccolta firme

È polemica a Paderno Dugnano dopo che il Comune ha trasferito le giostre dal centro sportivo Toti al complesso residenziale di via Aurora. Da...

Tokyo 2020, il varesino Nicolò Martinenghi racconta il suo bronzo nei 100 rana

«Sul podio ho provato una forma di leggerezza assoluta: in quel momento ti senti diverso e capisci realmente che la frase "i sacrifici ripagano...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !