Home BRIANZA Ceriano, allestito un presepe nell'ex bosco della droga: "Un simbolo di rinascita"

Ceriano, allestito un presepe nell’ex bosco della droga: “Un simbolo di rinascita”

Un gruppo di volontari, guidati dall’Assessore alla Sicurezza e Vicesindaco di Ceriano Laghetto Dante Cattaneo, ha allestito un piccolo presepe all’interno di quello che era conosciuto come il “bosco della droga“, nel Parco delle Groane, in zona Villaggio Brollo.

Martedì pomeriggio, 22 dicembre, il vicesindaco di Ceriano Dante Cattaneo e un gruppo comunale di volontari del Gst (Gruppo di supporto territoriale), che negli ultimi mesi è stato molto impegnato nelle operazioni di pulizia e controllo del bosco in quella zona, hanno realizzato insieme un piccolo presepe, in vista delle imminenti festività natalizie. «Abbiamo deciso di farlo qui per dare un segno forte di riscatto di un’area che è stata per anni in mano a spacciatori e tossicodipendenti, prima di essere finalmente bonificata grazie ad una serie di efficaci azioni delle forze dell’ordine e con il presidio continuo dei volontari» ha dichiarato Dante Cattaneo.

«Questo è stato per troppo tempo un luogo in cui si vendeva morte e per questo è importante che ci sia qui un presepe che è invece simbolo di luce, di vita e di rinascita – continua Cattaneo – Il problema dello spaccio nel Parco delle Groane non è di certo risolto perché sappiamo bene che gli spacciatori si sono spostati più a sud, ma continuano ad insediare buona parte dell’area protetta ed è per questo che continuiamo a tenere alta la guardia e a presidiare questi luoghi bellissimi che devono tornare ad essere a disposizione di tutti i cittadini che vogliono entrare in contatto con la natura e lo devono poter fare senza paura. Perché anziché le troppe parole a vuoto pronunciate in questi anni da chi pontifica senza magari aver mai messo piede in questi luoghi, qui serve l’impegno costante a tenere questi luoghi puliti e frequentati, magari anche abbelliti con un piccolo presepe per Natale, per far capire ai venditori di morte che non c’è più posto per loro».



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lombardia zona arancione, negozi aperti e spostamenti consentiti nel proprio Comune

Che la colpa sia della Lombardia o che sia del Governo, è certo che da domani, domenica 24 gennaio, la Regione tornerà in...
carabinieri Mariano Comense

Cabiate, bimba morta in casa: maltrattamenti e violenza sessuale dal compagno della madre

L’11 gennaio scorso una bimba di soli 18 mesi era morta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era stata trasportate d’urgenza per le...
carabinieri auto

Lainate, una testa di maiale e un’esplosione per l’azienda in crisi

I carabinieri sono intervenuti ieri mattina a Lainate in seguito ad un’esplosione nel parcheggio davanti alla sede di una ditta, già oggetto di atti...

Rapinano un tir e sequestrano l’autista: 4 in carcere e uno agli arresti domiciliari

Nella mattinata di oggi 23 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti...
Limbiate Luciano Camerra

Limbiate, lo sfogo del medico di base su Facebook: “Siamo pochi e ci trattate...

Da 36 anni medico di base a Limbiate, Luciano Camerra ha reagito all’ennesimo post su Facebook in cui si accusava in maniera generica la...

Ancora zona rossa sabato 23 gennaio: centri commerciali chiusi, supermercati aperti (orari)

Entro lunedì la Lombardia cambierà colore, forse già da domenica 24 gennaio, passando all'arancione, come anticipato nelle ore scorse a causa di un errore...
scuola mascherina

Lombardia zona arancione, da lunedì 25 scuole aperte con almeno metà studenti

La Lombardia torna in zona arancione da domani, domenica 24 gennaio. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !