Home Prima Pagina Uboldo, Dario Bressanini, chimico star di Youtube: "Ho un tumore rarissimo, mi...

Uboldo, Dario Bressanini, chimico star di Youtube: “Ho un tumore rarissimo, mi curano coi protoni”

«Ho un tumore, un tumore raro». Si apre così l’ultimo video di Dario Bressanini, il chimico che da 9 anni gestisce un canale Youtube di divulgazione scientifica, seguitissimo in tutta Italia con quasi 500.000 iscritti. «No, non è un clickbait purtroppo. Mi scuso con tutti quelli che mi conoscono nella vita reale per sapere di questa cosa così, attraverso un video».

Bressanini, nato a Saronno nel 1963 e residente ad Uboldo, si è laureato in chimica con 110 e lode presso l’Università di Milano, dove ha poi conseguito il dottorato di ricerca. È un ricercatore ed insegna presso l’Università dell’Insubria a Como. È diventato famoso però per essere una vera e propria star del web e dei social, dove è conosciuto per essere “l’amichevole chimico di quartiere”. «Dopo mesi di silenzi, di risposte vaghe e imbarazzate, è arrivato il momento di parlarne. Negli ultimi mesi la mia vita è stata letteralmente sconvolta, insieme alle mie prospettive. Da quando ho scoperto di essere malato, non riesco più a combinare nulla. In molti mi hanno scritto, preoccupati, ma io non volevo farmi vedere. Quei messaggi mi sono stati molto d’aiuto».

Nel corso del video, il divulgatore saronnese racconta la sua storia e quella di come ha scoperto la sua malattia: «Sono stato operato all’occhio sinistro perché ho un tumore maligno decisamente raro, il melanoma uveale. Un tumore alla coroide, sotto la retina. L’ho scoperto perché un giorno mi sono accorto che vedevo un’ombra nello spazio visivo sinistro in alto».

«Il mio tumore è radioresistente, cioè resiste alla radioterapia classica. Colpisce 5 persone su un milione. Fino a qualche decennio fa per una cosa del genere asportavano direttamente l’occhio» continua Bressanini, visibilmente commosso in volto. «Ho finito il trattamento con i protoni e nei prossimi mesi e anni dovrò fare dei controlli regolari non solo all’occhio, ma anche nel resto del corpo, specialmente al fegato che è sede di possibili metastasi».

«Ho paura per quello che potrebbe succedere. Dovrò presto imparare a convivere con il fatto che ci vedrò da un occhio solo».



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lombardia zona arancione, negozi aperti e spostamenti consentiti nel proprio Comune

Che la colpa sia della Lombardia o che sia del Governo, è certo che da domani, domenica 24 gennaio, la Regione tornerà in...
carabinieri Mariano Comense

Cabiate, bimba morta in casa: maltrattamenti e violenza sessuale dal compagno della madre

L’11 gennaio scorso una bimba di soli 18 mesi era morta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era stata trasportate d’urgenza per le...
carabinieri auto

Lainate, una testa di maiale e un’esplosione per l’azienda in crisi

I carabinieri sono intervenuti ieri mattina a Lainate in seguito ad un’esplosione nel parcheggio davanti alla sede di una ditta, già oggetto di atti...

Rapinano un tir e sequestrano l’autista: 4 in carcere e uno agli arresti domiciliari

Nella mattinata di oggi 23 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti...
Limbiate Luciano Camerra

Limbiate, lo sfogo del medico di base su Facebook: “Siamo pochi e ci trattate...

Da 36 anni medico di base a Limbiate, Luciano Camerra ha reagito all’ennesimo post su Facebook in cui si accusava in maniera generica la...

Ancora zona rossa sabato 23 gennaio: centri commerciali chiusi, supermercati aperti (orari)

Entro lunedì la Lombardia cambierà colore, forse già da domenica 24 gennaio, passando all'arancione, come anticipato nelle ore scorse a causa di un errore...
scuola mascherina

Lombardia zona arancione, da lunedì 25 scuole aperte con almeno metà studenti

La Lombardia torna in zona arancione da domani, domenica 24 gennaio. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !