Home BRIANZA Natale choc a Cogliate, prima la morte di Alex, poi un incidente...

Natale choc a Cogliate, prima la morte di Alex, poi un incidente disastroso | FOTO

Sarà un Natale difficile da dimenticare quello di oggi a Cogliate, dove nel giro di poche ore si è passati dalla notizia della tragedia di Ceriano Laghetto in cui ha perso la vita il 42 enne Alex Stella, che viveva a Cogliate, a quella del disastroso incidente  stradale di via Piave, che ha provocato danni enormi. 

La mattinata del giorno di Natale è stata funestata con il rincorrersi delle voci dell’incidente stradale avvenuto nella vicina Ceriano Laghetto, dove un ciclista è stato coinvolto in un gravissimo incidente sul cavalcavia della Saronno-Seregno, al confine con Saronno e con Solaro.

Ciclista morto in incidente a Ceriano, abitava a Cogliate 

Il ciclista è morto praticamente sul colpo e a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione dell’equipe del 118 intervenuta con l’elicottero. Si è poi scoperto che la vittima è Alex Stella, 42 anni, titolare del bar Noir di Corso Italia a Saronno, che da diversi anni viveva a Cogliate, in frazione San Damiano, con la moglie e due figli piccoli.

Decine i messaggi di cordoglio pubblicati in queste ore sui social per ricordare Alex, la sua grande professionalità, la sua generosità e la sua passione per lo sport, la corsa a piedi e, soprattutto, la bicicletta, con cui ha purtroppo trovato la morte in questa giornata che doveva essere di festa.

Ma a distanza di appena tre ore, poco prima delle 13,30, il paese, deserto per la festività e per le restrizioni da zona rossa, si è improvvisamente popolato di gente scesa in strada sulla via Piave, la strada provinciale che collega a Barlassina. Qui, un’auto lanciata a forte velocità, ha provocato un vero e proprio disastro, abbattendo una recinzione e un palo della linea elettrica, lasciando un’intera zona senza corrente.

Auto fuori controllo a Cogliate, abbatte palo della luce 

L’uomo alla guida della vettura, un 33enne residente a Cogliate, a breve distanza dal luogo dell’incidente, è stato estratto dall’auto dai Vigili del fuoco del distaccamento di Lazzate, accorsi sul posto con due mezzi, insieme all’ambulanza della Croce rossa di Misinto, all’elicottero dell’Areu e ai carabinieri di Cesano Maderno.

L’auto fuori controllo ha invaso la corsia opposta abbattendo diversi metri di recinzione, il pilastro del cancello e poi il palo della linea elettrica in cemento armato, che è stato rovesciato all’interno del cortile di un’abitazione. Danneggiate anche due auto in sosta. L’uomo al volante è stato trasferito in codice giallo all’ospedale di Niguarda. E’ fuori pericolo.

Ha del miracoloso il fatto che nessun’altra persona sia rimasta coinvolta. Sul posto si è portato rapidamente anche il sindaco Andrea Basilico, insieme ai volontari del Gruppo volontari Cogliate, che hanno collaborato con Vigili del fuoco e Forze dell’ordine per rimuovere detriti e parti incidentate dalla strada. La fornitura elettrica è stata ripristinata nel giro di un paio d’ore.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

fibra ottica

Paderno Dugnano, attivata la fibra per le prime 5200 unità immobiliari

La rete a banda ultra larga di Open Fiber è ora disponibile anche nelle case, nelle aziende e negli uffici di Paderno Dugnano. Grazie...
ciclista investito bicicletta

Investe ciclista, lo insegue e lo picchia: arrestato a Caponago

I carabinieri hanno arrestato a Caponago in Brianza un 53enne e che dopo aver investito un uomo in bici, lo ha percosso a bastonate...

Cabiate: bambina violentata a 18 mesi, arrestato 25enne di Lentate. Salvini: “Castrazione chimica”

"Per il mostro che ha commesso questo crimine orrendo l’auspicio di una vita in prigione, con castrazione chimica, senza sconti, senza pietà, in attesa...

Zona arancione domenica 24: negozi e supermercati aperti, centri commerciali chiusi

La Lombardia si è risvegliata zona arancione dopo il pasticciaccio dei dati errati sui contagi che hanno fatto schizzare l'indice RT imponendo una settimana...

Lombardia zona arancione, negozi aperti e spostamenti consentiti nel proprio Comune

Che la colpa sia della Lombardia o che sia del Governo, è certo che da domani, domenica 24 gennaio, la Regione tornerà in...
carabinieri Mariano Comense

Cabiate, bimba morta in casa: maltrattamenti e violenza sessuale dal compagno della madre

L’11 gennaio scorso una bimba di soli 18 mesi era morta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era stata trasportate d’urgenza per le...
carabinieri auto

Lainate, una testa di maiale e un’esplosione per l’azienda in crisi

I carabinieri sono intervenuti ieri mattina a Lainate in seguito ad un’esplosione nel parcheggio davanti alla sede di una ditta, già oggetto di atti...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !