HomePrima PaginaCovid, 95 mila dosi di vaccino in arrivo in Lombardia: si riparte...

Covid, 95 mila dosi di vaccino in arrivo in Lombardia: si riparte dal 31 dicembre

vaccino

Domani 31 dicembre è la data in cui partiranno davvero le vaccinazioni anti covid in Lombardia. Dopo il V-Day del 27 dicembre, è atteso per oggi l’arrivo di 94.770 dosi di vaccino Pfizer, che verranno distribuite nei centri HUB regionali.

Lo annuncia in una nota l’Assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera: «In base alle informazioni ricevute – spiega l’Assessore Gallera – entro il mese di gennaio arriveranno nella nostra regione 491.400 dosi di vaccino, suddivise in cinque date diverse. Esse serviranno per completare le prime somministrazioni e avviare l’iniezione di richiamo»

In base al programma nazionale, le consegue avverranno nelle seguenti giornate: 30 dicembre (81 vassoi), 4 gennaio 2021 (76 vassoi), 11 gennaio (83 vassoi),18 gennaio (82 vassoi), 25 gennaio (98 vassoi). «Ogni vassoio contiene 195 fiale – spiega Giacomo Lucchini, responsabile regionale della campagna nazionale di vaccinazione anti-covide da ogni fiala, in base alle ultime disposizioni, si ricavano 6 dosi di vaccino. Il numero delle dosi e la tempistica delle consegne verranno confermate di volta in volta nel corso delle quotidiane riunioni fra le Regioni e la Struttura Commissariale».

In questa prima fase verranno vaccinati gli operatori sanitari e le persone che lavorano negli ospedali a vario titolo, medici e pediatri di base, ospiti e operatori delle RSA, dipendenti e volontari dei servizi di emergenza urgenza. Dopo la prima fase toccherà agli anziani con più di 80 anni. Considerato il numero elevato, circa 4,5 milioni di over 80, si stima che questa fase occuperà tutta la primavera. Questa estate sarà il turno delle persone di età compresa tra i 60 e i 79 anni e degli italiani affetti almeno da una malattia cronica. Poi si proseguirà con tutti gli altri, con precedenza al personale scolastico e alle forze dell’ordine. In autunno, infine, verrà vaccinata tutta la popolazione adulta rimanente, cioè chiunque abbia più di 16 anni (per gli under 16 ancora non è stata approvata la vaccinazione).


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno: 30enne si butta dal balcone dopo la separazione, padre colto da malore

Si è buttato dal balcone al terzo piano da un condominio di via Armostrong nel quartiere di Calderara a Paderno Dugnano. Nonostante il volo di...
coda bollate villa arconati

Bollate semi-paralizzata per i lavori a Senago

Situazione di grave caos del traffico tra Bollate e Senago come effetto del primo giorno di chiusura della via De Gasperi di Senago. Ci...
Senago Droga

In casa 11 chili di hascisc: arrestato un 26enne di Origgio

Quando alla sua porta si sono presentati i poliziotti di Varese, uno spacciatore 26enne è rimasto sconcertato: mai avrebbe immaginato che fosse stato tenuto...

Senago, con via De Gasperi chiusa, code interminabili da Bollate a Paderno |...

Traffico in tilt con auto ferme in colonna da Bollate a Paderno ed automobilisti disperati. Sono le conseguenze della chiusura della via De Gasperi...
malamovida

A Lazzate, Cogliate e Ceriano Laghetto, un progetto per i giovani contro la “mala...

Si chiama “I campioni della notte” l’iniziativa del Comune di Lazzate, in collaborazione con Coni, Csi e i Comuni di Ceriano Laghetto e Cogliate,...

Paderno Dugnano, le giostre dal Toti spostate sotto le case: polemica e raccolta firme

È polemica a Paderno Dugnano dopo che il Comune ha trasferito le giostre dal centro sportivo Toti al complesso residenziale di via Aurora. Da...

Tokyo 2020, il varesino Nicolò Martinenghi racconta il suo bronzo nei 100 rana

«Sul podio ho provato una forma di leggerezza assoluta: in quel momento ti senti diverso e capisci realmente che la frase "i sacrifici ripagano...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !