Home NORD MILANO Solaro, un'area verde dedicata alle vittime del Covid

Solaro, un’area verde dedicata alle vittime del Covid

Solaro A Solaro ci sarà un’area verde con alberi e piante a “perpetuo ricordo delle vittime della pandemia”. E’ questo l’impegno contenuto nella mozione approvata dalla quasi totalità del consiglio comunale di Solaro nell’ultima seduta del 2020.

L’argomento era contenuto in una mozione presentata da Lega Centrodestra Solaro, con la consigliere Ombretta Galli. In aula però il presidente del consiglio comunale Gianfranco Morelli, ha proposto una versione più ampia della mozione.

“È doveroso che di questa sofferenza collettiva venga lasciata testimonianza tangibile nella comunità e pertanto il consiglio comunale di Solaro, cogliendo lo spunto offerto dalla consigliera Ombretta Galli e altri, impegna il sindaco e la giunta ad individuare nel territorio comunale un’area da destinare al perpetuo ricordo delle vittime della pandemia anche attraverso la messa a coltura di alberi e piante e di avviare a tale scopo le necessarie procedure di progettazione” – si legge nel testo proposto da Morelli.

Il sindaco Nilde Moretti ha sottolineato di condividere il contenuto della mozione, ritenerla una “iniziativa doverosa”, ma sollevando qualche perplessità sull’abbinamento tra numero di vittime e numero di alberi da mettere a dimora, per la difficoltà di registrare con certezza i decessi legati direttamente o indirettamente al Covid. Gianmarco Belotti, capogruppo di Lega Centrodestra Solaro, apprezzando l’accordo generale sull’iniziativa ha proposto un emendamento per inserire fin da subito l’area su cui procedere, in Corso Berlinguer. Una proposta che ha creato perplessità nella maggioranza e nello stesso presidente Morelli, che ha sottolineato il rischio di far naufragare un bel proposito condiviso su un aspetto meramente tecnico.

Alla fine si è trovato un accordo con  il gruppo Lega Centrodestra Solaro che decide di ritirare la propria mozione per non creare una situazione di imbarazzo e di aderire a quella proposta dal presidente Morelli, che viene approvata quasi all’unanimità, con la sola astensione della consigliera Annalisa Alberti di Unione di Centrodestra.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cabiate: bambina violentata a 18 mesi, arrestato 25enne di Lentate. Salvini: “Castrazione chimica”

"Per il mostro che ha commesso questo crimine orrendo l’auspicio di una vita in prigione, con castrazione chimica, senza sconti, senza pietà, in attesa...

Zona arancione domenica 24: negozi e supermercati aperti, centri commerciali chiusi

La Lombardia si è risvegliata zona arancione dopo il pasticciaccio dei dati errati sui contagi che hanno fatto schizzare l'indice RT imponendo una settimana...

Lombardia zona arancione, negozi aperti e spostamenti consentiti nel proprio Comune

Che la colpa sia della Lombardia o che sia del Governo, è certo che da domani, domenica 24 gennaio, la Regione tornerà in...
carabinieri Mariano Comense

Cabiate, bimba morta in casa: maltrattamenti e violenza sessuale dal compagno della madre

L’11 gennaio scorso una bimba di soli 18 mesi era morta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era stata trasportate d’urgenza per le...
carabinieri auto

Lainate, una testa di maiale e un’esplosione per l’azienda in crisi

I carabinieri sono intervenuti ieri mattina a Lainate in seguito ad un’esplosione nel parcheggio davanti alla sede di una ditta, già oggetto di atti...

Rapinano un tir e sequestrano l’autista: 4 in carcere e uno agli arresti domiciliari

Nella mattinata di oggi 23 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti...
Limbiate Luciano Camerra

Limbiate, lo sfogo del medico di base su Facebook: “Siamo pochi e ci trattate...

Da 36 anni medico di base a Limbiate, Luciano Camerra ha reagito all’ennesimo post su Facebook in cui si accusava in maniera generica la...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !