HomePrima PaginaVaccino Covid, Gallera al centro della bufera per i ritardi in Lombardia

Vaccino Covid, Gallera al centro della bufera per i ritardi in Lombardia

Gallera

L’ennesima bufera si è abbattuta nelle ultime ore su Giulio Gallera, l’Assessore al Welfare di Regione Lombardia. Questa volta, ad essere prese di mira sono state le sue dichiarazioni sulla campagna di vaccinazione anti covid in Lombardia. Come noto, la Lombardia è una delle Regioni ad aver somministrato la minor percentuale di vaccino rispetto alla sua disponibilità. Per giustificare questo ritardo, l’Assessore Gallera si è lasciato sfuggire alcune frasi che non sono piaciute né all’opposizione, né in realtà alla maggioranza in Regione. «Trovo agghiacciante la classifica di chi finora ha vaccinato più persone, i conti facciamoli tra 15 o 20 giorni – ha dichiarato Gallera a La StampaAbbiamo medici e infermieri che hanno 50 giorni di ferie arretrate. Non li faccio rientrare in servizio per un vaccino nei giorni di festa. Ma staremo nei tempi previsti».

Franco Mirabelli, Vicepresidente del Partito Democratico in Senato, si è scagliato contro l’Assessore lombardo, arrivando a definirlo “inetto”: «Siamo di fronte al fallimento della giunta Fontana. Siamo di fronte all’ennesima dimostrazione della inettitudine di un assessore alla Sanità che continua a considerare la pandemia un evento che si può gestire come se fosse ordinaria amministrazione e che per questo da un anno danneggia i lombardi e la loro salute». Prosegue poi Mirabelli nel suo durissimo attacco: «Il fatto che la Lega finalmente se ne sia accorta non esenta il partito di Salvini dalla responsabilità di aver condiviso tutte le scelte e le responsabilità dell’assessore. Il fallimento della sanità lombarda di fronte alla pandemia è il fallimento di tutto il governo regionale a cominciare dal presidente Fontana».

Effettivamente, questa volta anche la Lega si è distanziata dalle parole di Giulio Gallera, dissociandosi completamente dalle sue ultime dichiarazioni. «Le dichiarazioni dell’Assessore non rappresentano il pensiero del governo della Lombardia – ha fatto sapere il Carroccio – Non possono comunque essere strumentalizzate dal Governo per accusarci di ritardi nella campagna vaccinale». Anche Roberto Anelli, capogruppo della Lega in Regione, ha avuto modo di commentare negativamente le parole di Gallera: «Non sta né in cielo né in terra la scusante dei medici in ferie. Non possiamo ritardare le vaccinazioni con una giustificazione simile».

Non è mancato nemmeno l’intervento del Sindaco di Milano Beppe Sala: «Se devono cambiare qualcosa che lo facciano subito, lo dico per il bene di tutti noi lombardi. Non c’è niente di peggio che lasciare queste situazioni all’indeterminatezza. Le parole di Gallera sono state sbagliate, ma se la Lega deve cambiare qualcosa lo faccia subito».

Sulla questione sono arrivate anche le parole di di Gianluigi Spata, Presidente della Fromceo, la federazione regionale degli ordini dei medici e degli odontoiatri della Lombardia, che ha dichiarato all’agenzia Adnkronos: «Io temo che al di là delle ferie manchi il personale. Bisogna assolutamente reclutare medici e infermieri per poter partire in maniera decisa con questa campagna, che non può permettersi ritardi».

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Limbiate auto fuoco

Limbiate, auto a fuoco in strada, ignote le cause

Un’auto ha preso fuoco questa mattina a Limbiate, in via 25 aprile. Poco prima delle 7 i Vigili del fuoco e di Bovisio Masciago...

Limbiate, si schianta contro la conduttura del gas provocando una fuoriuscita: intervento dei Vigili...

Questa mattina, sabato 17 aprile, dopo le 11:30, in via Monte Ceneri 1 a Limbiate una Fiat Panda è andata a sbattere contro la...
reddito cittadinanza

Reddito di cittadinanza: a Saronno e dintorni, in un anno, solo sette hanno lavorato

Su una popolazione del Saronnese di circa 90mila abitanti, il Servizio inserimenti lavorativi di Saronno è riuscito a far lavorare nel 2020 solo sette...
Simone Mattarelli mistero

Il mistero di Simone, trovato morto ad Origgio, la Procura chiede l’archiviazione, i famigliari...

La Procura di Busto Arsizio ha chiesto l’archiviazione del fascicolo penale contro ignoti per istigazione al suicidio riguardante il ritrovamento ad Origgio del corpo...

Lombardia zona arancione sabato 17 e domenica 18 aprile: supermercati aperti, centri commerciali chiusi

Weekend di zona arancione quello che si prepara a vivere la Lombardia. Stando a quanto detto dal Presidente Attilio Fontana, "già dalla prossima settimana,...

Lombardia, da lunedì 19 aprile i cittadini tra i 65 e 69 anni possono...

Da lunedì 19 aprile i cittadini lombardi di età compresa tra i 65 e i 69 anni avranno la possibilità di prenotare il vaccino...
fibra ottica

Fibra ko a Cogliate e Ceriano, guasto alla centrale, disagi per smart working e...

Fibra ottica ko nella zona delle Alte Groane: da questa mattina prima delle 10 tutte le connessioni in modalità Ftth di Cogliate e Ceriano...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !