HomePrima PaginaVaccino Covid, Gallera al centro della bufera per i ritardi in Lombardia

Vaccino Covid, Gallera al centro della bufera per i ritardi in Lombardia

Gallera

L’ennesima bufera si è abbattuta nelle ultime ore su Giulio Gallera, l’Assessore al Welfare di Regione Lombardia. Questa volta, ad essere prese di mira sono state le sue dichiarazioni sulla campagna di vaccinazione anti covid in Lombardia. Come noto, la Lombardia è una delle Regioni ad aver somministrato la minor percentuale di vaccino rispetto alla sua disponibilità. Per giustificare questo ritardo, l’Assessore Gallera si è lasciato sfuggire alcune frasi che non sono piaciute né all’opposizione, né in realtà alla maggioranza in Regione. «Trovo agghiacciante la classifica di chi finora ha vaccinato più persone, i conti facciamoli tra 15 o 20 giorni – ha dichiarato Gallera a La StampaAbbiamo medici e infermieri che hanno 50 giorni di ferie arretrate. Non li faccio rientrare in servizio per un vaccino nei giorni di festa. Ma staremo nei tempi previsti».

Franco Mirabelli, Vicepresidente del Partito Democratico in Senato, si è scagliato contro l’Assessore lombardo, arrivando a definirlo “inetto”: «Siamo di fronte al fallimento della giunta Fontana. Siamo di fronte all’ennesima dimostrazione della inettitudine di un assessore alla Sanità che continua a considerare la pandemia un evento che si può gestire come se fosse ordinaria amministrazione e che per questo da un anno danneggia i lombardi e la loro salute». Prosegue poi Mirabelli nel suo durissimo attacco: «Il fatto che la Lega finalmente se ne sia accorta non esenta il partito di Salvini dalla responsabilità di aver condiviso tutte le scelte e le responsabilità dell’assessore. Il fallimento della sanità lombarda di fronte alla pandemia è il fallimento di tutto il governo regionale a cominciare dal presidente Fontana».

Effettivamente, questa volta anche la Lega si è distanziata dalle parole di Giulio Gallera, dissociandosi completamente dalle sue ultime dichiarazioni. «Le dichiarazioni dell’Assessore non rappresentano il pensiero del governo della Lombardia – ha fatto sapere il Carroccio – Non possono comunque essere strumentalizzate dal Governo per accusarci di ritardi nella campagna vaccinale». Anche Roberto Anelli, capogruppo della Lega in Regione, ha avuto modo di commentare negativamente le parole di Gallera: «Non sta né in cielo né in terra la scusante dei medici in ferie. Non possiamo ritardare le vaccinazioni con una giustificazione simile».

Non è mancato nemmeno l’intervento del Sindaco di Milano Beppe Sala: «Se devono cambiare qualcosa che lo facciano subito, lo dico per il bene di tutti noi lombardi. Non c’è niente di peggio che lasciare queste situazioni all’indeterminatezza. Le parole di Gallera sono state sbagliate, ma se la Lega deve cambiare qualcosa lo faccia subito».

Sulla questione sono arrivate anche le parole di di Gianluigi Spata, Presidente della Fromceo, la federazione regionale degli ordini dei medici e degli odontoiatri della Lombardia, che ha dichiarato all’agenzia Adnkronos: «Io temo che al di là delle ferie manchi il personale. Bisogna assolutamente reclutare medici e infermieri per poter partire in maniera decisa con questa campagna, che non può permettersi ritardi».

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

I VersozerO in finale a “SanremoRock”: la band di Solaro e Mozzate al Teatro...

  “Siamo in finale”, esultano, direttamente dalla loro pagina Facebook, i componenti della band VersozerO, comunicando ai loro fan la bella notizia: sono tra i...

Paderno Dugnano, traffico e code in centro: passaggio a livello abbattuto, treni in ritardo

Nuovi disagi per il centro di Paderno Dugnano. Dalla metà mattina di venerdì il traffico è in tilt per il danneggiamento del passaggio a...

Saronno, incendio in azienda dismessa, intervento dei pompieri | FOTO

I Vigili del fuoco sono intervenuti ieri sera a Saronno per l’ncendio all’interno di un’azienda dismessa. L’allarme è stato dato poco prima delle 21 da...
prima pagina notiziario

Green Pass, tutte le novità per spostarsi; Vincenzo non ce l’ha fatta, morto a...

La notizia di apertura del nuovo numero del Notiziario è quella sul Green Pass: tutte le novità per spostarsi in questa estate e frequentare...
Gianetti ruote consiglio

Gianetti, consiglio comunale davanti ai cancelli con consiglieri regionali e sindaci

Consiglio comunale aperto sul “caso Gianetti”, convocato davanti ai cancelli della fabbrica chiusa, questo pomeriggio a Ceriano Laghetto. Tante le risposte all’invito del sindaco...
virus

La variante Epsilon

L’alfabeto greco conta ventiquattro lettere, dalla Alfa alla Omega. Gli scienziati hanno l’abitudine di chiamare le varianti del Covid proprio con le lettere greche,...
meda sottopasso

Meda, furgone incastrato nel sottopasso ferroviario | FOTO

I vigili del fuoco sono intervenuti oggi pomeriggio alle 13,30 a Meda per liberare un furgone rimasto incastrato in un sottopasso. Il conducente del mezzo...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !