HomeNORD MILANOPaderno Dugnano, ladri come topi a scuola: rubati 18 computer anche per...

Paderno Dugnano, ladri come topi a scuola: rubati 18 computer anche per la didattica a distanza

Sarebbero almeno 18 i computer rubati dalla scuola don Milani di Paderno Dugnano. Nello scorso fine settimana l’istituto di via Mascagni è finito nel mirino di alcuni ladri. Di certo non ha operato solo un ladruncolo in solitaria per ripulire l’intera scuola dai pc portatili. Non è ancora chiaro quando abbiano messo a colpo il piano che è avvenuto tra sabato e domenica notte.

I primi ad accorgersi sono stati i collaboratori scolastici che lunedì mattina hanno aperto la scuola poche decine di minuti prima dell’inizio delle lezioni. Secondo una prima ricostruzione, i ladri sono entrati nel giardino dell’istituto, poi hanno puntato all’edificio centrale, forzando una porta hanno penetrato la scuola e si sono diretti all’aula al cui interno sono custoditi tutti i computer utilizzati ogni giorno dalle varie classi. Dapprima hanno tentato di forzare la serratura che non ha ceduto, nonostante i colpi ben assestati hanno danneggiato anche il muro.

A quel punto ai ladri non è rimasto altro che tagliare la porta come se fosse una scatola di sardine: si sono creati un buco da cui presumibilmente uno di loro è passato. Una volta all’interno dell’aula ha aperto gli armadi e ha passato uno a uno i portatili facendoli passare da sotto la porta. Una volta finito hanno fatto visita anche all’edificio più piccolo danneggiando un altro infisso. Secondo la prima conta dei danni mancherebbero all’appello almeno 18 pc utilizzati uno per ogni classe non soltanto per la didattica a distanza in questi mesi di emergenza sanitaria. Quei computer erano fondamentali anche per le lezioni in presenza infatti garantivano l’utilizzo della lavagna interattiva multimediale. Purtroppo per la don Milani non è la prima razzia di materiale digitale, anche qualche anno fa è stato fatto un furto simile con un copione non molto diverso. 

Simone Carcano 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Rapina col martello a Senago: incastrato dal tatuaggio e arrestato a Bollate

I carabinieri hanno arrestato a Bollate il rapinatore col martello, che aveva minacciato una cassiera del supermercato Ins’s di Senago. L’uomo di 44...

Puzza di fogna in mezza Caronno: “Siamo stufi!”

E’ polemica per i cattivi odori di fogna. “Chissà perché, in questo periodo sono fissati tutti coi piccioni, ma in realtà c’è un disagio...

Tokyo 2020, le lombarde Cesarini-Rodini oro nel canottaggio

Brilla l’Italia del canottaggio che al fotofinish ha conquistato la medaglia d'oro nel doppio pesi leggeri donne. Alle Olimpiadi di Tokyo 2020 la coppia...

A Caronno raffica di furti di biciclette. E qualcuno riconosce la sua per strada…

Due settimane fa è stato presentato il progetto “Fli”, promosso da Fnm, FerrovieNord e Trenord insieme con Regione Lombardia, che prevede la realizzazione di...

Lombardia, bus incendiato a Varenna. Il riconoscimento del Consiglio regionale a Mascetti e Lo...

Un lungo e affettuoso applauso di tutto il Consiglio regionale ha accolto Mauro Mascetti e Giovanni Lo Dato, ospiti questa mattina a Palazzo Pirelli nell’Aula del parlamento...

Uboldo, un euro a pizza per far tornare a sorridere Jessica

In questi giorni sono tutti mobilitati per aiutare Jessica Di Ciommo, la 28enne di Uboldo che si trova in stato vegetativo da quando è...

Rho, carabinieri inseguono auto che tenta di investirli, poi sparano per fermarla

I carabinieri di Rho hanno inseguito un veicolo in fuga e sparato per bloccarlo dopo che il conducente aveva speronato l’auto dei militari e...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !