Home Prima Pagina Caso Amazon, i sindaci di Uboldo e Origgio: "Pronti ad andare dal...

Caso Amazon, i sindaci di Uboldo e Origgio: “Pronti ad andare dal prefetto”

I furgoni in piazza mercato a Uboldo

Pronti a rivolgerci al prefetto per tutelare l’ordine pubblico”. Parola dei sindaci di Origgio Evasio Regnicoli e Uboldo Luigi Clerici, dopo avere partecipato al nuovo summit con Amazon per discutere dei problemi di traffico e degrado creati dai corrieri.

Il confronto con la referente per gli enti locali ha portato a due punti fermi: definire tutte le criticità, lamentate da cittadini e imprenditori, e chiarire cosa sia stato fatto fino a oggi dalla multinazionale. “Nel complesso non possiamo che dirci soddisfatti, anche se solo parzialmente, dell’incontro – commenta Regnicoli – Resta però il fatto che la nostra polizia locale non può gestire un traffico di corrieri così consistente, che sta generando problemi su entrambi i comuni. Se la situazione non migliorerà, ci rivolgeremo al prefetto di Varese per chiedere il supporto di altre forze dell’ordine”.

Ma che cosa ha fatto Amazon dopo il primo incontro di un mese fa? Ogni 15 giorni viene effettuata la pulizia dell’area di via Del Lavoro dov’è insediata la logistica; sono stati installati dei box di bagni chimici per evitare che i corrieri facciano i loro bisogni dove capita, per strada o nella vegetazione.

E per il futuro? “Il problema più pressante è realizzare dei parcheggi – rimarca il sindaco di Origgio – L’azienda ne è consapevole, avendo accolto la richiesta di mettere a disposizione un ricovero per gli automezzi degli autisti che vanno a ritirare i pacchi per le consegne. In questo modo si eviterà di vedere corrieri che sostano a lungo su aree pubbliche, imbrattandole di rifiuti e facendo i loro bisogni all’aperto”.

C’è anche un altro progetto in programma: un parcheggio multipiano, per la cui realizzazione Amazon sta trattando con un privato che ha già ottenuto dal Comune il permesso a costruire. Novità in tal senso dovrebbero esserci a marzo.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Incidente a Bollate, sono 4 i feriti nel frontale | FOTO

Sono in totale 4, tra cui una donna in condizioni gravissime, i feriti dello scontro frontale tra due auto avvenuto questa sera a Bollate. L’incidente...

Terribile incidente a Bollate, donna gravissima dopo un frontale | FOTO

Un terribile incidente stradale si è verificato questa sera poco prima delle 20,30 a Bollate. Uno scontro frontale spaventoso tra una Audi ed una...

Origgio, lavoratore ferma tre ladri che gli stanno rubando il furgone

Esce dalla ditta per tornare al suo furgone e trova tre ladri che stanno armeggiando attorno e dentro al veicolo. E’ la disavventura capitata giorni...

Saronno e Saronnese: 100mila euro dalla Regione per combattere le chiusure dei piccoli negozi

Ben 100mila euro di contributi erogati al Distretto del Commercio Antiche Brughiere. Li ha erogati Regione Lombardia sulla base dei progetti presentati dagli esercenti....

Lombardia zona arancione scuro, sabato 6 e domenica 7 marzo: spostamenti vietati, centri commerciali...

Primo weekend in zona arancione scuro per la Lombardia, che rimarrà di tale colore sicuramente fino al 14 marzo. Spostamenti, visite ad amici e...
croce rossa cri misinto

Vaccino, da lunedì 8 si comincia nella sede Cri per Lazzate, Misinto, Cogliate e...

Da lunedì 8 marzo, nella sede Cri di Misinto inizia la vaccinazione anti-Covid per gli over 80 di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto....

Lentate, gravissimo incidente sul lavoro: 65enne perde quattro dita di una mano

Un gravissimo incidente sul lavoro è accaduto questo pomeriggio, venerdì 5 marzo, a Lentate sul Seveso, dove un uomo di 65 anni ha perso...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"